” C’è sempre un usignolo che canta “, di Grazia Torriglia

” C’è sempre un usignolo che canta “, di Grazia Torriglia

C'è sempre un

” C’è sempre un usignolo che canta .”

Saranno sempre salate le lacrime che ingoi
quando cerchi attraverso i vetri
del tempo passato
le cose che non possono ripetersi o tornare.

Oggi la vita offre silenzi solo se non sai ascoltare ,
c’è sempre un usignolo che canta il suo pianto al vento
perché qualcuno raccolga le sue note.

E si ritorna a rivivere
giorni di ogni stagione
dall’età piccina tra saltelli e rincorse :
nei prati profumo di fieno,
raccolte di fiori ,
odori…
e scorrono immagini che il tempo ha dissolto .

Mi vedo riflessa in questi vetri dell’oggi
e già non mi riconosco.

gt@

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...