The Fragrance Of Love

I Write My Thoughts

We laid together under the shining stars

Surrounded by red petals, we laid under the moonlight

On that peaceful, quiet night

You held me gently in your arms

You moved my hair slowly with your gentle hands

In a minutes or so,I felt your soft lips on my neck

Your sweet scent moved mountains

Your touch was deeper than usual

I could hear the soft music played in the background speak to me

Chest to chest,we became closer

My heartbeat danced from your touch

One look in your eyes and I melted, I became weak and helpless

I was mesmerized….

I was under your spell, and I liked it

You silently spoke a language of love

And so,I felt secured right beneath you

Could you blame me?I was enchanted by your love

I gazed at you with a warm smile , and then…

You slowly moved your fingers around my…

View original post 104 altre parole

Una via d’ unione

Non di questo mondo

https://www.larecherche.it/testo.asp?Tabella=Poesia&Id=51283

Forse è davvero nel sogno la via d’ unione
e quando la vedo passeggiare,
e non serve che dorma,
quando la vedo passeggiare portandomi dentro
mi trovo per gli stessi viali dei giardini
tra gli alberi fioriti,
cullato dai suoni del lago.

Un uomo le tiene la mano
e sognano
e lei a un certo punto sorride,
e mi guarda passeggiare per gli stessi viali,
già grande,
portandola dentro in altro modo.
E sono proprio io, tra gli alberi fioriti.

Forse è davvero nel sogno l’ unione
lì quello che era è
quello che è era o sarà.

foto mia

alberi

View original post

JFM consiglia: CREDI. Amami, finché posso amarti di Livia Snow

Jane Fade Merrick

Oggi vi consiglio il libro di un’autrice già nota su Wattpad per la meravigliosa trilogia “Il tempo per…” (che ho recensito sempre all’interno di questa rubrica); sto parlando di Livia Snow e il suo primo romanzo edito “Credi. Amami, finché posso amarti“.

Questo libro racchiude una storia, a mio avviso, composta da più “strati”.
Partiamo da Adam, un protagonista con una condizione del tutto anomala: una malattia terminale. Questo elemento, introdotto a inizio racconto senza nessun tipo di fronzoli, pone il lettore in una sorta di scacco al re, in una consapevolezza che le cose non andranno come qualsiasi altro romanzo.

Il secondo focus del romanzo è l’obiettivo di Adam: raggiungere il “richiamo” di una rosa rossa che echeggia nella sua mente, una rosa che sta morendo come lui e lo implora di trovarla per salvare lei e se stesso; una sorta di ultima disperata speranza…

View original post 157 altre parole

In amore vince chi…fugge ?

Creando Idee

In amore vince chi fugge (ancora?) forse è una delle frasi più tipiche riguardo all’amore e in tanti credono che sia veramente così. Ce l’avranno raccontata un milione di volte. Ma in amore non sempre chi è restio alla fine avrà la meglio. Fuggire non è sempre la cosa migliore da fare: cerchiamo di scoprire il perché. Tanto per cominciare chi scappa è perché chiaramente ha paura della vita, e in questo caso dell’amore. Chi lo fa dunque non è migliore o peggiore di chi “resta”, semplicemente non ha il suo coraggio. Per chi fugge questo modo di fare è un po’ come quello del cane che si morde la coda, perché la paura di impegnarsi con qualcuno scaturisce dal fatto che si pensa che il problema sia all’esterno, quando invece è una cosa assolutamente interna e da ricercare in noi stessi.Chi fugge mente al partner e…

View original post 158 altre parole

Profumazioni per l’ambiente

Creando Idee

Le profumazioni d’ambiente sono il motivo per cui torniamo a casa a fare l’amore. Dalle note ispirate alla Biblioteca della Regina agli accordi di mandarino passando per le scie golose di pan di zenzero.Cosa c’è di più poetico e avvolgente che regalare o regalarsi una profumazione d’ambiente? Si va dalla candela profumata ispirata alla Biblioteca della Regina a quella che ti riporta in Toscana all’ombra di un albero di limone o che ti avvolge in una scia golosa di pan di zenzero passando per i midollini naturali che diffondono i pregiati sentori degli agrumi, del gelsomino, del vetiver, del legno di cedro e delle foglie di canapa. Glorificazione del regalo di Natale 2018 o quintessenza delle case in cui tornare sempre: profumazioni d’ambiente più avvolgenti e inebrianti dell’inverno. Diffusore per essenze in vetro , una miscela calda dalle note agrumate e terrose per distendere la mente e stimolare…

