Cervello e depressione

Bio Journal

Uno straordinario video tra arte e neuroscienza racconta l’esperienza emotiva della depressione

La depressione è una malattia molto comune a livello globale, tanto che le persone che ne soffrono sono 300 milioni e, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, rappresenta la principale causa di disabilità nel mondo. Non si tratta di sbalzi d’umore passeggeri o di momenti di apatica malinconia, ma di una patologia invalidante che si ripercuote sulla vita familiare, lavorativa e scolastica, e che nelle sue forme più gravi può condurre al suicidio. È stato calcolato che proprio di suicidio muoiano ogni anno 800 mila persone, e che nella fascia d’età dei 15-29 anni rappresenti la seconda causa di morte.

Esistono delle terapie psicologiche e farmacologiche, ma sappiamo che la maggior parte dei malati non ricevono un trattamento adeguato, motivo per cui la ricerca non smette di concentrare i propri sforzi per una cura più…

View original post 311 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...