PORPORA, di Anna De Filpo

porpora

di Anna De Filpo

PORPORA

Aria di casa
e torna quel colore!
Braciere acceso in cuore.
Porpora le calde mani,
le sagge parole,
seta tra i palmi del suo amore!
Saluto mio padre
che torna dalla scuola.
Ha il passo stanco
e l’ asma lo divora.
E conto gli attimi
che il tempo ci concesse,
quando,
non troppo consapevole
lo persi.
Viaggia la teca da lontano,
sfugge l’ abbraccio dell’ amore
e delle mani.
Non lo rividi piu’ mio padre!
Si riverso’ sopra di me un lago,
venoso, di porpora sangue!

DIRITTI RISERVATI, Anna DE FILPO@ COPYRIGHT – PHOTOWEB
09/12/2017

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...