View original post 30 altre parole

L’ORIZZONTE, di Miriam Maria Santucci

 

 

a06 L'orizzonte [1.0.0] 16-9.jpg

 

L’ORIZZONTE
di Miriam Maria Santucci

Mi ritrovo come sempre ad osservare
la vita che ci scorre tra le mani.
Qualcosa che si vuol dimenticare
ed altre che non torneranno mai.
Tra le nubi si perde un aquilone
e si confonde tra il volo di gabbiani.
Appoggiati entrambi ad un bastone
silenziosi passano due anziani.
Coi loro anni fuggiti in un baleno
camminano pian piano tra le onde.
Con i ricordi giunti da lontano
si fermano a guardare l’orizzonte…

Poesia tratta dalla raccolta “Oltre l’Orizzonte”
© Copyright 2018 – Miriam Maria Santucci

E fu per me l’amore, di Maurizio Donte

E fu per me l’amore, di Maurizio Donte

E fu per me l’amore un dolce fuoco,
un sole nato, un raggio di mattina,
un segno dato al cuore, oppure un gioco,
prima che scenda tenebra e rovina.

Non sono altro ormai che un suono fioco,
un’onda che alla riva s’avvicina:
un vecchio che non vive se non poco,
la luce nella sera che declina.

Un canto nato e morto in un momento,
un’anima percossa da uragani;
un vento che non sai da dove viene

è il tempo ch’é passato e che non tiene,
ma corre attraversando le tue mani,
senza dire nient’altro che: mi pento.

Senza mai arrivare in cima

Il Blog di Roberto Iovacchini

41Qcu6LErsL._SX319_BO1,204,203,200_

Titolo: Senza mai arrivare in cima – viaggio in Himalaya

Autore: Paolo Cognetti

Editore: Einaudi

Sono in partenza per uno dei miei consueti viaggi di lavoro. Solita tappa alla libreria delle partenze internazionali di Fiumicino, sempre meno libreria e sempre più negozio di souvenir. Lo spazio per le novità è veramente ridotto. Sono alla ricerca di libri non troppo voluminosi, che possano entrare nell’ormai indispensabile zainetto e l’ultimo libro di Cognetti sembra proprio fatto per viaggiatori con solo bagaglio a mano.

Paolo Cognetti è un uomo che ha trovato nella scrittura e nell’amore per la montagna le sue principali ragioni di vita. Per il suo quarantesimo compleanno si è regalato un viaggio in Himalaya con alcuni amici, senza scalare alcuna montagna, d’altra parte Cognetti non è uno scalatore, ma per vivere una esperienza unica e indimenticabile.

Il viaggio può essere affrontato solo camminando, oltre 300 km in alta quota, superando…

View original post 274 altre parole

Iniziative e progetti sul tema della violenza di genere in concomitanza con la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, di Lia Tommi

img_10061736915250.jpgimg_1010-634171154.jpgimg_10071777977189.jpg

Alessandria, 16 novembre 2018

Iniziative e progetti sul tema della violenza di genere in concomitanza con la
Giornata Internazionale per l’eliminazione della Violenza sulle Donne
(25 novembre)

Consulta Pari Opportunità e Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Alessandria

La convocazione di una conferenza stampa, in particolare da parte di un Soggetto Pubblico quale l’Ente Locale, rappresenta sempre un momento di forte valenza e significato: sia per i contenuti che si intendono veicolare, sia per l’aspetto “istituzionale” che conferisce ai contenuti stessi quel carattere di importanza, di ufficialità e di proiezione dell’azione amministrativa sulle dinamiche della comunità amministrata.
Se a questi aspetti, si aggiunge la portata di un tema — quello del contrasto alla violenza sulle donne — si comprende l’interesse dell’Amministrazione Comunale di Alessandria con il proprio Assessorato alle Pari Opportunità, guidato dall’Assessore Cinzia Lumiera nei confronti dell’odierna conferenza stampa: un interesse, peraltro, assai condiviso dalla Consulta Comunale Pari Opportunità (presieduta da Vittoria Poggio) e dalle stesse Consultrici, in qualità di rappresentanti delle Associazioni che promuovono le diverse iniziative in calendario.
Il calendario presentato ufficialmente racchiude una serie di eventi e progetti sul tema della violenza di genere che verranno proposti alla comunità cittadina di Alessandria in concomitanza con la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne. Si tratta di riflessioni su cui Alessandria ha già più volte dimostrato sensibilità e coinvolgimento, per contribuire a creare, anche a livello locale, un humus in grado di fronteggiare efficacemente i fenomeni di sistematica aggressione della donna, in tutte le sue subdole, drammatiche e troppo spesso devastanti espressioni.

