Maalox a colazione

Diario di una Zingara

Sono una persona estremamente tollerante. Davvero, non esagero, e infatti in 28 anni ho mandato giù tanti di quei Maalox da crederli caramelle.

Caffè e Anti Acido: la colazione dei campioni, per intenderci.

Una cosa però non riesco proprio non solo a comprendere, ma nemmeno concepire: la cattiveria. Non parlo di dispetti o di invidia, ma proprio di crudeltà gratuita, quella che viene sciabolata in faccia a chi magari non ha nemmeno fatto niente, per il solo piacere di provocargli dolore e rovinargli la giornata.

A vent’anni ero una testa calda, ma mai come a diciotto: ero la croce della mia famiglia. Detestavo i miei genitori e vedevo i miei nonni come nemici perchè cercavano di mettere un freno alla mia esuberanza. Ogni giorno cercavo di staccarmi dal mio ambiente famigliare “normale”.

Ero ingovernabile, anche detta “una testa di cazzo”, e non mi rendevo conto che certe frequentazioni non avrebbero…

View original post 100 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...