Pensierini sulla casa, di Antonietta Fragnito

Featured Image -- 79939

 

Pensierini sulla casa.

La mia casa è bella. Dentro ci stiamo io, mamma, papà, mio fratello e le mie sorelle. Mia mamma la pulisce e mette i fiori nel vaso sul tavolo. La mia casa a Natale è più bella perché facciamo il presepe. Io vado col mio papà vado a prendere il muschio e nella mia casa vera mettiamo casette finte di cartone.

La mia casa
certe volte e’ un quadro appeso fra i gerani
Certe volte mi ci adagio malinconica
per ascoltare lo scricchiolio quasi umano dei suoi mobili
e quello
del mio algido cuore
È allora che scucio i suoi teneri mattoni
e scalcino le molli pareti
La rendo liquida per un estremo abbraccio
Per un umile infantile sogno
La mia casa non è altro che una calda scatola
col cuore di cemento
ammalatosi della sostanza della vita
Vedo ovunque in essa
con gli occhi della mente
le foto incorniciate
i vecchi orpelli
l’ amore spesosi dentro e ormai cristallizzato
È una specie di silente anagrafe
la mia casa
Non è altro che una calda scatola
che mi occhieggia dentro
come una bella donna ormai appassita
Ha logore coperte ove nasconde le parole taciute quando il buio piu’ mi incantava.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...