The sound of silence, di Maurizio Donte

di Maurizio Donte

Dedicato a Simon and Garfunkel

Nel silenzio che c’è qua/, ti saluto

oscurità /che vieni, amica;… e in ment[e

e] nel cuore, sai, così lenta tu sorg[i

e] vai, come mai? Tutt’intorno a me, sent[o

il] tempo che corre e va/, ormai, nel vent[o…

e] la luce poi verrà; e dall’alto scorg[i

il] senso sai, che l’eterno, lentamente

scioglierà; chi lo sa? Io son perdut[o…

The Sound

e] m’aggiro per le vie della città,

fin quando il sole tornerà, alla gente

che non sa; e la ragione della vit[a

e] di tutti i guai, non saprà, mai…Smarrita

se ne andrà, ogni luce…e nelle spente

sere sai, resterà l’oscurità

e il suono del silenzio correrà

e morirà, nel vento…

Maurizio Donte

Tra Santi e Vigne con Passodopopasso, di Lia Tommi

Domenica, 18 novembre 2018 escursione di gruppo a Sala Monferrato “Tra Santi e Vigne”.

Partenza: ore 9 dal parcheggio di fronte a Via Rettoria (zona aeroporto) ALESSANDRIA.

Ritrovo: ore 10 a Sala Monferrato all’imbocco di Via Roma.

Durata: 3h / 10 km / dislivello positivo 300 mt.

Dare cortesemente conferma della partecipazione via mail lasciando un recapito cellulare.

Settimana Nazionale di Nati per Leggere, di Lia Tommi

SABATO 17 NOVEMBRE, ore 10.30
presso le sale rosse della Biblioteca Civica di Alessandria,
celebreremo insieme l’inizio della Settimana Nazionale Nati per Leggere!
Dal 17 al 25 novembre 2018 “Andiamo dritti alle Storie!”
Anche quest’anno si rinnova l’evento della Settimana Nazionale di Nati per Leggere, che si tiene dal 17 al 25 novembre 2018, in tutta Italia, con il claim “Andiamo dritti alle Storie”. Attraverso questo evento il progetto intende rinnovare il principio su cui si fonda: tutelare il diritto alle storie di tutti i bambini.
La settimana Nazionale di Nati per Leggere cade come sempre in concomitanza con la data del 20 novembre, in cui si celebra la “Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” e Nati per Leggere ha scelto di esserci con un messaggio universale: “Ogni bambino ha il diritto di essere protetto, non solo dalla malattia e dalla violenza ma anche dallo svantaggio socio-culturale e dalla povertà educativa. E grazie alle pagine dei libri e alle parole delle storie, possiamo farlo”. Le storie, con le loro parole e loro immagini, sono una fonte inesauribile di stimoli che, se offerti precocemente e con continuità, incidono profondamente sull’itinerario di vita di un bambino.

L’iniziativa alessandrina è realizzata dal Gruppo dei Volontari NpL composto da dipendenti della Biblioteca e da CulturAle ASM Costruire Insieme.

Cena per un Natale Solidale promossa da ASSEFA, di Lia Tommi

.facebook_1542231171753.jpg1302418710.jpg

Alessandria: Il prossimo venerdì 23 novembre avrà luogo un evento — patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Alessandria (con il particolare interessamento dell’Assessorato ai Servizi alla Persona e Politiche sociali guidato dall’Assessore Pier Vittorio Ciccaglioni) — grazie al quale la generosità degli alessandrini e lo spirito di solidarietà che da sempre caratterizza la comunità cittadina potrà brillare in modo speciale.

Si tratta della “Cena per un Natale Solidale” che viene promossa da ASSEFA Alessandria e che avrà luogo, a partire dalle ore 19.45, presso il Ristorante “I Due Buoi“ di Alessandria, via Cavour n.32.

“Gustare” la cena insieme a tante persone e amici sta diventando, di anno in anno, un momento importante per questa Associazione e soprattutto l’occasione per rincontrarsi e farsi gli auguri.

Alla buona riuscita della serata collaborano quattro realtà alessandrine che operano unite sul territorio da alcuni anni per dare vita a momenti di solidarietà: oltre all’ASSEFA, il Ristorante “I Due Buoi” di Alessandria (con lo Chef Stellato Jumpei Kuroda), gli studenti dei corsi di cucina e di sala del Centro di Formazione Professionale CIOFS–FP Piemonte di Alessandria nonché l’A.P.S. Parcival (Partecipazione Civica Alessandria).

La promozione dell’evento si avvale inoltre del sostegno del CSVAA-Centro Servizi Volontariato Asti e Alessandria. Continua a leggere “Cena per un Natale Solidale promossa da ASSEFA, di Lia Tommi”

24 AGOSTO, di Miriam Maria Santucci 

a01 24 agosto (foto di Patrizia Minervini) [orig] - Copia.jpg

 Per non dimenticare…

24 AGOSTO
di Miriam Maria Santucci

Sono tornati dai campi i contadini
ed il bestiame riposa nelle stalle,
in strada giochi allegri di bambini
e in cielo già miriadi di stelle.
Il sogno aleggia lieve su ogni viso,
intorno tutto tace, è notte fonda.
Un tremore di terra e all’improvviso
in un istante tutto si trasforma!
Montagne spaventose di detriti.
Grida intorno a quel poco che resta.
Sogni stritolati mai vissuti.
Boati orrendi, come demoni in festa!

