ORME SVELATE

 

 

 

Secondo uno studio condotto dall’università di Bari, alcune persone con un certo tipo di ipoacusia potrebbero avere anche più problemi di perdita di memoria e problemi mentali chiamati deficit cognitivi lievi. La perdita dell’udito è una delle disabilità più comuni negli anziani e colpisce circa un terzo delle persone di età superiore ai 65 anni. Lo studio ha esaminato le persone con ipoacusia periferica legata all’età, che è causata da problemi nel funzionamento dell’orecchio interno e dei nervi uditivi e porta le persone a non essere in grado di ascoltare. Ha anche esaminato la perdita dell’udito correlata all’età centrale, causata da problemi nella capacità del cervello di elaborare il suono e induce la gente a dire “Posso sentire, ma non riesco a capire”. Lo studio ha coinvolto 1.604 partecipanti del Great Age Study, uno studio basato sulla popolazione condotto nel sud Italia, con un’età media di 75…

View original post 289 altre parole