Col respiro incastrato, di Vincenza Iacuzzo Le Mie Emozioni

col respiro

di Vincenza Iacuzzo Le Mie Emozioni

Col respiro incastrato

Sono giorni che vago
senza meta,
sono giorni che cerco
un motivo per fermarmi,
un mare dove specchiarmi
uno sguardo perso per strada
una mano sfuggita alla mia,
sono ore che raccolgo sogni
impolverati dal tempo,
disorientata da te
percorro strade sbagliate
che conducono sempre a te,
accendi un lumicino amore
odo la tua voce
ma non scorgo la tua figura,
col respiro incastrato
fra il tuo cuore e il mio,
la tua anima nuda e lieve
mi raggiunge li dove
oltre non riesco a proseguire
senza la tua mano
che torna alla mia.

© Vincenza Iacuzzo

Dipinto Di Peter Taylor Quidley

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...