UBRIACATO D’AMORE, di Roberto Busembai

UBRIACATO D'AMORE

di Roberto Busembai

UBRIACATO D’AMORE

E non tramuterò
del nobile pensare,
il mio tormento
nell’oblio del bere,
anche se quello
che brucia adesso,
più dell’alcool puro
arde e corrode dentro.

Continua a leggere “UBRIACATO D’AMORE, di Roberto Busembai”

Chain Thy To The Shrine……..

RebirthShande6

The ocean could not quench thy thirst,
Yet,
a drop of holy water
Verses read aloud in her mind
Backward and forward
Doing this as a cause
For the betterment of mankind
People from all over
Of all kinds
Chained her lust
To the shrine
That’s the magic of religion
Yet
What was the point
When GOD was always in thy soul,
heart and mind,
As whenever the eye glared at the shrine
Bells ringing,
Incense burning
Drums beating
People praying
Never understood
That she had all of GOD
In thine
“Look at her”
The mob points
That’s what happens
When You have lust
You get chained to a shrine
As they move on
Giving her a scatter of dimes
She smiles,
And thinks,
You all come to the shrine,
To find God
While
I always had him
Have him
And will have him
All mine,
While you search for…

View original post 14 altre parole

A Photo a Week Challenge: Reflection

Through My Lens

This photo was taken inside the park of Dubai Media City. It’s a place where all tech companies located such as IBM, Apple, Dell and etc.

I was having a photo walk when I took this one and it was almost night time. It’s a long exposure with a tripod of course to make it sharp as much as possible.

This is my contribution to Ms. Nancy Weekly Challenge. https://nadiamerrillphotography.wordpress.com/

I do hope you find it pleasing.

Have fun and keep on clicking😄!!!

View original post

L’IMMACOLATA (8 Dicembre) di Roberto Busembai

L'immacolata

di Roberto Busembai

L’IMMACOLATA (8 Dicembre)

E donna divenne
con un soffio d’amore
nato tra le nuvole del destino,
seppe del dolore
il fine del suo partorire
colui che non aveva
certamente creato,
e dal cielo stesso
ricevette il dono,
purezza e incanto
la sovrasta come
l’innocente sua
non volontà
di essere madre
d’entità suprema,
essere donna sola
in mezzo a tanta scena.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine: Francisco de Zurbarán – Immacolata

Balconi d’autunno

Creando Idee

E’ vero che in autunno cadono le foglie…però in autunno fioriscono anche bellissime piante! In questo periodo potete colorare il vostro giardino o il vostro balcone con fiori sgargianti e allegri, che si discostano dai colori tono su tono tipici della stagione. l’erica ama le temperature fresche, ma non si spaventa di fronte al freddo vero e proprio. Abituata ad adattarsi al territorio montano, ottenendo spazi spesso angusti tra le rocce, è una pianta resistente e dalle poche pretese Aggiungete un pugno di ghiaia alla sua terra, quando la piantate, per evitare che ristagni l’acqua. La sua fioritura inizia proprio in autunno e i suoi colori possono variare dal viola intenso al rosa pallido.  Conosciuta e apprezzata sin dall’antichità, i suoi rami erano utilizzati per realizzare delle scope “sacre”, utilizzate per pulire i pavimenti dei templi di culto. Cavoli ornamentali: sono il must della stagione, non potete non averli! Non…

View original post 174 altre parole

Emozioni

Creando Idee

La nostra esistenza è colma di emozioni. Le emozioni ci piacciono, le andiamo a cercare, ne parliamo ,con gli amici, con i parenti, le riviviamo col ricordo; la televisione,i libri, i giornali, i gossip, le feste, i riti religiosi ecc. ci favoriscono in questo senso, perché si presentano come occasioni per vivere direttamente o indirettamente emozioni. I giornali vendono di più se raccontano una storia d’amore di un personaggio famoso e il telegiornale ha più ascoltatori se c’è una disgrazia che suscita forti emozioni.Le emozioni e i sentimenti assumono un ruolo importante nella nostra attività mentale e sociale.Si possono definire come delle reazioni psicologiche e fisiche provate da una persona, che si manifestano intensamente e che sono in genere in relazione ad un qualche evento. Proviamo paura di fronte ad un pericolo, proviamo gioia se superiamo un esame, proviamo una emozione di tristezza se ad un amico capita…