Continua a leggere “Iniziative e progetti sul tema della violenza di genere in concomitanza con la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, di Lia Tommi”

Pulire il bagno bene e velocemente

Creando Idee

Il bagno è una di quelle stanze che si vorrebbe non dover mai pulire ma che, allo stesso tempo, si desidera sia sempre il più pulita possibile. E non potrebbe essere diversamente perchè è al bagno che affidiamo la cura e la salute del nostro corpo. Ogni giorno tornando a casa portiamo con noi germi, batteri che possono essere nocivi per l’organismo. Per questo è importante pulire il bagno con cura e costanza. A prescindere da quanto sgradevole possa rivelarsi l’operazione. Housekeeping rivela il suo “metodo infallibile” per tenere il bagno pulito più a lungo. Semplificando le operazioni di pulizia .Il sito specializzato in pulizia e gestione della casa fornisce qualche eccellente trucco per la manutenzione quotidiana del bagno. In questo modo, quando si dovrà procedere alla pulizia completa della stanza e dei sanitari, il lavoro si rivelerà molto più rapido. Innanzitutto è importante  dare una passata alla doccia dopo…

View original post 259 altre parole

Nel giardino blu, di Barbara Auzou

marcellocomitini

Niala les arbres bleus Niala, Les arbres bleus

Abbiamo messo nelle nostre tasche
la perla corrotta
delle stagioni e quella del senso della festa
rovinata dall’abuso,
dal falso spessore
e dai clamori inauditi
lanciati verso l’idolo di un’ora
pronta a donarti una vita perfetta.
Noi non avevamo un idolo ma una vita intera
per circondare le pietre con una particolare tenerezza
e fissare come ci piace
con i nostri occhi i boccioli schiusi
del fiore sfuggito al sistema indifferente.
Il nostro giardino blu è uno di quelli in cui seminiamo
la contemplazione silenziosa e il canto dei nostri uccelli
risuona da un ramo all’altro
senza mai sbattere contro le strettoie della domenica
e le sue liti familiari.
Il nostro giardino improvvisato promette il dono
di frutti rotondi grondanti ancora delle loro acque
e li posiamo sui palmi della luna gemella
che apparecchia il suo letto nell’ombelicale dei nostri sogni
tra la fragola, la menta…

View original post 241 altre parole

Donne sole

marcellocomitini

Edvard-Munch-Separazione-18 Edvar Munch, Separazione, 1896

Tutti questi uomini che cadono lungo le sponde del fiume
come gocce di neve gonfie di dolore da un cielo
polveroso di anni.
Stretti al muro con gli occhi sbarrati
dietro una benda cadono ciechi come eroi fucilati
in tempo di guerra. Sono
piccoli uomini che hanno vissuto la loro storia
leggendo il giornale, urlando allo stadio, osservando
Amleto e i suoi dubbi
curvi sui loro giardini invasi dai merli.
Rimangono donne che camminano lungo le sponde
solitarie del fiume. Portavano un tempo
il profumo dei sogni. Ora una sottile linea di fumo
sale dalle acque e brucia nei cuori un minuscolo
granello d’incenso. Lungo le sponde la luce
ha il chiarore dei tramonti invernali.

View original post

Il sosia>< Le sosie

marcellocomitini

sulla panchina

Il sosia

I miei pensieri che nella notte hanno guizzato
come pesci impazziti nel lago oscuro della memoria
si sono dissolti all’alba nella vampa rossa del sole.
Trascorrerò questo giorno di luce nella felicità, comune
al pensiero del mondo, al suo continuo mutamento
che lascia tutto immobile nella doppiezza del suo senso.
Rapito in questa mia azzurra beatitudine
mi sono seduto su una panchina a gambe larghe
a leggere il giornale
come quei vecchi che ottant’anni addietro sbadigliavano all’ombra
dei giardini silenziosi. Li ricordo erano quattro.
Neri lucidi bramosi
si narravano tra loro con le mani incrociate sull’elsa dei bastoni
dritti tra le gambe le storie
di giovinezza, di atrocità, di guerre scampate e dell’errore
d’essersi innamorati di ragazze che pronunciavano sentenze
provvisorie di morte.
Pentimenti improvvisi sospendevano la condanna e le ragazze
concedevano la grazia tra le loro braccia calde di baci.
Con scienza innata sapevano che se avessero…

