La musica migliora la comunicazione nei bambini autistici

ORME SVELATE

Risultati immagini per play music saatchi art Shadows play music (Shadi Abousada)

Secondo i ricercatori dell’Università di Montréal e McGill University, impegnarsi in attività musicali come cantare e suonare strumenti nella terapia individuale può migliorare le capacità di comunicazione sociale dei bambini autistici, migliorare la qualità della vita della famiglia e aumentare la connettività cerebrale in reti chiave. Il legame tra il disturbo dello spettro autistico (ASD) e la musica risale alla prima descrizione dell’autismo, più di 70 anni fa, quando si diceva che quasi la metà di quelli con il disturbo possedesse “il tono perfetto”. Da allora, ci sono stati molti aneddoti sul profondo impatto che la musica può avere sugli individui affetti da ASD, ma una poco convincente evidenza scientifica dei suoi benefici terapeutici. Per ottenere un’immagine più chiara, i ricercatori del Laboratorio internazionale di UdeM per Cervello, Musica e Suono (BRAMS) e Scuola di Scienze e Disturbi della Comunicazione McGill (SCSD) hanno arruolato 51…

View original post 555 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...