Poesia tratta dalla raccolta “Oltre l’Orizzonte”
© Copyright 2018 – Miriam Maria Santucci
Amatrice: foto di Patrizia Minervini

 

Biografia di Luigi Maione  (in arte Maione) 

Bio Maione

Biografia di Luigi Maione  (in arte Maione) 

Musicista e poeta

Progetto musicale in proprio: cd MAIONE_Assassini si Nasce

Alcuni progetti e partecipazioni    

Rhapsodija Trio: cd  

cd: “Chant de joie et de regret”  

“Poetical Roentgen Kabinet”   

“Fango di quartiere”  

“iatria “

G. Venosta:

Colonna sonora del film “Pane e Tulipani” di Silvio Soldini   

Colonna sonora del film “Agata e la Tempesta” di Silvio Soldini

Antonio Albanese: cd  “Non c’è problema”

Mamud Band:  cd “Opposite People”

Eyal Lerner: cd  “L’anno prossimo a Gerusalemme”

Benedetta Laurà: cd “Ho chiuso gli occhi”

Massimo Cavallaro (Antonio Albanese): cd “da Giù al nord a Uomo” Continua a leggere “Biografia di Luigi Maione  (in arte Maione) “

Giornata mondiale per la lotta al tumore al pancreas: anche Novi e Arquata si vestono di luce viola e di speranza

Di Maria Luisa Pirrone

Ci sono anche Novi Ligure e Arquata Scrivia tra le città italiane che giovedì 15 novembre, Giornata Mondiale per la lotta al tumore al Pancreas, illumineranno di viola edifici, monumenti, piazze e altri luoghi rappresentativi al fine di creare consapevolezza sulle neoplasie pancreatiche e richiedere alle istituzioni di impegnarsi a diffondere informazioni e campagne di prevenzione.

Continua a leggere “Giornata mondiale per la lotta al tumore al pancreas: anche Novi e Arquata si vestono di luce viola e di speranza”

Ricordo, di Laura Neri poesie

ricordo.jpg

di Laura Neri poesie

Ricordo

Aveva gli occhi azzurri
come il cielo
era seduto
E guardava il mare ..
Poi…dipingeva il sole
ma il suo sole era lei
Aveva gli occhi neri
e un sorriso d ‘amore
ricordo…
Il suono di quel piano
e lui lasciava tutto
e la guardava..
Felicità negli occhi
mentre le dedicava una canzone
Non tutti sanno amare
anche nelle tempeste

Continua a leggere “Ricordo, di Laura Neri poesie”

Io sto cercando un respiro, di Giovanni Gianni Denocenti

Io sto cercando un respiro, di Giovanni Gianni Denocenti

31498197_1743108982422780_1139017083547088351_n

” Io sto cercando
un respiro, un punto fermo
una via dentro me, un
modo per amarti che va
in profondità un viaggio
su una stra da che non c’è
ho voglia di un contatto con
te, l’abbraccio più sincero
che hai amo la vita e tutto
quello che da…anche se sei
lontano ti arriverà la mia
carezza e un mio bacio…
per dirti semplicemente
ti voglio bene.” R.F. ( Poesie Romantiche)

Aceto non solo per cucinare

Creando Idee

L’aceto non è solo un ottimo condimento per gli alimenti, ma può essere adoperato anche per le pulizie di casa sterilizza, deterge, elimina il calcare e non solo. Scopriamo tutto quello che possiamo fare con l’aceto.L’aceto è il prodotto dell’acidificazione dell’acido etilico in acido acetico, che dà all’aceto la sua azione antimicrobica.È un ingrediente economico e facile da trovare. Oltre che per uso alimentare è uno dei prodotti più utilizzati per sostituire, in maniera naturale, i detergenti e, insieme a bicarbonato, sale e limone è la base di tante ricette per detersivi fai da te. Di solito, per le pulizie, si usa l’aceto bianco e, chi dovesse trovare troppo forte il suo odore, può aggiungere qualche goccia di olio essenziale, per renderlo più gradevole. Volete creare un prodotto per pulire il bagno in casa del tutto naturale? Basterà mescolare il detersivo per lavare i piatti

View original post 168 altre parole

Pernigotti: Federico Fornaro, tavolo di crisi importante ma non basta

Pernigotti: Federico Fornaro, tavolo di crisi importante ma non basta

(ANSA) – ROMA, 14 NOV – “Il tavolo di crisi convocato per domani 15 novembre 2018 e’ importante, ma non basta. Nel caso della Pernigotti non ci troviamo davanti ad un gruppo imprenditoriale ma ad un gruppo di “prenditori”, che sta cercando di prendere il meglio dalla produzione del territorio e portarsi via il marchio fondato nel 1860″.

Federico Fornaro

Lo afferma in Aula il capogruppo di LeU Federico Fornaro replicando alla risposta del ministro Di Maio all’interrogazione di Liberi e Uguali sulla Pernigotti.

“E’ importante – prosegue Fornaro – che la cassa integrazione venga erogata non per chiusura dell’azienda ma per ristrutturazione, che consente maggior tempo e una possibile via d’uscita: la vendita dell’azienda a un vero imprenditore.

L’esternalizzazione, la terziarizzazione e’ fumo negli occhi e non salvaguarda il rapporto con il territorio che in questo caso vede la Pernigotti attiva da piu’ di un secolo. Sulla salvaguardia del made in Italy LeU e’ disponibile a lavorare su una legge che vada nella direzione di legare i marchi storici al territorio: cioe’ l’uso del marchio legato al mantenimento dell’unita’ produttiva sul territorio a cui e’ storicamente legato.

Credo che questo sia un terreno su cui ci possa essere una convergenza larga nella valorizzazione del Made in Italy ma soprattutto della salvaguardia della dignita’ dei lavoratori. Nei giorni scorsi mi sono recato allo stabilimento di Novi Ligure ed e’ stata una grande lezione di dignita’. Dobbiamo fare di tutto per dare una risposta che sia all’altezza di quella lezione”, conclude Fornaro.(ANSA).

Videosorveglianza: Lega, grati a Ministro Salvini per rifinanziamento bando per Comuni italiani. A Cuneo 566 mila euro

Videosorveglianza: Lega, grati a Ministro Salvini per rifinanziamento bando per Comuni italiani. A Cuneo 566 mila euro

Cuneo, 14 nov. – “Siamo grati al Ministro Salvini per aver rifinanziato il bando sulla videosorveglianza con cui 428 Comuni italiani riceveranno 37 mln. A Cuneo saranno destinati 566 mila euro da distribuire in 12 Comuni.