View original post 740 altre parole

Fratello implacabile >< Frère implacable

marcellocomitini

io e il mare rit

Questo mare aperto questi antichi approdi
questo lucentissimo rotolare delle onde
che s’avventano giorno e notte ai piedi delle terre.
Io per caso o per destino seduto ai limiti
della sua immensità vedo l’uomo e la sua assenza.
Non dorme ma adesso calmo ed imprendibile
specchia la solitudine del cielo e delle sue profondità.
Sembra chiedermi di me
della mia creaturale oscurità.
Chiariscimi sembra dirmi perché mi ami
perché in me culli la tua anima.
Spogliato d’ogni tua immaginifica significazione
ti tuffi senza malizia tra le mie braccia
libero d’ogni grumo di tormento, d’ogni traccia
di lubricità e di carne.
Scendi nel mio misericordioso grembo
in cerca di una pace, di un futuro
che potrebbe all’improvviso disserrarsi.
Felicità? Non sembra. Pure nel silenzio non si arresta
il ronzio del tuo pensiero
che insegue sé medesimo e ti lambisce il cuore.
Questa tua lunga sofferenza è crudeltà?
O misericordia?
La tua…

View original post 282 altre parole

M5S – Emendamento a legge di bilancio per aiutare i Comuni ad uscire dal tunnel del dissesto

M5S – Emendamento a legge di bilancio per aiutare i Comuni ad uscire dal tunnel del dissesto

Finalmente tutti i comuni, compreso Alessandria, faranno un altro passo in avanti per uscire definitivamente da situazioni che li vedono legati al palo da troppi anni. La legge sul dissesto sperimentata per prima dalla Città di Alessandria ha segnato una comunità intera che si è vista tagliare tutti i servizi e aumentare tutte le tasse.

m5s

A distanza di anni da quella dichiarazione di dissesto si portano ancora sulla pelle i segni e non si è riusciti a ripagare tutti i creditori, nonostante ci siano avanzi di amministrazione. A causa dei limiti e di una stortura contenuta nella legge questi avanzi non possono essere utilizzati.

Per questo motivo sarà presentato un collegato che rivedrà completamente le norme sul dissesto e il pre dissesto per tutti i comuni italiani. Grazie ad un ottimo lavoro di squadra tra la sottosegretaria Laura Castelli, la senatrice Susy Matrisciano, la commissione bilancio al Senato, il deputato Luca Carabetta e i portavoce sul territorio, il MoVimento 5 Stelle è riuscito a presentare un emendamento alla legge di bilancio che aiuterà tutti i Comuni in dissesto e post dissesto e quindi anche Alessandria. Continua a leggere “M5S – Emendamento a legge di bilancio per aiutare i Comuni ad uscire dal tunnel del dissesto”

“Verso la Pac 2021-2027”: convegno Cia

“Verso la Pac 2021-2027”: convegno Cia

A confronto esperti e imprenditori per la prossima Politica Agricola Comune 

Alessandria: Si svolgerà lunedì 26 novembre dalle ore 9 alle 13 a Palazzo Monferrato (via San Lorenzo, 21 Alessandria) il convegno dal titolo “Verso la Pac 2021-2027” organizzato da Cia Alessandria.

verso programma

L’incontro ha l’intenzione di presentare il quadro attuale della discussione in corso sull’evoluzione della Politica Agricola Comune, presentare le opportunità e discutere i nodi più critici, attraverso relazioni e dati, documenti ed esperienze imprenditoriali presentati sotto gli aspetti politico-sindacali, istituzionali ed economici.

A partecipare: Gian Piero Ameglio – presidente provinciale Cia Alessandria, Dino Scanavino – presidente nazionale Cia, Giuseppe Cornacchia – capo Dipartimento Sviluppo Agroalimentare e Territorio Cia nazionale, Gabriele Chiodini ricercatore presso il Dip. di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali – Unità di ricerca di economia applicata Università di Perugia, Massimo Ponta – produttore (cereali, pioppi, ciliegie) e vicepresidente provinciale Cia, Claudio Bongiovanni – mugnaio, tra i fondatori del progetto Harmony, presidente della Associazione Granaria di Torino e presidenza  della Borsa Europea, Fabio Castelli – Direttore cooperativa Settevie, Franco Piana – Responsabile Sviluppo Impresa Cia Alessandria. Continua a leggere ““Verso la Pac 2021-2027”: convegno Cia”

