Follia latente, di Valerio Villari

Follia latente, di Valerio Villari

https://blogdivaleriovillari.blogspot.com

Follia

Sono tante le cose

che vorrei dimenticare

sono tanti i sorrisi che non ho ricevuto

sono tanti gli amori che non ho vissuto

sono tanti gli amici che ho perduto

sono tanti i minuti che non ho considerato

e tante volte,

tante volte non mi sono svegliato

tante volte nella notte mi sono perso

tante volte non ho contato le stelle

tante volte non ho visto la luna

e vorrei dimenticare

tutte queste volte,

quelle volte che non ho ascoltato il vento

quelle volte che non ho attraversato il bosco

quelle volte che non ho passeggiato nel mare

quelle volte che non ho nuotato nel cielo

quelle volte che non ho compreso

e quante cose

non ho compreso;

il profumo del vino, non ho compreso

l’odore del pane, non ho compreso

l’effluvio dei fiori, non ho compreso

gli aromi dei frutti, non ho compreso

e quanto altro

non ho compreso

e però ho vissuto, 

questo l’ho compreso

e per questo non dimentico;

come i folli persevero vivendo!

Valerio Villari

Luglio 2018

[Immagine: Francisco Goya, Il cortile dei folli, 1793]

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...