Lega ok

Molti Comuni cuneesi vi avevano partecipato, ma la maggior parte era rimasta esclusa poiché uno dei criteri di valutazione era basato sul tasso di criminalità che in provincia sappiamo essere molto basso.

Finalmente l’occhio digitale potrà monitorare più luoghi critici e le immagini potranno essere conservate per molti giorni dopo la registrazione per permettere a forze dell’ordine e addetti alla sicurezza autorizzati di usufruirne all’occorrenza.

Le telecamere sono strumenti sempre più importanti per garantire la sicurezza dei cittadini e supportare le forze dell’ordine nel loro compito quotidiano di controllo del territorio e contrasto della criminalità.

È un tassello importantissimo per la prevenzione della criminalità che, come abbiamo visto, anche sul territorio della Provincia Granda è tornata a farsi sentire. Continua a leggere “Videosorveglianza: Lega, grati a Ministro Salvini per rifinanziamento bando per Comuni italiani. A Cuneo 566 mila euro”

Domenico Ravetti. PD: Terzo Valico, “I CANTIERI A META’? PURA FOLLIA

Domenico Ravetti. PD: “I CANTIERI A META’? PURA FOLLIA

SOPRALLUOGO REGIONE AL TERZO VALICO

04/07/2017 -  X LEGISLATURA - Ravetti

Sopralluogo della commissione Trasporti regionale oggi ai cantieri del Terzo Valico. “Abbiamo potuto vedere nel dettaglio i lavori in corso ad Arquata Scrivia, Libarna e Romanellota, con le quattro talpe scavatrici in funzione, che andranno complessivamente a realizzare il  tunnel di base più lungo d’Italia con i suoi 37 chilometri”, spiegano la presidente della Commissione Nadia Conticelli con il vicepresidente Antonio Ferrentino e il capogruppo del Partito Democratico  Domenico Ravetti.

“Degli oltre sei miliardi di investimenti previsti ad oggi sono state assegnate gare per un miliardo e settecento mila e nessuna di queste ha avuto ricorsi o contestazioni – ricordano i tre consiglieri Dem – Ora il blocco del  quinto lotto da parte del Ministro Toninelli sta provocando un clima di incertezza.

In sostanza un settore intero di economia resta appeso a questa incerta analisi costi benefici.” “Oggi qui abbiamo visto un cantiere diffuso ben organizzato, con un livello di attenzione altissimo alla sostenibilità ambientale, che dà lavoro complessivamente ad oggi a 658 persone  – concludono i consiglieri regionali – L’opera conclusa darà finalmente sbocco al porto di Genova e alle altre piattaforme del Tirreno. Pensare di fermarne la realizzazione lasciando i cantieri a metà è pura follia“.

Racconto di me (MARIA), Maria Cannatella

Racconto di me (MARIA), Maria Cannatella

Maria Cannatella

Parlo di me con chi mi capisce,

sa apprezzarmi e rispettarmi.

Piango di me,

quando i miei silenzi,

diventano neri abissi.

Quando la nostalgia,

cattura la mia anima.

Canto con me,

perchè amo le belle canzoni,

quelle che mi fanno emozionare,

le stesse che mi fanno sognare e piangere. Continua a leggere “Racconto di me (MARIA), Maria Cannatella”

Lega: venerdì 16 e sabato 17 novembre ad Arona quinta edizione Stati Generali dell’Economia

Lega: venerdì 16 e sabato 17 novembre ad Arona quinta edizione Stati Generali dell’Economia

Roma, 14 nov. – Si terranno ad Arona, in provincia di Novara, nelle giornate di venerdì 16 e sabato 17 novembre gli Stati Generali dell’Economia dal titolo “Rapporti tra Italia e Europa, la manovra di bilancio, prospettive di crescita” organizzati dalla sezione Lega di Arona e dalla Lega Piemonte. Due gli appuntamenti in programma. Venerdì 16 si inizia alle 20.45 presso il Palacongressi “Marina e Marcello Salina” in Corso Repubblica, 50 ad Arona con gli interventi di Giancarlo Giorgetti (sottosegretario alla Presidenza del Consiglio), Riccardo Molinari (presidente Gruppo Lega Camera dei deputati), Massimo Garavaglia (viceministro all’economia e finanze), Alberto Gusmeroli (vicepresidente commissione finanze), Alessandro Canelli (sindaco di Novara) e del prof. Angelo Miglietta (pro-rettore e professore Iulm di Milano).

Sabato 17 novembre, invece, il dibattito si terrà nell’aula Magna del Comune di Arona a partire dalle ore 17.00 con gli interventi di Massimo Bitonci (sottosegretario al Ministero dell’economia e finanze), Francesco Valsecchi (consigliere di amministrazione della società Anima Holding Spa) e del prof. Giuseppe Di Taranto (professore ordinario di storia dell’economia e dell’impresa alla Luiss di Roma).

ufficiostampalega@camera.it

Confagricoltura Piemonte: è una buona annata, ma occorre un cambio di passo

Confagricoltura Piemonte: è una buona annata, ma occorre un cambio di passo

Le nuove emergenze chiedono una forte capacità d’innovazione 

È stata un’annata bizzarra dal punto di vista meteorologico, con una primavera particolarmente fredda e piovosa e un’estate calda e siccitosa.

logo

Per le coltivazioni giunte a maturazione a inizio estate l’annata non è stata positiva: in diminuzione i raccolti di grano e orzo, di verdure primaverili e di frutta precoce, quali le albicocche. È andata meglio per le altre produzioni: si è registrato un ottimo raccolto di mais, una buona annata per il riso, una buona produzione di soia. La vendemmia è stata eccellente, con un sensibile recupero della produzione rispetto all’anno scorso. Di buona qualità, con un mercato interessante, le pesche, le mele, i piccoli frutti, mentre per l’actinidia le produzioni si stanno rivelando scarse, con un prezzo di mercato inferiore al 2017. Annata non positiva anche per il nocciolo, che ha fatto registrare il 20% in meno di produzione e per le castagne, con un raccolto scarso.