L’ATTESA, di Piergiorgio Berardi

L’ATTESA, di Piergiorgio Berardi

L’ATTESA http://www.piergiorgioberardi.it/

E’ in un giorno come questo
che sei partita.
Un giorno strano
quasi irreale
fatto di nebbia
di malinconia sottile
di rami spogli
che come braccia
tendevano al cielo
di foglie gialle
che ricoprivano il viale.
Confuso
stordito
ero rimasto in silenzio
ad aspettare.
Ho atteso giorni
passati
uno dopo l’altro
in fila come soldati
al ritmo blando del tormento
pensando ad ogni tuo momento
anche al più insignificante
l’istante
che non avevo mai considerato
al passato
quando potevo affogare la tristezza
dentro un tuo profondo abbraccio.
Seduto alla finestra
penso e aspetto il tuo ritorno …
tutt’intorno la sera
avvolge il mondo
con un velo scuro.

Le persone sono più brave a ricordare i nomi piuttosto che i volti

ORME SVELATE

17 Conjured Faces (Ian Summers)

Con l’avvicinarsi della stagione delle feste natalizie, ci saranno molte opportunità per rivivere la familiare, e terribilmente imbarazzante, situazione sociale di non essere in grado di ricordare il nome di un conoscente. Questa esperienza porta molti di noi a credere che siamo terribili nel ricordare i nomi. Tuttavia, una nuova ricerca ha rivelato che questa intuizione è fuorviante; in realtà siamo più bravi a ricordare i nomi che i volti. Gli autori dello studio, dell’Università di York, suggeriscono che quando ci critichiamo per aver dimenticato il nome di qualcuno stiamo ponendo richieste ingiuste sul nostro cervello. Ricordare il volto di una persona in questa situazione si basa sul riconoscimento, ma ricordare il loro nome è una questione di richiamo, ed è già noto che gli esseri umani sono molto più bravi nel primo rispetto al secondo. I ricercatori sottolineano anche che ci rendiamo conto solo di aver dimenticato un nome…

View original post 493 altre parole

Sotto questi cipressi, di Rosalba Di Giacomo

Sotto questi cipressi, di Rosalba Di Giacomo

Sotto questi cipressi
fra immagini e
ceri accesi
un coro di mute preghiere
si leva a Te,
Signore.

Tutto ciò che è stato
non si cancella ma
vive sempre
nei ricordi e
alimenta in noi
il dolore.

Nell’aria è rimasta sospesa
una preghiera
la raccoglieranno
gli Angeli in volo quando
inevitabilmente
giungerà sera.

Rosalba Di Giacomo

11 settembre ore 8.45 il giorno che sconvolse il mondo

Revolution Post

11 settembre ore 8.45 il giorno che sconvolse il mondo

Sono passati 17 lunghi anni , da quel giorno 11 settembre ore 8.45 , vengono dirottati aerei sulle Torri gemelle . Il mondo non sarà più lo stesso.

A New York si cammina sempre con il naso rivolto in sù, e così anche quando si giunge nell’area dell’ex World Trade Center, viene subito spontaneo alzare gli occhi per cercare di colmare quel vuoto enorme che si spalanca alla vista. L’aria tagliente e affilata attraversa uno spazio immenso dove le Reflecting Pools, ricavate da quelle che una volta erano le fondamenta delle Twin Towers, ricalcano i confini di ciò che è stato lì strutturalmente, ma che spiritualmente invece è ancora molto presente.

I 2983 nomi delle vittime sono disposti su 76 placche di bronzo che formano i bordi delle vasche del Memoriale. La loro disposizione non è casuale ma basata sull’utilizzo di…

View original post 161 altre parole

Legge 104 cosa c’è da sapere

Revolution Post

E’ al primo posto sul assenteismo la famosa legge 104.

Chi usufruisce della Legge 104 o dei permessi di congedo da lavoro perde una parte della retribuzione o viene in qualche modo penalizzato? La risposta è no. Infatti in entrambi i casi la legge riconosce la copertura pensionistica gratuita su tali periodi. Pertanto nei casi specificatamente previste ci si può assentare dall’attività lavorativa potendo contare sui contributi figurativi per la pensione.