View original post 148 altre parole

GUARDAMI, di Roberto

GUARDAMI

Guardami come vuoi
con quell’occhio aperto,
scrutami nel più profondo
e leggi cosa è scritto,
ma non meravigliarti
se non trovi niente
che possa farti arrabbiare,
mi spiace, ma non
saprei mai farti del male.
Guardami con il cuore
aperto come le pupille
e credi quello che senti
e vedi in questo istante,
non saprei vivere
sapendoti distante
e triste
per una mia causante.
Guardami e poi
offrimi il tuo amore.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web

Mani di farfalla, di Valerio Villari

Mani di farfalla, di Valerio Villari

Arte & Poesia

Mani di farfalla, di Valerio Villari

Per tutti gli anni vissuti,
ho vissuto nel tuo domani
e vagabondo, sempre in
cerca delle tue mani, tra
viali alberati e poi fredde
tundre, non ho mai perso
di vista l’ago al nord,
il magnetico sapore
delle tue labbra e
però cercavo la tue mani,
non il tuo corpo,
non il tuo volto,
semplicemente le tue mani,
che se una volta solamente
non li avessi carezzate
con la mente,
vivere mi sarebbe stato
troppo, troppo deprimente.
Continua a leggere “Mani di farfalla, di Valerio Villari”

La terra calda, di Valerio Villari

La terra calda, di Valerio Villari

La terra

Se la mia mano un giorno
non sapesse più scrivere sul foglio,
se la mia bocca un giorno
non dovesse più parlare,
se i miei occhi un giorno
non sapessero più guardare,
se i miei sogni un giorno
non potessi più raccontare

ti prego, amore, lascia che siano
le tue mani a leggere quanto
le mie hanno scritto
anche sulle tue labbra,
con la mia bocca divenuta
silenziosa e potrai guardare
con i tuoi occhi i miei
sogni e raccontarli a chi
vorrà e saprà ascoltarli,
come hanno fatto le mie
parole, prima di morire,
nel silenzio che non muore.
Continua a leggere “La terra calda, di Valerio Villari”

I Fruttariani

Creando Idee

Basare la propria alimentazione esclusivamente sulla frutta? Niente di strano. In ogni angolo del pianeta, praticamente da sempre, c’è chi si nutrisce in questo modo. Persino Steve Jobs avrebbe abbracciato la dieta fruttariana che, pur di interpretare al meglio sul grande schermo il guru della Apple, ha avuto persino qualche problema di salute durante la preparazione della pellicola dedicata a tale personaggio. In altre parole, come in molti ricorderanno, qualche anno fa Kutcher è finito in ospedale verosimilmente per problemi al pancreas dovuti alla dieta fruttariana di Jobs. Ma questo è gossip. La realtà è che sì, il fruttarismo esiste e non mette tutti d’accordo. Però bisogna prima capire di cosa si tratta.Il fruttarismo nasce in Germania e uno dei suoi pionieri è stato Arnold Ehret, praticamente a base di frutta. Poiché affetto da problemi cardiaci incurabili all’epoca, ne cercò un rimedio dedicandosi a numerosi studi sui modelli differenti di alimentazione. Di sicuro…

View original post 284 altre parole

Donne e alimentazione

Creando Idee

Le donne e il cibo, un rapporto cambiato nel corso delle generazioni, che a partire dagli anni 70 ha visto affermarsi un modello di riferimento estetico che lentamente sta cedendo il passo a un approccio più salutista. A riferire le tendenze al femminile in fatto di alimentazione una ricerca Doxa per UnaItalia che ha messo a confronto le millenials con le over 35. La fotografia è di giovanissime più rilassate nel rapporto col cibo, il 47% delle quali si definisce una buona forchetta, e confessa di cedere spesso a un piatto di pasta, contro le over 35 più attente alla propria alimentazione e alla qualità. Quando si parla di carne, a farla da padrone sulle tavole delle donne è il pollo, preferito dal 94% di esse. Complice una informazione che viaggia prevalentemente, ma non solo, su web e social network, la carne di pollo è ancora oggi oggetto di pregiudizi…

