Non ho più parole per te

Suoni diversi beccati sul mio cuore

Foto Nikon (rosanna fiori)

il tronco.jpg

Non ho più parole per te

che possano arrivare

in fondo al tuo albero.

Linfa dei miei giorni,

le tue radici si sono seccate

e ormai protendi al cielo

solo un tronco

vuoto di rami.

Non ho più parole per te,

ma solo sussurri

che come brezza marina

ti solleveranno le fronde,

ma non li udirai

perché sei sorda

e ormai da tempo immemorabile,

scuoti la chioma.

Non ho più parole per te,

madre,

perché ogni volta restano in gola

e faticano ad esploderti in faccia.

Intanto anche tu sei diventata muta:

il dolore ti ha spento

e il disamore.

Dovrei piangere addolorata,

ma con la mano sugli occhi,

bendo i mie pensieri,

servi dell’innaturale.

View original post

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...