HarDoctor News, il Blog di Carlo Cottone

Mangiare pesce durante il periodo di gravidanza potrebbe portare grande beneficio al bambino soprattutto la cervello e alla vista.

A rivelarlo è una ricerca dell’Università finlandese di Turku e dell’Ospedale universitario della stessa città, pubblicata sulla rivista scientifica Pediatric Research.

Il segreto è tutto negli acidi grassi polinsaturi a catena lunga che diventano disponibili durante il periodo di massima crescita cerebrale. Sono questi acidi che aiutano a modellare le cellule nervose rilevanti per la vista e in particolare per la retina e che sostengono la formazione delle sinapsi, fondamentali per trasportare i messaggi tra neuroni.

Per lo studio è stata chiesta la collaborazione di 56 madri, che hanno dovuto tenere un regolare diario alimentare durante la loro gravidanza.

I risultati del nostro studio suggeriscono che il consumo frequente di pesce da parte delle donne incinte è benefico per lo sviluppo del loro nascituro, che può essere attribuibile a acidi…

View original post 86 altre parole