L’immaginario del potere nel cinema italiano, di Lia Tommi

“DIVI DUCI GUITTI PAPI CAIMANI”: L’IMMAGINARIO DEL POTERE NEL CINEMA ITALIANO ( ed. BIETTI, 2017) è l’ultimo libro di Gianni Canova: le figure del potere raccontate dal cinema, ma anche il cinema e il suo potere di narrazione.

“Divi duci guitti papi caimani”, non manca proprio nessuno nel libro di Gianni Canova, autore, critico cinematografico e docente di cinema, da pochi mesi rettore della IULM di Milano, particolarmente apprezzato dal pubblico per quel modo semplice, ma straordinariamente accattivante di raccontare, incuriosendo, su temi apparentemente complessi, resi appassionanti dalla sua narrazione.

Venerdì 12 ottobre, alle ore 18, l’autore lo presenterà nella Sala Ferrero del Teatro Comunale di Alessandria

Modererà Emanuela Martini, insieme a Saverio Zumbo.

L’evento è nel programma del Festival Adelio Ferrero 2018.

Serata dedicata a Virginia Marini, di Lia Tommi

Alessandria: Il 16 ottobre si terrà il primo evento per il centenario di Zonta Club Alessandria, grazie agli “Amici del Vinci”, e sarà dedicato alla grande attrice alessandrina Virginia Marini, nel centenario della morte.

Ne parleranno Franco Ferrari, già autore di un libro dedicato alla primadonna, e Roberto Livraghi. Letture a cura di Fulvia Maldini.

Appuntamento nell’aula Magna del “Vinci”, con ingresso in via Piacenza, alle ore 21.

Dalla Canzone al Tango, Lia Tommi

Cantando e Ballando dalla Canzone al Tango
14 ottobre, ore 16,15
Teatro Sociale di Valenza
corso Garibaldi 58, 15048 Valenza, Piemonte, Italy

Evento di GAIAMUSICA

/violino
ELEONORA BELTRAMI

/clarinetto
AGNESE BERZERO

/ballerini
GIULIA NUZIO &
ARTYOM KLIMENOV

/musiche di
J. LENNON, H. MANCINI, D. STELLA, A. PIAZZOLLA

/pianoforte e direzione
ROBERTO BERZERO

Mostra fotografica a Lu Monferrato, di Lia Tommi

Progetto “Arte, Scuola e Comunità “
“Fotografie 1968-2018” di Mario Marchesini
Si inaugura il 13 ottobre 2018 alle ore 16.30 la nuova mostra promossa dal
Comune di Lu in collaborazione con l’Associazione Libera Mente – Laboratorio di Idee.
La mostra fotografica personale di Mario Marchesini racconta attraverso 15
gigantografie in bianco e nero un’epoca di paesaggi e motori, a cavallo tra Europa e
America settentrionale. Mario Marchesini con la mostra “Fotografie 1968-2018” è il
quarto Artista che partecipa al progetto “Arte, Scuola e Comunità” finanziato dalla
Fondazione SociAl. Prosegue, quindi, il percorso iniziato nel 2018 proponendo un
altro modo di interpretare l’arte per interessare e stimolare la creatività del territorio
e dei giovani studenti della scuola primaria “don Rinaldi” che parteciperanno allo
speciale workshop organizzato dall’artista nei giorni della mostra.
“La mostra di Mario Marchesini propone un percorso di Fotografie scattate in
cinquanta anni. Offre uno spaccato di immagini che vanno dalle auto da corsa, vera e propria passione, ai panorami, tutte contraddistinte dal bianco e nero e
dall’analogico,” commenta Fabrizio Priano, Presidente dell’Associazione Libera
Mente-Laboratorio di Idee. “Per Marchesini la fotografia è una passione che inizia fin
dall’infanzia e lo accompagna per tutta la vita, passione che traspare attraverso le
immagini e che abbinata ad una grande tecnica regala fotografie bellissime .

“Macchine veloci, mare, montagne, ponti: lo sguardo di Mario Marchesini racconta
di tanto viaggiare e soprattutto di tanto osservare: osservare il mondo e le sue
architetture; osservare la velocità immortalata in un click su d’un rullino,” conclude
Michele F. Fontefrancesco, Sindaco di Lu. “Le quindici gigantografie che completano
questa nuova esposizione non sono solo il frutto di un’esperienza e due lustri di
appassionato lavoro fatto dietro ad un obbiettivo afferrando il kayros per raccontare
al pubblico di momenti speciali, di attimi da non dimenticare. Sono soprattutto un
invito per tutti noi a riscoprire la capacità di osservare, di trovare la bellezza e il
significato di ciò che si apre davanti ai nostri occhi, di fare di nuovo nostra la capacità di stupirci scoprendo in ogni piccolo dettaglio il frammento di una storia, di un ragionamento, di un nuovo percorso che da lì si apre.”

