Finita è la guerra, di Claudio Burelli

Finita è la guerra

Finita è la guerra

Canti e poi balli
nel giorno di festa…
Finita è la guerra
in un campo assolato…
Vino che scorre,
nel sangue disperso,
in nuda terra, dove
cresce ora il grano…
Splende un sole malato
ancor pieno d’orrore,
piange una donna
col suo bimbo
al seno attaccato…
Gelido il vento
impreca la sorte…
Mentre lassu’,
nel castello arroccato,
ridono forte
beffando la morte…

Claudio Burelli

Genova 19 Ottobre 2018