Per quanto riguarda gli allevamenti zootecnici, dopo anni di grande crisi il mercato avicolo – polli da carne, tacchini e uova – va abbastanza bene. Stabili i prezzi dei bovini di razze francesi, mentre continua l’interesse per la carne di razza Piemontese. Il mercato del latte presenta dei prezzi sostanzialmente allineati ai valori del 2016 e 2017, mentre si registra un calo delle quotazioni per i suini. Continua a leggere “Confagricoltura Piemonte: è una buona annata, ma occorre un cambio di passo”

Forse una speranza, di Tania Scavolini

Forse

Forse una speranza, di Tania Scavolini

Squarci di cielo – poesie di Tania Scavolini

Forse una speranza
12 aprile 2009-scritta per i terremotati d’Abruzzo

Le parole non servono,
le lacrime non servono,
le preghiere non servono.
Siamo senza parole,
senza lacrime,
senza Dio..

Solo un dolore asciutto avanza
che spacca il cuore,
prende alla gola,
ferma le immagini..

Di fronte a voi un futuro incerto,
un vuoto che non si colmerà più,
ma forse una speranza
con la tenacia e la vostra forza..

Si può continuare a vivere
perché arrivi l’alba
di un giorno nuovo
che scaldi ancora i vostri cuori,
restituisca calore al vostro gelo,

riporti voce nelle vie
e un sorriso alle finestre
di case sicure e non più tombe.

Copyright2009© Tania Scavolini tutti i diritti riservati

Dopo l’amore, di Francesco Luca Santo

Dopo l’amore

Sono divenuto lava
-rovente e viva –
nell’ultimo atto di questa mia vita.
Come un lapillo incendiario
volo in te
farfalla in fasce
che piangi di fronte alle mie esequie.
Ti avvolgo come calura estatica
-fiamma docile d’ultimo amore-
fino a raggiungerti nell’ego
e far di esso il mio eterno guanciale.
Non rimarrai sola con le angosce del vento,
neppure adesso che son aria
nitida e astratta.
Mi aggroviglierò alla tua chioma
e seminerò le mie poesie
affinché tu potrai intonarle al fuoco
e farne pasto per i tuoi robusti figli.
Nell’ora del mio sommo respiro
sarò vestito a festa
tra l’effluvio di camelie e incensi episcopali
e dal verso dell’infinito
rassegnerò la mia ultima lirica a te,
mia amata fanciulla in fiore.
M’innalzerò sul mare
pulsando come nuovo cuore
sinché i cieli
non mi daranno in dono le mie rette ali.

Musica e meditazione migliorano le condizioni dei malati di Alzheimer

ORME SVELATE

The portrait of an old woman (Julia Gryadovkina)
The portrait of an old woman (Julia Gryadovkina)

Un gruppo di ricerca della West Virginia University School of Public Health, ha scoperto che un semplice programma di meditazione o ascolto musicale può alterare alcuni biomarcatori dell’invecchiamento cellulare e della malattia di Alzheimer negli anziani che stanno vivendo una perdita di memoria. I risultati dello studio, riportati nel Journal of Alzheimer’s Disease, suggeriscono anche che questi cambiamenti possono essere direttamente correlati ai miglioramenti della memoria e della cognizione, del sonno, dell’umore e della qualità della vita. Sessanta anziani con declino cognitivo soggettivo (SCD), una condizione che può rappresentare uno stadio preclinico del morbo di Alzheimer, hanno partecipato allo studio clinico randomizzato. Mentre la SCD è stata collegata ad un aumentato rischio di demenza e associata a certi cambiamenti neuropatologici implicati nello sviluppo della malattia di Alzheimer, compresi livelli cerebrali elevati di beta amiloide, questo periodo preclinico può anche fornire una finestra…

View original post 377 altre parole

GIACOMO  LEOPARDI,  “Pensieri” XXVIII, recensione di Elvio Bombonato

GIACOMO  LEOPARDI,  “Pensieri” XXVIII, recensione di Elvio Bombonato

 “Il genere umano e, dal solo individuo in fuori, qualunque minima porzione di esso (1), si divide in due parti: gli uni usano prepotenza, e gli altri la soffrono.

Giacomo Leopardi

Né legge, né forza alcuna, né progresso di filosofia, né di civiltà potendo impedire che uomo, nato o da nascere, non sia o degli uni o degli altri(2), resta che chi può eleggere (3), elegga. Vero è che non tutti possono, né sempre” (4).

  (1): Il tema leopardiano dell’odio (“Zibaldone”, 890 e 1721), non solo tra le Nazioni, ma anche nei piccoli gruppi di vicini e parenti. (2): la più recisa negazione leopardiana del progresso autentico (Cesare Galimberti). (3): scegliere, lat. (4): ci sono oppressi resi tali dall’incapacità, i quali, potendolo, sarebbero oppressori.

Interessante l’analogia tra l’agnostico L. e il cattolico Manzoni: “…loco a gentile,/ ad innocente opra non v’è: non resta/ che far torto o patirlo. Una feroce/ forza il mondo possiede…” (“Adelchi” atto V, scena VIII).

foto: Wikipedia

Gioia in un click

ORME SVELATE

Londra luglio 2018.

