Urla e Amore, di Valerio Villari

Urla e Amore, di Valerio Villari

Urla Campo di grano Vincent_Willem_van_Gogh_140

E’ sbocciato un fiore nella mia vita,

è sbocciato un fiore, sorgendo il sole.

Sei dentro me

Perché è triste la città?

Non posso preoccuparmi di lei,

io appartengo ad un altro mondo.

Sei dentro me

Non voglio preoccuparmi,

ma sento le urla dei disperati.

Sei dentro me

Urlano la fame e la sete,

non per tutti è bella l’estate.

Sei dentro me

E dovranno lottare

per un giaciglio dove sognare,

mentre la luna li starà aspettando.

E tu, dolce amore mio,

petalo profumato del fiore

di questa vita vita,

sappilo,

saranno salite

i nostri giorni,

ma saremo sempre insieme.

Sei dentro me

Non è bello

sentirsi fortunato

tra i perdenti.

Io ho vinto la vita

e le lacrima che non conosci,

che non ti farò conoscere,

occhi che non hai conosciuto

hanno pianto sulla rive di marmo

del cimitero delle stelle,

dove la notte regna sempre, eterna.

Sei dentro me.

Io ho vinto

poco vivendo,

non combattendo,

hanno costruito la mia forza,

bussola certa nel bosco di cipressi,

ed ho urlato sul precipizio

del dolore, alla fine del

mondo, della galassia

e l’urlo si è sparso

sulla bocca di tutti

e fendente di lama infuocata,

divenne parole e canto,

ma non me ne faccio vanto.

Sei dentro me.

Non è bello

sentirsi fortunato

tra i perdenti,

sol perché vivo d’incanto,

sei dentro me.

[Immagine: Vincent Van Gogh “Campo di grano con cipressi” 1889 Olio su tela 72×91 cm]

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

One thought on “Urla e Amore, di Valerio Villari”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...