Quello che la maggior parte dei tedeschi pensa di Rifugiati e Immigrazione, di Vincenzo Pollinzi

Quello che la maggior parte dei tedeschi pensa di Rifugiati e Immigrazione, di Vincenzo Pollinzi

vincenzo-pollinzi foto


Appena due anni dopo il picco della crisi dei rifugiati, uno studio rappresentativo esamina le opinioni dei tedeschi sul tema del cosmopolitismo e della tolleranza. E chiede chi appartiene al collettivo “noi” per i tedeschi

Il primo fine settimana di settembre 2015, il cancelliere tedesco Angela Merkel ha deciso di aprire i confini per migliaia di rifugiati. Appena due anni dopo (2017)il picco della crisi dei rifugiati, una grande maggioranza di tedeschi è cosmopolita, tollerante e liberale.

45166355_1973712076007916_1946037913607208960_n copia

Nonostante i successi elettorali dell’AFD ( Alternativa per la Germania-Estrema Destra)e di altri attacchi terroristici islamici a livello mondiale, non vi sono prove di una divisione interna del paese, di una sfrenata xenofobia o di una grave insicurezza della popolazione. Questo è il risultato di uno studio rappresentativo dell’Istituto di Scienze Applicate di Bonn Infas per conto di “Zeit”.

Quando è stato chiesto a chi appartiene al collettivo “noi” in Germania, l’82% di coloro ha risposto che “persone di altre religioni” ne facevano parte. Gli omosessuali (80%), le persone “con uno stile di vita completamente diverso” (73%), stranieri e migranti (72%) e rifugiati (71%) sono anche inclusi.

Questo si adatta ad altri risultati dello studio. Ad esempio, il 66% degli intervistati ritiene che sia “importante aiutare le comunità socialmente svantaggiate ed emarginate”. Il 52% concorda con la dichiarazione secondo cui “senza il libero commercio e la cooperazione internazionale non ci sarebbe prosperità e pace”. Una posizione che molti populisti di destra negano.

Inoltre, il 52 percento ha dichiarato: “Dovresti sempre tollerare le opinioni con le quali non puoi essere d’accordo”. Il CEO di Infas Menno Smid vede in questi risultati un alto “accordo con le dichiarazioni del liberalismo cosmopolita”.

Un gruppo di intervistati relativamente ben definito, secondo lo studio, ha visioni chiaramente diverse. Alla domanda se i rifugiati appartengono al “noi” in Germania, l’80% dei sostenitori di AfD ha risposto “no”. La situazione è simile quando si parla di stranieri e migranti che appartengono a loro, il che nega il 75% dei sostenitori di AfD.
Significativamente meno discutibili, i sostenitori di AfD affrontano persone di altre religioni: solo il 36% di loro afferma di non far parte del “noi”.

Vincenzo Germania copia

Statistiche sull’immigrazione in Germania

Statisticamente, la Germania è un paese di immigrazione. Secondo l’Ufficio federale di statistica, nel 2015 circa 1,14 milioni di persone sono emigrate in Germania che emigrate viceversa. Il numero di immigrati nel 2015 è stato di circa 2,14 milioni, inclusi circa 2,02 milioni di stranieri. Il principale paese di origine degli immigrati in Germania era la Siria, seguita da Romania e Polonia.

Il numero di emigranti dalla Germania nello stesso anno era di circa 997.500, la maggior parte di loro stranieri. Il numero di emigranti tedeschi che hanno lasciato il loro paese d’origine era appena sotto 140.000. Le destinazioni più popolari per gli emigranti tedeschi erano la Svizzera, gli Stati Uniti e l’Austria.

Alla fine del 2015, circa 9,12 milioni di persone con passaporto straniero vivevano all’interno dei confini della Repubblica federale. Secondo il registro centrale degli stranieri sul numero di stranieri in Germania, i principali paesi di origine degli immigrati sono la Turchia, la Polonia e l’Italia.

Da statistiche molto recenti(31 Dicembre 2017) in Germania esistono  10.623.940 Stranieri con Passaporto non Tedesco.

( Dati estratti da una ricerca-Studio rappresentativo dell`Istituto di Scienze Applicate di Bonn Infas per conto del settimanale „Die Zeit“)

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...