Che gioia questa foto. Scattata da me al gruppo di neo laureati con Sofia che lancia il cappello. Sofia è mia nipote, la figlia femmina che non ho avuto.
Le mie sorelle avevano preparato un video per lei a sorpresa da mostrarle alla sera in un pc portatile. A me viene un’ideona. Finito tutto nella grande sala penso di chiedere se si può far vedere il video amatoriale bel loro schermo da 5 metri per 3! Succede che ci dicono di sì e non vi dico che emozione per lei vedersi proiettate immagini x 3 minuti e mezzo che raccontavano la sua storia. Anche con ilarità.
Ho osato e ho avuto soddisfazione.
Immaginate che emozioni.
Perché racconto questo episodio, perché io non avevo fatto nulla, non avevo contribuito alla creazione del video ( lavoro faticoso ) ma con la mia intuizione ho trasformato l’effetto finale in…

View original post 15 altre parole

Living On The Edge: An Evening With Adam Copeland Review: Pure Entertainment

The Comic Vault

As an industry, wrestling has produced some of the most memorable moments in pop culture history. People all over the world remember the exploits of Stone Cold Steve Austin, The Rock, Shawn Michaels, Triple H and The Undertaker. They were guys who put the WWE on the map during the Attitude Era. But the wrestler who’s stuck with me the most is Edge. The Rated R Superstar grafted for years to get to the top of the company until he was forced to retire because of a neck injury.

So, when Edge came on a UK tour with Inside The Ropes, you know I had to be there. I saw Living On The Edge: An Evening With Adam Copeland at the Comedy Store in Manchester. Hosted by Kenny McIntosh, the event was everything I’d hoped for and more.

View original post 554 altre parole

SONO SOLO, Caterina Silvia Fiore

SONO SOLO, Caterina Silvia Fiore
SONO SOLO
Ho tanta stanchezza dentro queste ossa macerate
inabissati pensieri che riaffiorano in gioie istantanee
per poi tornare nel luogo buio che non ha parole.
Con dita appassite tocchi il mio viso
guardi i fili di lana grezza che hanno cancellato
le verdi colline un tempo impresse nei miei occhi
e tuttavia non fuggi lontano da me
ora che le lacrime son tornate a essere quelle di un bambino
e come lui sgambetto
grido
sputo
il nutrimento che ancora mi dona forza.
Non ricordarmi dei tuoi lineamenti
questo è il dolore vero
che a tratti mi prende lo sterno e il cuore dentro
e come lampo veloce sale alla testa
riportandomi visioni di te
che puntualmente dopo attimi di luce
ritorneranno nella scatola della memoria non finta.
Caterina Silvia Fiore – 2016 tdr
dalla pagina facebook Antologica Atelier Edizioni – poesie 2016

 

Museo Gambarina: “Storie dal mondo di Minrii. Il lupo e il cavaliere” di Marco Bocchio

Museo Gambarina: “Storie dal mondo di Minrii. Il lupo e il cavaliere” di Marco Bocchio

ass copertina libro Marco Bocchioass locandina_Librinpista_16_11_2018

L’Associazione Alessandria in Pista, in collaborazione con il Museo Etnografico “C’era una volta”, propone per venerdì 16 novembre, alle ore 17:30, presso i locali dello stesso Museo in piazza della Gambarina n.1, la presentazione del libro: “Storie dal mondo di Minrii. Il lupo e il cavaliere” di Marco Bocchio. L’incontro, moderato da Mauro Remotti, vedrà la partecipazione di Carmine Passalacqua.

IN CERCA DI PAROLE, Silvia Cozzi

In+cerca

IN CERCA DI PAROLE, Silvia Cozzi

IN CERCA DI PAROLE
In cerca di parole
per questo sentimento,
ora mi viene in mente
cosa non t’ho mai detto.
Non te l’ho detto mai
che quando il cielo è scuro
in te ritrovo sempre
il mio porto sicuro.
Che sei l’unico e il solo
che conosce il mio cuore,
anche quando è smarrito
e avvolto dal dolore. Continua a leggere “IN CERCA DI PAROLE, Silvia Cozzi”

Spettacolo Illegali ft. Bormida Brothers … o viceversa, Compagnia Gli Illegali

Spettacolo Illegali ft. Bormida Brothers … o viceversa, Compagnia Gli Illegali

Alessandria: Domenica 18 novembre 2018. Ore 17.30. Sala dell’Affresco, Chiostro di Santa Maria di Castello, Piazza Santa Maria di Castello 14, Alessandria

Illegali ft. Bormida Brothers … o viceversa

Ore 17.30

La Cecilia Furiosa

di e con Cecilia De Lazzaro, Pietro Ariotti, Luna Fecchio.

Compagnia Bormida Brothers

Ore 18.15

Giorni Felici

di Massimo Brioschi

con Antonio Coccimiglio, Monica Lombardi, Elisabetta Puppo.

Regia di Massimo Brioschi, Luigi Di Carluccio, Roberta Ponticello Continua a leggere “Spettacolo Illegali ft. Bormida Brothers … o viceversa, Compagnia Gli Illegali”

SONO SOLO, Caterina Silvia Fiore

SONO SOLO, Caterina Silvia Fiore
SONO SOLO
Ho tanta stanchezza dentro queste ossa macerate
inabissati pensieri che riaffiorano in gioie istantanee
per poi tornare nel luogo buio che non ha parole.
Con dita appassite tocchi il mio viso
guardi i fili di lana grezza che hanno cancellato
le verdi colline un tempo impresse nei miei occhi
e tuttavia non fuggi lontano da me
ora che le lacrime son tornate a essere quelle di un bambino
e come lui sgambetto
grido
sputo
il nutrimento che ancora mi dona forza.
Non ricordarmi dei tuoi lineamenti
questo è il dolore vero
che a tratti mi prende lo sterno e il cuore dentro
e come lampo veloce sale alla testa
riportandomi visioni di te
che puntualmente dopo attimi di luce
ritorneranno nella scatola della memoria non finta.
Caterina Silvia Fiore – 2016 tdr
dalla pagina facebook Antologica Atelier Edizioni – poesie 2016

 

 

Svolgimento delle riprese televisive per la trasmissione “Linea Verde” ponte Meyer

Svolgimento delle riprese televisive per la trasmissione “Linea Verde”  ponte Meyer

Ponte Meier

Alessandria: Provvedimenti viabili dal 13 al 16 novembre 2018

Per permettere il transito e la sosta dei veicoli della produzione televisiva “Linea Verde” in programma ad Alessandria dal 13 al 16 novembre 2018, dalle ore 11:30 alle ore 13:30 del 14/11/18 è fatto divieto di transito sulla porzione carrabile del ponte Meier sul fiume Tanaro, ad eccezione dei partecipanti alle riprese televisive della trasmissione “Linea Verde”.

