Rosso

Quanto basta...

20180807_104813

Rosso. Un tripudio di rosso, mescolato al blu della plastica, al grigio rovente dell’asfalto.
Rosso vivo, carne della terra, succosi pomodori ancora caldi di sole e di mani nere che li hanno appena raccolti.
La fatica è finita per oggi. 14 ore di schiena spezzata. E intanto a contare…quante cassette, quanti euro a quintale, detratto il costo del biglietto per il trasporto  5 euro, forse me ne restano 10, forse domenica posso chiamare mia madre in Gambia.  Forse a fine estate, quando comincia il raccolto dell’uva, posso mandare qualcosa ai miei.
Conta, fratello, mentre il tuo corpo geme letti di fortuna, pane di fortuna, acqua di fortuna e le tue giunture ancora giovani già lamentano una spossatezza che non puoi permetterti di ascoltare. Il Caporale è cattivo ma si trasforma in icona di sopravvivenza. Devi rispettarlo e tacere mentre vi stipa in un furgone che potrebbe contenere la metà di…

View original post 96 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

One thought on “Rosso”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...