View original post 17 altre parole

Alla luna

Non Solo Campagna - Il blog di Elena

ALLA LUNA

O graziosa luna, io mi rammento
Che, or volge l’anno, sovra questo colle
Io venia pien d’angoscia a rimirarti:
E tu pendevi allor su quella selva
Siccome or fai, che tutta la rischiari.
Ma nebuloso e tremulo dal pianto
Che mi sorgea sul ciglio, alle mie luci
Il tuo volto apparia, che travagliosa
Era mia vita: ed è, nè cangia stile,
O mia diletta luna. E pur mi giova
La ricordanza, e il noverar l’etate
Del mio dolore. Oh come grato occorre
Nel tempo giovanil, quando ancor lungo
La speme e breve ha la memoria il corso,
Il rimembrar delle passate cose,
Ancor che triste, e che l’affanno duri!
G. Leopardi

La luna piena di ieri sera

View original post

Davide Cortese, A Pier Paolo Pasolini

Lettere migranti

Pier Paolo Pasolini in una foto giovanile, da qui Pier Paolo Pasolini in una foto giovanile, da qui

A Pier Paolo Pasolini

Nell’iride tua

è un dio ragazzo

che bacia nel buio dei cinema

e ruba ai morti

il fiore per l’amata viva.

Nell’iride tua

freme una notte di borgata

in cui angeli si sporcano

seppellendo un peccato.

Esulta nell’iride tua

una rondine sottratta alla morte.

È salva, ti vola e splende.

An Pier Paolo Pasolini

In deiner Iris

ist ein Knaben-Gott,

der in der Dunkelheit der Kinosäle küsst

und den Toten die Blume

für die lebende Geliebte stiehlt.

In deiner Iris

bebt eine Vorstadtnacht,

in der sich Engel beim Begraben

einer Sünde schmutzig machen.

Es jubelt in deiner Iris

eine dem Tod entrissene Schwalbe.

Sie ist gerettet, fliegt dich und glänzt.

Davide Cortese

(traduzione in tedesco di Anna Maria Curci)

View original post

Pittura – I ritratti iperrealistici di Darian Mederos

Barbara Picci

Darian MederosLa storia di Darian Medero è curiosa per cui ve la racconto. Nato a Cuba nel 1992, durante i suoi primi anni di scuola d’arte, ha frequentato la Leopoldo Romañach a Santa Clara. Successivamente, trasferitosi a L’Havana, ha continuato all’Accademia di Belle Arti San Alejandro.
Fin dall’inizio della sua carriera artistica, egli ha trovato difficoltà nel realizzare una sola cosa: i ritratti. Una persona normale si dedicherebbe ad altro, ma non Darian che, dopo essersi rimboccato le maniche, ha concentrato la sua ricerca proprio su questo fronte. Il motivo non era solo questo, l’artista era infatti molto affascinato dalla luce negli occhi dei soggetti e dalla natura espressiva dei volti.
Darian MederosNasce così tutta una serie di ritratti realistici e iperrealistici in cui è evidente, diciamocelo, che l’artista abbia colmato le sue lacune. Darian è un fervente realista non trovando, a detta sua, nulla di interessante in altri generi quali…

View original post 83 altre parole

What Makes Doctor Doom Marvel’s Most Prolific Villain?

The Comic Vault

The Marvel Universe features some of the most compelling villains to ever be created. From Magneto to Thanos, the best villains believe themselves to be the hero of their own stories. Doctor Doom is cut from the same cloth. Doom’s arrogance and intellect have given him a desire to gain as much power as possible. On the other hand, the character has a sense of honour and a genuine love for his people. These conflicting traits have made him a complex person.

Doctor Doom has been matched against more heroes than any other villain. I’m taking a look into what makes him such a memorable character and what drives him.

View original post 813 altre parole