Rocchino Muliere: Pernigotti, la seduta del Consiglio Comunale aperto

Pernigotti, la seduta del Consiglio Comunale aperto

Novi Ligure: «La straordinaria partecipazione a questa serata testimonia ancora una volta il grande cuore della nostra città. È evidente il forte segno di solidarietà espresso per i lavoratori della Pernigotti, così come l’affetto per un marchio storico non solo per il nostro territorio, ma per il Paese intero. In questo momento mi sento particolarmente orgoglioso di essere novese».

novi-ligure11

Così il Sindaco, Rocchino Muliere, ha ringraziato le centinaia di persone presenti al termine del Consiglio Comunale aperto che si è tenuto ieri sera al Museo dei Campionissimi.

La seduta è iniziata proprio con il saluto del Sindaco ai lavoratori dell’azienda e al Commendator Stefano Pernigotti: «Un imprenditore gentiluomo, sempre attento all’azienda e ai suoi dipendenti. So che questa vicenda lo addolora molto».

Come già affermato nei giorni scorsi, Muliere ha definito inaccettabile la decisione del gruppo turco Toksoz di chiudere l’attività dello stabilimento novese: «Vogliamo conoscere esattamente qual sia la situazione economica dell’azienda. Il tracollo della Pernigotti è inspiegabile considerando che altre industrie dolciarie del territorio continuano a fare profitti e ad assumere personale». Continua a leggere “Rocchino Muliere: Pernigotti, la seduta del Consiglio Comunale aperto”

LOVE STORY, Luca Oggero

31046360_10215666710011565_3039939892653885684_n

LOVE STORY

Lorenzo era un dark o, come dicono gli inglesi, un “goth”. Lo era sempre stato, fin da ragazzino. Quando aveva iniziato ad ascoltare Joy Division, Cure e Bauhaus, negli anni ottanta, quella dei dark era una moda ed erano in molti a imitare Robert Smith cotonandosi i capelli in punte spettinate e mettendosi lo smalto nero alle unghie.

Ma l’animo cupo di Lorenzo e la sua fascinazione per il lugubre erano qualcosa di molto radicato e pertanto destinato a resistere al passare delle mode e delle tendenze. Egli rimase un dark per tutto il resto della sua vita e si appassionò alla poesia di Baudelaire, all’esistenzialismo sartriano e ai filosofi tedeschi.

Dipinse le pareti di casa sua di nero come di nero andava sempre vestito. Si prese come animali domestici un pipistrello e una grossa tarantola pelosa che chiamò Siouxsie. Quando era di buon umore scriveva lunghe composizioni poetiche sulla Morte e viveva sostanzialmente nell’assenza di alcuna speranza e nella più oscura decadenza.
La prima volta che si incontrarono Lorenzo era al capezzale del padre. Questi era da tempo vittima di un male incurabile che era progredito man mano fino a ridurlo in fin di vita.

Continua a leggere “LOVE STORY, Luca Oggero”

Urla dal silenzio, di Tania Scavolini

Urla

Urla dal silenzio, di Tania Scavolini

Squarci di cielo – poesie di Tania Scavolini

Ecco l’ultimo nato, interamente a sfondo sociale, temi diversi con poesie e brevi racconti a introdurre ogni tema

URLA DAL SILENZIO edito da CTL EDITORE LIVORNO
prefazione a cura di Marzia Carocci
immagine di copertina a cura dell’autore Tania Scavolini

Ringrazio la CTL, in particolare il direttore editoriale Nino Bozzi che ha seguito personalmente le varie delicate fasi della edizione del libro. Continua a leggere “Urla dal silenzio, di Tania Scavolini”

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Seminario ‘Una Rete di Alleanze Educative’

Seminario ‘Una Rete di Alleanze Educative’

Alessandria: Si terrà martedì 20 novembre 2018, dalle 9 alle 13, nella sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria a Palatium Vetus, il seminario dal titolo ‘Una Rete di Alleanze’.

Il seminario è stato promosso dall’assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Alessandria e sarà il primo scambio pedagogico nell’ambito del progetto “Alleanze Educative: Bambini Bene Comune” che vanta un esteso partenariato e che ha il Comune di Alessandria come soggetto capofila.

Seminario

Non è casuale la scelta della data del convegno – ha commentato il sindaco della Città di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco –: il 20 novembre è la Giornata dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, sanciti dalla Convenzione di New York del 1989, ed è dunque particolarmente pertinente una riflessione su cosa voglia dire fare rete in ambito educativo. Si tratta di un concetto dalle molteplici valenze e che ci rimanda , innanzitutto, all’importanza che è necessario attribuire più alla qualità delle relazioni che alla quantità delle stesse all’interno di una rete, di qualunque natura essa sia. Questo primato della significatività delle relazioni acquisisce inoltre una particolare evidenza quando si ha a che fare con l’ambito educativo. Per questo motivi, Alessandria è veramente onorata, oltre che impegnata, di partecipare al progetto “Una Rete di Alleanze Educative” e di vedere proprio nella nostra Città lo svolgimento del 1° Scambio Pedagogico. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Seminario ‘Una Rete di Alleanze Educative’”

Appuntamento all’auditorium Pittaluga, di Cristina Saracano

Oggi pomeriggio alle 17 all’Auditorium Pittaluga, pressoil conservatorio “A.Vivaldi” di Alessandria, inaugurazione anno accademico.

