Giornata dell’Unità Nazionale, delle Forze Armate e dei Caduti: le celebrazioni

Giornata dell’Unità Nazionale, delle Forze Armate e dei Caduti: le celebrazioni

Casale Monferrato: La Giornata dell’Unità Nazionale, la Giornata delle Forze Armate e la Commemorazione dei Caduti per causa di guerra o in servizio saranno celebrate domenica 4 novembre.

celebrazioni manifesto 4 nov 2018.jpg

Il ritrovo dei partecipanti e di tutti gli interessati è fissato alle ore 9,15 al Monumento ai Caduti dei Giardini Pubblici. Alle 9,30 avrà luogo la deposizione della corona di alloro e si terrà il discorso celebrativo del sindaco Titti Palazzetti. Alle 9,45 in corteo ci si trasferirà al Cimitero Cattolico Urbano dove ci sarà l’alzabandiera e la deposizione della corona di alloro al Monumento ai Caduti situato presso il “Quadrato Militare”.

Alle ore 10 il Vescovo Gianni Sacchi celebrerà la messa, quindi saranno deposte le corone di alloro alle lapidi dei caduti del cimitero.

Nella stessa giornata, in prima mattinata, saranno collocate corone di alloro ai Monumenti ai Caduti di piazza Martiri della Libertà e delle frazioni.

A cura della sezione ANA di Casale Monferrato, sempre il 4 novembre, alle ore 8,30 sarà deposta una corona di alloro al Cippo delle medaglie d’oro alpine in piazza degli Alpini. Alle ore 9 ci sarà un secondo momento celebrativo al monumento situato all’angolo tra viale Ragazzi del ’99 e viale de Cristoforis nei Giardini Pubblici. Alle 9,15 la delegazione ANA si congiungerà con la manifestazione principale al Monumento ai Caduti dei Giardini Pubblici.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...