Per una Toponomastica del Casalese, venerdì 16 novembre si ricorda la Grande Guerra

Per una Toponomastica del Casalese, venerdì 16 novembre si ricorda la Grande Guerra

toponomastica a3_vivo.jpg

Casale Monferrato: Il mese di novembre del progetto “Per una Toponomastica del Casalese” sarà dedicato all’inaugurazione di sette nuove targhe che ricordano il Centenario della fine della Prima Guerra Mondiale.

Verranno “scoperte” le insegne della Piazza intitolata alla Brigata Casale, i cui fanti parteciparono alla liberazione di Gorizia e poi alle battaglie dell’Isonzo, e di sei vie cittadine che hanno un significato simbolico ed emozionale molto importante: si tratta di strade dedicate a quei nuclei familiari che nel corso della Prima Guerra Mondiale hanno avuto più di un caduto.

Come si legge nelle targhe preparate dagli studenti, “Ricordando i componenti delle famiglie che pagarono il prezzo più alto il Comune di Casale Monferrato volle onorare tutti i propri caduti”.

La cerimonia dell’inaugurazione sarà un ricordo e un omaggio a tutti i casalesi caduti nel corso della Grande Guerra e sarà seguita da una rappresentazione teatrale curata dal Collettivo Teatrale e dedicata anch’essa al ricordo di tutte quelle donne e quegli uomini che vissero, e subirono, la Prima Guerra Mondiale. Durante “…era il tempo dei fanti contadini…”. Storie di uomini e donne nella prima guerra mondiale con la regia di Graziano Menegazzo, il Collettivo Teatrale ci condurrà in un viaggio attraverso le storie e le memorie di coraggio e di paura, di speranza e di dolore, che segnarono intere generazioni colpite da quella che papa Benedetto XV definì “l’inutile strage”.

L’inaugurazione delle targhe e lo spettacolo, dopo una rappresentazione riservata alle scuole in mattinata, verranno proposti a tutta la cittadinanza venerdì 16 novembre alle ore 21 presso la Cripta dei Caduti per l’Unità d’Italia, Parrocchia Sacro Cuore di Gesù, corso valentino 66. L’ingresso è libero.

Il progetto “Toponomastica”

Promosso dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Casale Monferrato, dalla Biblioteca Civica “Giovanni Canna” e dalla Rete ScuoleInsieme, e finanziato dal Lions Club Casale Monferrato Host, dalla Compagna di San Paolo e dalla Fondazione CRT, il progetto “Toponomastica” sta realizzando da ormai tre anni una importante attività per promuovere la conoscenza e la memoria della città attraverso la riscoperta dei toponomi delle oltre 500 vie, vicoli e piazze della città e dei loro significati.

Decine di classi delle scuole cittadine si sono impegnate in questi a anni in ricerche dedicate a ricostruire le biografie dei personaggi e i fatti storici a cui sono dedicate le vie e le piazze della città: l’esito è rappresentato da targhe storico-turistiche redatte direttamente dagli studenti collocate agli estremi di vie e piazze. Notizie più approfondite trovano invece spazio nel sito Internet del Comune: ad esse si può accedere grazie a un codice QR posizionato sulle targhe.

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...