Alla conferenza stampa interveranno il presidente Roberto Livraghi, il direttore Giovanni Gioanola e il vice direttore Marco Santi.

Alle 18, concerto di Emmanuele Addis (chitarra), Kanishka (pianoforte) e trio Muczynski: Onofrio Manghisi, clarinetto, Stefano Beltrami, violoncello, Paolo Ghiglione, pianoforte.

Endometriosi, infertilità di coppia e personalizzazione della terapia al centro dell’evento We ART MERCK

HarDoctor News, il Blog di Carlo Cottone

Gli espertidella Procreazione Medicalmente Assistita si sono riuniti a Padova perWE ART MERCK (14.9.2018), l’evento ideato da Merck, azienda leader in ambito scientifico e tecnologico, per celebrare la sua storia nel campo della fertilità e la volontà di continuare ad apportare progresso e innovazione in quest’area.

Con WE ART MERCK, l’azienda ha proposto un momento di confronto che poggia le basi su una storia di eccellenze italiane e guarda al futuro, con l’obiettivo di illustrare alle nuove generazioni di clinici e biologi uno stato dell’arte della PMA, nell’ottica di un continuo progresso scientifico.

Tra le tematiche al centro dell’evento, l’endometriosi, l’infertilità di coppia e la personalizzazione della terapia.

Oggi è possibile convivere con l’endometriosi tenendo sotto controllo i sintomi e mantenendo una buona qualità di vita. Il primo importante passo è che le pazienti accettino la malattia e che comprendano che può…

View original post 867 altre parole

Attenzione a non magiare riso di plastica

Creando Idee

La notizia è di qualche anno fa, ma è tornata di attualità quando questa estate a Firenze è stato analizzato dai NAS un tipo di riso venduto nei minimarket etnici che “rimbalzava” e a contatto col fuoco produceva una fiammata.Lo scandalo di qualche anno fa riguardava un tipo di riso importato dalla Cina. È molto importante controllare sempre cosa acquistiamo. Fu scoperto che nell’amido di patate veniva aggiunta plastica, resine sintetiche, a cui veniva data la forma di chicco e associato l’aroma di riso. Mangiare  alcune porzioni del riso incriminato equivaleva ad ingerire una busta di plastica di piccole dimensioni.Ad oggi non ci sono casi in Italia che possano far pensare ad un ritorno del riso di plastica, ma riportiamo qui sotto dei test da effettuare in caso di dubbio: Il test dell’acqua mettete qualche cucchiaio di riso crudo in un bicchiere di acqua fredda e agitate per bene. Se…

View original post 146 altre parole

Il morbo di Alzheimer è geneticamente correlato alle malattie cardiovascolari

ORME SVELATE

Risultati immagini per Alzheimer saatchi art Alzheimer (Artist Natasha Kuznetsova)

Studiando DNA da oltre 1,5 milioni di persone, un team internazionale di ricercatori – guidato dalla Washington University School of Medicine di St. Louis e dalla University of California, a San Francisco – ha identificato punti di DNA che aumentano il rischio di malattie cardiovascolari e aumentano anche il rischio per la malattia di Alzheimer. Gli scienziati sono da tempo a conoscenza delle connessioni tra le variazioni del gene APOE, che è coinvolto nel metabolismo del colesterolo e dei lipidi e nella malattia di Alzheimer. Questo gene è noto per raddoppiare il rischio di Alzheimer in alcuni pazienti e aumentare il rischio fino a 12 volte in altri. Ma nel nuovo studio, i ricercatori hanno identificato altri punti del DNA che sembrano essere coinvolti sia nel rischio di malattie cardiovascolari che nel rischio di Alzheimer. Queste scoperte, pubblicate sulla rivista Acta Neuropathologica, rappresentano un’opportunità per…

View original post 557 altre parole

Aspettando Animali Fantastici e I crimini di Grindelwald: I miei “improbabili” pronostici sul film [NO SPOILER]

Il Lettore Curioso

Buongiorno lettori! Oggi è il grande giorno, questa sera andrò al cinema a vedere Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald, in anteprima in tutti gli Uci Cinemas. Per fortuna il cinema della mia provincia è proprio di questo circuito e qualche settimana fa ho acquistato i biglietti per l’anteprima.

Ieri parlando con un’amica abbiamo fatto dei pronostici abbastanza improbabili sul film, e prima dell’uscita voglio condividerli con voi. Non badate all’assurdità di ciò che scrivo, perché il divertimento sta proprio nella loro improbabilità. Non avendo visto il film non è da considerarsi spoiler perché sono tutte supposizioni! Ovviamente aspetto i vostri pronostici nei commenti!

  1. Credence Barebone è il figlio di Nagini: Dal primo film di Animali Fantastici sappiamo che la madre adottiva di Credence era Mary Lou Barebone. La donna ha descritto la madre di Credence come una donna maledetta e sovrannaturale/innaturale. La descrizione corrisponde a quella di Nagini…

View original post 135 altre parole

Funzioni educative

DIALOGHI APERTI

Al raggiungimento della piena consapevolezza, che la società odierna affronta un problema importante come quello educativo, sul piano applicativo, questa dinamica non trova sostentamento reale ancora. Tutte le agenzie informative,  scritte e televisive ne parlano di questo spaccato della società, ma non c’entrano il problema vero, ossia la mancanza di fondamento su cui poggiare le dogme dell’educazione. Utilizzo la parola ” dogma ” per dare il giusto riconoscimento all’importanza dell’educativo, in tutte le istituzioni della società. L’uomo per natura è andato incontro all’evoluzione / progresso perché, aveva bisogno non solo di migliorare le sue condividi vita, ma perché nobilitare le sue  carrateristiche  intrinseche, risultava fondamentale a livello emotivo e di soddisfazione personale. Per poter assimilare conoscenza e cultura bisogna predisporre schemi / meccanismi psico cognitive che permettono la permanenza dell’informazione e la sua trasformazione in comportamenti e azioni. L’educazione, intesa come modelli e stili di vita, sostiene lo sviluppo della persona…

View original post 481 altre parole

UILTuCS di Alessandria sulle Terme di Acqui

UILTuCS di Alessandria sulle Terme di Acqui

Negli uffici della UILTuCS di Alessandria si è tenuto l’incontro tra i rappresentanti delle Terme di Acqui e le organizzazioni sindacali in merito alla volontà da parte di Terme di cedere le attività di pulizia camere e lavaggio piatti del Grand Hotel Nuove Terme, mansioni fino ad ora svolte da quattro dipendenti della stessa società Terme.