La mostra sarà aperta fino al 9 novembre 2018 presso la Sala Consiliare del Comune di Lu in via Colli, 5 .Orari di apertura: lun, mer, ven, sab. 9.00– 12.30; mar, giov 9.00 – 12.30 e 15.00 – 16.30. L’ingresso è gratuito.

Poesia moderna, di Cristina Saracano

Son tutti scollegati,

E con gli occhi un po’ stanchi

S’addormentano su un divano sfondato

Davanti a una tivù chiacchierona

Nessuno si parla,

La domenica van tutti al supermercato,

Con i loro carrelli colmi di superfluo,

Non si guardano in faccia,

Ma sfiorano il cellulare.

Annoiato, isolato, ignorato, maleducato, ma che ce ne facciamo di un mondo così?

Io scrivo poesie

La mia poesia

Il mondo di PF JOY LOTUS

La mia poesia

Non parla di me

Non parla di sogni

È qualcosa che non so

Non sono io

a scegliere.

La vita non è

sogni di inchiostro

lanciati tra le stelle

dentro aeroplatini di carta.

La poesia è un cane

che sta con te sempre

È una canzone che

cambia il tuo umore e

parla al tuo cuore.

Un amico ritrovato

mai lasciato.

Strade perdute, trovate.

Poetessa solitaria?

Chi sono?

Maschere

come seconda pelle.

Occhi che non mentono.

Vedere

ciò che si desidera.

Fuggire dalla realtà.

Saltare dalla finestra.

Torbidi sogni.

Segreti.

Vergogna.

Oscura libido.

Vita a parte

solo per me.

Nel mondo non so stare.

La mia poesia è

compagna di solitudine.

(PF JOYLOTUS)

View original post

Non siamo Dei

Il mondo di PF JOY LOTUS

Dove andrà l’umanità?
Che ne sarà di questo pianto?
Su questo pianeta
ci sara ancora posto
per le madri e per i padri?
Per i sentimenti e le fragilità?
I giovani…
Noi non siamo Dei
Facciamo del nostro meglio
su questa terra
per avvicinarci
un passo di più ogni generazione
alla nostra idea di perfezione.
Alla giustizia terrena
che guarda in alto.
Un terremoto…
La terra cede sotto i piedi.
Fuoco che purifica i peccati.
Oh divino sapere…
Insegnami l’arte della temperanza
e della danza sulle braci ardenti.
L’arte del discernimento.
L’arte della Luna
nello stare appesa nel cielo.
Immobilità a tratti
Istanti immortali.
Una roccia nel fiume in piena
della rabbia.
Le bugie di chi si è sporcato
le mani.
Chi sopravvivrà?

(PF JOYLOTUS)

Foto: Gigante di Monterosso (presa dal web)

View original post

Funambolico vivere

Il mondo di PF JOY LOTUS

Niente sta fermo.
L’evoluzione è una costante.
Nel mio mondo tutto va bene.
Osservo la corrente
da lontano.
Questa bella estate
di cambiamenti.
La selezione naturale
attende.
Oggi è qui
Domani chissà
Siamo su un filo
che ondeggia
tra soffi di vento
leggera brezza o tornado.
Si cadrà ma come?
Dove si andrà?
In equilibrio.
Fermi
bloccati di fronte
all’ignoto che si manifesta
come l’ira degli dei.
Certezze che crollano.
Ferragosto di fuochi d’artificio.
Ciò che è stato
senso non avrà
mai più.

(PF JOYLOTUS)

~ immagine dal Web ~

View original post

Accordo di pace e Fine dei tempi

Il mondo di PF JOY LOTUS

Misterioso suggello
tra amore e psiche.
Silenzioso accordo
di pace.
Non è più tempo
di farsi la guerra.
Un equilibrio.
Umanità in cerca
di giustizia.
Nel mare gettare
la rabbia.
Trovare risposte
nel volo libero
oltre il proprio cielo.

Quasi alla fine
della calda stagione
si attende l’affacciarsi
dei colori dell’autunno.
Foglie che cadono.
Vorrei lasciarmi alle spalle
i temporali dell’anima.
Vecchie strade sgretolate.
Nuovi percorsi.
Nuovi profumi del mare.
Venti che parlano
di ancestrali suggelli.
Speranza.
È il tempo della scelta.
Taglio col passato.
Integrazione.
Nuova coscienza.
Spiccare il volo o restare.

