Giusi Contrafatto, poetessa siciliana si presenta ai lettori.

Giusi Contrafatto, poetessa siciliana si presenta ai lettori di Alessandria today.

di Marcello Comitini

Alessandria today è lieta di presentare ai propri lettori la biografia di Giusi Contrafatto,  poetessa e promotrice di attività letterarie e artistiche.

A questa breve presentazione farà seguito  una più articolata chiacchierata sotto forma di intervista.

Giusi nasce a Caltagirone il 25 giugno 1960, di madre Triestina e padre Milanese ( che  a sua volta è di origini calatine per padre e palermitane per madre). Vive a Milano fino al 1976. Successivamente si trasferisce in Sicilia nella città natale dove consegue il diploma di ragioneria.

Giusi contrafatto foto
Giusi Contrafatto

Già imprenditrice siciliana, attiva nell’azienda fondata a Milano dal nonno Giacomo, ha proseguito su quelle orme che recano la data dell’anno di grazia 1930 e che si perdono poi inesorabilmente inghiottite dalla più clamorosa crisi economica iniziata nel 2008.

Nella mescolanza delle diversità territoriali di origine si forma in lei un animo artistico, fantasioso e adattabile ad ogni nuova creazione di esistenza.

Ha realizzato in Sicilia come Sommelier AIS enogastronomico, eventi enoculturali di i rilievo.

Collabora con riviste e testate giornalistiche on-line curando pubblicazioni di editoriali.

In campo poetico, la sua prima poesia la annovera a nove anni, per un concorso bandito dal comune di Milano e indirizzato alle scuole elementari, con tema “la natura” e vi partecipa con la scuola elementare “Giovanni Pascoli”. Segue la scrittura di liriche e di piccoli racconti, che riportano frammenti di vita vissuta.

Ha pubblicato le raccolte di poesia “Forza d’Ali”, “Passi-Pedagogia del cuore”, “La brezza del soffio” ed è presente in diverse antologie nazionali e internazionali ma è poco avvezza alla partecipazione a premi letterari .

Nel 2009 Poeti e Poesia a seguito una selezione di poeti dedica all’autrice un sito internet con poesie inedite e edite in Forza d’Ali.

Diverse le presentazioni delle silloge che portano l’autrice a ricevere inviti in salotti letterari, raduni poetici e incontri di carattere sociale, nonché recensioni giornalistiche su quotidiani e riviste di letteratura.

Le liriche che man mano vedono la luce nel tempo, nel lungo percorso di presentazioni e recensioni, vengono definite come “una poetica che si condensa intorno a un nucleo di immagini, descrizioni sensoriali e sentimenti che rimangono costanti e solidi, come scaturiscono dalla pienezza di vita che li ha generati e che traggono ispirazione da elementi di vita vissuta: la terra, il mare, il vino, l’erotismo, la natura tutta, nella quale si immerge, cosa fra le cose della vita, intrisa della stessa energia, in un panismo risuscitato, come nella migliore tradizione letteraria della poesia decadente. Una vera poetessa siciliana e come tale annuncia già una specificità che è fortemente intrisa di questa terra, considerata dolente e incompiuta, nel sentire comune, per tutto ciò che l’abbondanza dei suoi beni sembra promettere e non mantenere mai”.

Dopo diversi anni di frequenza e inviti in salotti letterari e incontri artistici non solo in Sicilia, fortemente motivata, Giusi costituisce l’Associazione culturale Caffè Letterario Convivio (Ass.CaLeCo), che si propone come luogo d’incontro, in cui si possa sviluppare un forte senso di appartenenza, nel nome di interessi culturali assolvendo la funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile. Diffondere la cultura in senso ampio con particolare attenzione alla Poesia, la Letteratura, la cultura della lettura dei linguaggi non verbali, (Arti in senso ampio).

Molteplici le attività svolte e gli eventi realizzati tra le quali il Premio Letterario Ass.CaLeCo che ha riscosso nel tempo notevole interesse e partecipazione a livello nazionale e internazionale. Dal 2017 il Premio letterario Ass.CaLeCo è dedicato a un grande artista siciliano “Mariano Pietrini” che in occasione del bando del 2018 costituisce gemellaggio con i poeti argentini grazie alla collaborazione della poetessa Florencia Ordonez. A soli due anni dalla costituzione l’Ass.CaLeCo raggiunge uno degli obbiettivi prefissi, nasce “Edit Ass.CaLeCo” e con essa la “Collana di Poeti contemporanei” che raccoglie i poeti che hanno partecipato alle attività culturali proposte dall’Associazione e dalla stessa autrice.

Le attività dell’Associazione sono visibili sul sito che Giusi gestisce in prima persona:

https://associazioneconvivio.wordpress.com/

Autore: marcello comitini

Sono siciliano ma vivo a Roma. Sono laureato in Giurisprudenza. Dopo aver insegnato Fotografia, ho svolto attività di Specialista in Organizzazione e Processi Produttivi presso aziende italiane ed estere. Delle mie poesie dicono: Attraverso immagini dense e limpide, le sue poesie offrono una nuova via d'accesso alla realtà, affidando ai versi il compito ambizioso di suscitare in noi adesione alla totalità del nostro essere. L'esistenza, il suo significato, la sua dinamica, il nostro ruolo nel mondo, il nostro rapporto con l’amore e con la vita sono gli argomenti che il poeta affronta. Le sue poesie sono meditazioni attive che ridestano in noi modi di pensare e di vedere che le convenzioni sono solite mantenere nascosti perché scomodi. Ho tradotto parecchi autori dal francese e ho pubblicato tre volumi di poesie. Le mie poesie possono essere lette sul sito www.terracolorata.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...