Ufa2cG2-_400x400

Come organizzazione abbiamo espresso forti perplessità sul futuro delle Terme e della città stessa. Cedere significa disperdere competenze ed è una presa di posizione dettata solo da ragioni economiche senza una progettualità ci preoccupa molto soprattutto per la tutela del personale. L’incontro è stato riaggiornato in data 3 dicembre e subito dopo seguirà un’assemblea sindacale per aggiornare i dipendenti.

Come UILTuCS già lo scorso 5 novembre avevamo sollecitato un incontro, inviando una richiesta al Comune della città termale, a Terme di Acqui spa, all’ITL di Alessandria, al Prefetto e al direttore sanitario dello stabilimento termale facendo nuovamente presenti le situazioni legate alla sicurezza sul lavoro e alle differenti tipologie di contratti applicati ai lavoratori e alle tutele per i lavoratori con contratti stagionali. Continua a leggere “UILTuCS di Alessandria sulle Terme di Acqui”

ANTONIA POZZI: analisi testuale di PUDORE, di Elvio Bombonato

di Elvio Bombonato. Alessandria
Antonia Pozzi, WikipediaQuesta poesia è ritenuta una delle più belle, delle 300 che scrisse, dagli studiosi della Pozzi, la quale fu scoperta di fatto e quindi valorizzata dalla Facoltà di Lettere dell’ateneo milanese,e quindi dall’Italia intera, dopo il 1985. Il problema fu l’edizione delle sue poesie, inedite, nascoste e censurate dal padre. Suor Onorina Dino, erede e custode dell’archivio, dopo la morte dei genitori della poetessa, è riuscita, in anni di meritorio e paziente lavoro filologico, a ritrovarle e ricostruirle.

PUDORE

Se qualcuna delle mie povere parole
ti piace
e tu me lo d
ici

sia pur solo con gli occhi
io mi spalanco
in un riso beato
ma tremo
come una mamma piccola giovane
che perfino arrossisce
se un passante le dice
che il suo bambino è bello.

Antonia Pozzi (1 febbraio 1933)
La Pozzi (Milano 1912-1938), probabilmente la maggiore poetessa del nostro‘900, di recente riscoperta, si rivolge all’uomo di cui è innamorata, vanamente.  Manca la punteggiatura, come nel primo Ungaretti, ma a differenza di lui, che lasciava le parole “a tremare negli spazi bianchi”, qui sono le singole proposizioni che vengono scandite e separate dagli accapo.
Continua a leggere “ANTONIA POZZI: analisi testuale di PUDORE, di Elvio Bombonato”

ASSEFA: Cena per un Natale Solidale ad Alessandria

Venerdì 23 novembre, cena per un Natale Solidale  ad Alessandria

Il prossimo venerdì 23 novembre avrà luogo un evento — patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Alessandria (con il particolare interessamento dell’Assessorato ai Servizi alla Persona e  Politiche sociali guidato dall’Assessore Pier Vittorio Ciccaglioni) — grazie al quale la generosità degli alessandrini e lo spirito di solidarietà che da sempre caratterizza la comunità cittadina potrà brillare in modo speciale.

report image

Si tratta della “Cena per un Natale Solidale” che viene promossa da ASSEFA Alessandria e che avrà luogo, a partire dalle ore 19.45,  presso il Ristorante “I Due Buoi“ di Alessandria, via Cavour n.32.

“Gustare” la cena insieme a tante persone e amici sta diventando, di anno in anno, un momento importante per questa Associazione e soprattutto l’occasione per rincontrarsi e farsi gli auguri.

Alla buona riuscita della serata collaborano quattro realtà alessandrine che operano unite sul territorio da alcuni anni per dare vita a momenti di solidarietà: oltre all’ASSEFA, il Ristorante “I Due Buoi” di Alessandria (con lo Chef Stellato Jumpei Kuroda), gli studenti dei corsi di cucina e di sala del Centro di Formazione Professionale CIOFS–FP Piemonte  di Alessandria nonché l’A.P.S. Parcival (Partecipazione Civica Alessandria) Continua a leggere “ASSEFA: Cena per un Natale Solidale ad Alessandria”

La mancanza di esercizio danneggia la salute mentale

ORME SVELATE

Risultati immagini per Exercise saatchi art Exercise and Health series (Liam Symes)

Uno studio, pubblicato su Gerontology and Geriatric Medicine, condotto su persone giapponesi residenti in Malesia ha rilevato che le loro attività di esercizio fisico hanno influenzato il tempo trascorso a sedersi e la qualità della vita, inclusa la loro salute mentale. Studi precedenti hanno dimostrato che l’attività fisica intesa come esercizio fisico e sport può prevenire o aiutare a curare varie malattie, tra cui obesità, diabete, ipertensione e alcuni tipi di cancro. D’altro canto, è stato dimostrato che spendere lunghi periodi seduti ha vari effetti negativi sulla salute che portano all’obesità, al diabete e alle malattie cardiache. Il numero di giapponesi che vivono all’estero per periodi di 3 mesi o più aumenta di anno in anno. Spostarsi all’estero può essere un’esperienza stressante che sconvolge la salute e la routine di esercizio. Questo studio mirava a far luce sulla relazione tra esercizio fisico, tempo…

View original post 332 altre parole