Io, la tua salvezza

Visualizza immagine di origine

Liberissimo.net

Uomo   solo,
disperato.
Vorrei   aiutarti.

vorrei   passare   inosservata
ma   esserti   necessaria.
Senza   proclami,
vorrei   fare
della   tua   solitudine
poltiglia
e   dare
sollievo
alle   tue   ferite.
Non   aver   timore.
Ti   voglio   aiutare
senza   che   nessuno 
se   ne   accorga,
sconfiggere
questo   tarlo
che   ti   consuma.
Voglio  
ridare   vita
alle   tue   membra   stanche,
ridare   luce
ai   tuoi   occhi.
Affidati   a   me  
sicuro,
senza   ripensamenti,
io   sono   e  
sarò   per   te
l’unica   vera,
certa,
ancora   di   salvezza .

Isabella   Scotti   ottobre   2018

testo  :   copyright   legge   22   ottobre   1941   n°   633

incipit   in   neretto   di…

View original post 4 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...