(PF JOYLOTUS)

View original post

Guarda “Mango – Mediterraneo (Official Video)” su YouTube

Antonella Lallo

Testo Mediterraneo

Bianco e azzurro sei
con le isole che stanno lì
le rocce e il mare
coi gabbiani
Mediterraneo da vederecon le arance
Mediterraneo da mangiare
La montagna là
e la strada che piano vien giù
tra i pini e il sole
un paese
Mediterraneo da scoprire
con le chiese
Mediterraneo da pregare

Siedi qui
e getta lo sguardo giù
tra gli ulivi
l’acqua è scura quasi blu
e lassù
vola un falco lassù
sembra guardi noi
fermi così
grandi come mai
guarda là
quella nuvola che va
vola già
dentro nell’eternità

Quella lunga scia
della gente in silenzio per via
che prega piano
sotto il sole
Mediterraneo da soffrire
sotto il sole
Mediterraneo per morire

Siedi qui
e lasciati andar così
lascia che
entri il sole dentro te
e respira
tutta l’aria che puoi
i profumi che
senti anche tu
sparsi intorno a noi
guarda là
quella…

View original post 7 altre parole

Frutta e verdura contro il mal d’autunno

Creando Idee

Finisce l’estate, addio a giornate in riva la mare, e pisolini sotto il sole  arriva l’autunno: foglie secche, primi freddi camini accesi,e…un po’ di  malumore. Il passaggio dalla stagione calda a tempo più freddo magari con nebbia e pioggia favorisce infatti un peggioramento dell’umore ed una percezione di disagio. Colpa della minore presenza di sole, e delle ore di luce. Così, è possibile aiutarsi con qualche alimento. In primis: non cedere all’istinto. L’arrivo della stagione autunnale accende interruttori biologici, che spingono a consumare alimenti ricchi di calorie, come fanno tutti gli animaletti che finiscono in letargo, ma questo non è il nostro caso!. Al contrario, bisogna seguire un’alimentazione equilibrata, con buone dosi di frutta e verdura. Detto questo, privilegiare la frutta di stagione di stagione…Come arance e mandarini: ricchi di vitamina C, aumentano anche il senso di sazietà e rendendo la pelle più giovane ed elastica.O come la pera…

View original post 201 altre parole

La manna non scende solo dal cielo

Creando Idee

Nel Parco delle Madonie un Consorzio lavora per il rilancio della produzione della manna, straordinario dolcificante naturale dai tanti possibili utilizzi in ambito alimentare, farmaceutico e cosmetico. Con l’arrivo del caldo estivo, i giovani agricoltori di 4 cooperative si accingono al nuovo raccolto dopo aver inciso seguendo regole antichissime la corteccia dei frassini da cui essa sgorga. Nel verde incontaminato del Parco delle Madonie un Consorzio lavora per il rilancio della produzione della manna, straordinario dolcificante naturale dai tanti possibili utilizzi in ambito alimentare, farmaceutico e cosmetico. Prodotti nel biennio 2016-2017 oltre 1.500 Kg.La manna non piove solo dal cielo. Ha una sua origine anche tutta terrena. In uno spicchio di terra siciliana la si produce da secoli con tecniche tramandate di generazione in generazione. Questo straordinario dolcificante naturale, che rimanda a episodi biblici e che nell’immaginario collettivo è un dono divino, si ottiene dalla solidificazione della linfa che fuoriesce…

View original post 123 altre parole

L’ansia

Deserthouse

L’ansia è un sentimento orribile, bisognerebbe estirparlo dalla mente delle persone, si vivrebbe tutti molto meglio.

L’ansia è un sentimento inutile, corrode e priva lentamente la mente di razionalità fino a passare a immaginari contorti e privi di fondamento che nell’ansia diventano l’unica realtà possibile.

Mi hanno presa per uno stage in un’azienda vicina a dove vivo, paga minima ma almeno il nome rinomato dell’azienda farà eco sul pezzo di carta chiamato curriculum. Sono stata soddisfatta al momento del colloquio perché mi sono dimostrata spontanea, capace, naturale. Lo stesso giorno ho inviato il progetto di ricerca per il dottorato, giusto in tempo perché non scadesse il bando.

Il 4 giugno inizierò lo stage e nella mia smodata voglia di fare non ho neppure chiesto orari, so solo la durata, non so neppure se la paga promessa è a lordo o al netto. Errori da principiante, ma quando resto senza fare…

View original post 540 altre parole