L’interruttore del sonno

ORME SVELATE

Risultati immagini per Sleep  saatchi art Sleep (Anja Stella Ólafsdóttir)

Due decenni fa dei ricercatori al Beth Israel Deaconess Medical Center (BIDMC) hanno scoperto un gruppo di cellule nervose che pensavano potesse essere l’interruttore che spegne il cervello, permettendo di dormire. In un nuovo studio pubblicato su Nature Communications, i neuroscienziati dimostrano nei topi che queste cellule – localizzate in una regione dell’ipotalamo chiamata nucleo preoptico ventrolaterale (VLPO) – sono essenziali per il sonno normale. Questo lavoro è il primo test di ciò che accade quando sono attivati i neuroni VLPO. I risultati supportano l’osservazione originale che le cellule VLPO sono essenziali per il sonno normale. Lavorando con topi geneticamente modificati, il team di ricerca ha attivato artificialmente i neuroni VLPO usando diversi strumenti. In una serie di esperimenti, gli scienziati hanno attivato le cellule neuronali utilizzando un raggio di luce laser per farle attivare, un processo chiamato optogentics. In un altro test, il team ha…

View original post 284 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...