Rumori di fondo

Cuori e Ciliegie

“Piove dal soffitto,

la tenue luce del lume

disegna sul muro

il profilo di due corpi.

Le dita sulle palpebre si muovono

su occhi prigionieri di un silenzio,

tagliato da sussulti di desiderio.

La voce si fa calda,

si mordono le labbra, le lingue si abbracciano.

Ciò che era due

diventa uno,

mentre dietro la persiana

svanisce il rumore del mondo.

View original post

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...