Ricordi

Memorabilia

Credevi d’aver chiuso

I tuoi ricordi in un cassetto

Tra gli orecchini che non metti

E il diario dei tuoi giorni

Di lacrime e d’inchiostro.

Poi parte la canzone

Che apre gli occhi alla memoria

E t’accorgi che il ricordo

Urla e si dimena

Fra le gabbie della mente.

Ballano i sorrisi

Con il vento fra i capelli

Su parole sgangherate

Urlate a quel che non sei più

E picchiano sul cuore

Come grandine d’inverno.

È il ritmo del tuo tempo

Il rumore dei tuoi silenzi

La danza dei fantasmi

Sulla tomba del tuo cuore.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...