Ricordi, di Antonio Meola

Ricordi, di Antonio Meola

ricordi

Fili annodati
si intrecciano,
si riannodano
formando una ragnatela
che i pensieri
dentro se imprigiona
stringendoli a forza
nel groviglio dei ricordi.
Ricordi imprigionati
nella perenne ragnatela
che la vita tesse
dove i pensieri
vanno ad alimentarsi
di attimi
che vita ridanno.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...