Uisp contro la violenza di genere, di Lia Tommi

UISP NAZIONALE (Unione Italiana Sport per Tutti), Politiche di Genere e Diritti , promuove alcune iniziative, perché anche quest’anno il 25 Novembre, Giornata Internazionale contro la violenza degli uomini sulle donne , ora più che mai deve vedere l’impegno ad agire, perché non basta una giornata per essere consapevoli di quanto sia pesante diffuso e drammatico il problema della violenza e della disparità di genere, ma occorre un impegno continuo e costante su tutto il territorio.
Nel solo 2018, ad oggi nel nostro Paese sono più di 70 le donne uccise per mano di uomini, molto spesso famigliari o ex mariti o compagni: una strage continua di cui i femminicidi sono la punta di crudeltà più estrema. La violenza sulle donne ha mille volti e mille risvolti di cui a volte si conosce poco e passa anche attraverso le diseguaglianze economiche, le minacce personali, i ricatti che spesso coinvolgono i figli, le violenze psicologiche fino allo stalking, aspetti ancora poco indagati e che si rischia di sottovalutare.

cartafumetti-1817204479.jpg

Viviamo in una società che considera ancora le donne come un soggetto subalterno, molto spesso relegate ad un ruolo prestabilito e stereotipato, il che trova una dimostrazione anche in quanto ancora sia difficile per le donne del nostro paese avere lo stesso livello salariale degli uomini, ricoprire ruoli importanti in campo accademico, nonostante numero di donne laureate superi quello dei maschi, o di avere la stessa possibilità di accesso alle carriere e a ruoli di governo.

Per questi motivi è necessario, oltre ad organizzare iniziative contro la violenza, continuare a promuovere le politiche di genere e farlo assieme ai diversi soggetti impegnati su questo versante.

Infatti per contrastare la violenza di genere occorre conoscere e far conoscere l’impegno portato avanti da diverse realtà, diffondendo i dati che le Associazioni delle Donne, la rete DIRE e i Centri Antiviolenza continuano ad evidenziare, in modo da creare con le diverse realtà del territorio una rete di contrasto che sia davvero un presidio a cui far riferimento.

La Uisp è impegnata per questo, attraverso i propri Comitati, attraverso le sue Associazioni Sportive e Strutture di Attività.
Per questo invitiamo a dare voce al nostro impegno e concretezza alle iniziative del territorio, ed a questo proposito ricordiamo anche gli strumenti, i materiali che sono stati realizzati in questi anni:
– Carta dei diritti delle donne nello sport a Fumetti in tre lingue (italiano, inglese e francese)
– Striscione “In campo contro la violenza sulle donne“
Tali materiali, hanno un costo a carico di chi lo richiede e per maggiori informazioni
potete contattare la segreteria scrivendo all’indirizzo email politichedigenereediritti@uisp.it.
Inoltre è stato prodotto un Kit Carta a Fumetti composto da 7 pannelli plastificati 70 x 100 per esposizioni che si possono richiedere alla segreteria oppure scaricare dal sito a questo link:
http://www.uisp.it/nazionale/pagina/kit-carta-a-fumetti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...