Angoli di pensiero

ANGOLI DI PENSIERO

Dormi mia donna, son tarde le ore

domani verrà e avrai la tua rosa,

pregna di fumo e di spine affilate

ti sarò presso e parlerò di poesia,

il soleggiare brucerà i tuoi passi

e avrai in bocca l’alba d’argento.

Negli occhi la nuvola lucente

tra le dita il giorno che irraggia

ed io, ancor nel mio putiferio

tra versi sfigurati d’amarezza

e sfrenata passione, come fossi

sterminato e tuo furioso abisso.

Carlo Molinari copyright

Ph. copyright free

View original post

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...