Sento nell’aria

profumo di mosto

dal terriccio umido

effluvi di muffe.

I rami si denudano

ad ogni soffio di vento

ed i ciclamini spuntano

tra le foglie cadute.

Sento il mio cuore

che batte piano

affogato nella mestizia

dove il lontano ritorna.

Avaro sentimento

si deforma col calar

del sole.

oddonemarina – Dionidream

View original post