Legge 104  e congedo, in caso di assenza dal lavoro

La legge 104/1992 consente al lavoratore dipendente, pubblico o privato, che assiste persona con handicap in situazione di gravità che risulti essere il coniuge, parente o affine entro il secondo grado, di godere di tre giorni al mese di permessi retribuiti a condizione che il disabile non sia ricoverata a tempo pieno. La legge 104 dà diritto a tre giorni di permesso mensile. Utilizzabili anche sotto forma di permessi frazionati o di…

View original post 264 altre parole

Per crescere un bambino ci vuole un villaggio

Revolution Post

Insegnate ai vostri figli il discernimento morale ed etico

Papa Francesco nel incontro con i genitori e insegnanti parla di educazione,di comunicazione tra genitori e figli, di non lasciarli crescere da soli. Parla di collaborazione tra scuola e famiglia, in occasione del incontro con l’associazione genitori .

Con la speranza che in questo nuovo anno scolastico si respiri più senso civico.

Occorre cambiare, è l’ appello del Papa. E per fare questo cambiamento, sottolinea, «occorre che qualcuno faccia il primo passo, vincendo il timore dell’ altro e tendendo la mano con generosità. Per questo vi invito a coltivare e alimentare sempre la fiducia nei confronti della scuola e degli insegnanti: senza di loro rischiate di rimanere soli nella vostra azione educativa e di essere sempre meno in grado di fronteggiare le nuove sfide educative che vengono dalla cultura contemporanea, dalla società, dai mass media, dalle nuove tecnologie. Se è giusto…

View original post 217 altre parole

Come riconoscere la violenza psicologica

Revolution Post

Eppure è un reato penale, come la violenza fisica, viene punita allo stesso modo.

La cosa che non capisco è come una persona intelligente come lei abbia potuto accettare di essere trattata così.” Poiché anche io, e immagino molti altri, mi sono sentita rivolgere questa frase più di una volta, ho cominciato a interrogarmi su cosa spinga le persone a sottomettersi, e spesso anzi a cooperare, al proprio annientamento psicologico—a vari livelli di gravità.

La violenza psicologica è più sfuggente di quella fisica o sessuale, ma comunque reale—nonché un reato. In particolare sono due i fattori che possono indicare una situazione di abuso: l’isolamento che l’aggressore ritaglia intorno alla vittima e la dispercezione—ovvero la vittima non è più in grado di riconoscere gli abusi come tali né di ricordare il suo valore. Eppure gli abusi sono spesso evidenti: manie di controllo, insulti, svalutazione, derisione, stalking, gelosia immotivata. E nonostante…

View original post 90 altre parole

Protezione per le donne che denunciano

Revolution Post

Nel periodo dal 1 agosto 2017 al 31 luglio 2018, se gli omicidi diminuiscono (da 371 a 319, il 16,3% in meno), le donne sono state vittime del 37,6% degli 319 omicidi volontari e, in particolare, del 68,7% dei 134 omicidi maturati in ambito familiare/affettivo. Ad “armarsi” nell’89,6% dei casi é il partner, l’ex partner (l’85,7%) o un altro familiare (58,6%). E troppo spesso il grido di aiuto delle vittime resta inascoltato e finisce con un grande silenzio.

Ci vorrebbe un vaccino, contro i femminicidi. Ma culturale. E l’unico vaccino che abbiamo è l’educazione sentimentale. Che molti uomini non conoscono. Anche quelli che le donne non le uccidono. L’uomo non conosce il «no», non tollera il rifiuto, non conosce l’indipendenza, teme di più la solitudine. Non sa camminare sul bordo vertiginoso della libertà e del rispetto. Confonde il sentimento con il possesso. Cosa che fa anche la donna. Ma di…

View original post 297 altre parole

Turbia quisiera mi nada…

Poesía de Lucio Data

Turbia quisiera mi nada...         x+ que para mostrar su sabia venganza quiere servir a mil vasallos escoltados por senderos de acacias. Turbia quisiera mis ganas y manchar de gris su añoranza en el perpetuo socorro... de las horas que se escapan. Crudo encierro negro de astas. Templo de dioses/ enjambre de hadas. Pastel sin cocer, ...colina de malvas. Sólo una cosa te falta y es no volver a peregrinar por los caminos que andabas... P.D. Hacer/ o no hacer... -todo nos lleva a lo mismo- Una aventura/desventura más del ser. Somos actitud/acto puro y duro. -Ser es hacer- Y es imposible no repetirnos... siempre se vuelve al hogar de lo que conocemos. El tirón del animal que somos sólo se detiene ante el peligro... Y una vez allí, se bate en duelo con la muerte en el salto de las agujas/manecillas del reloj/de un instante a otro. Somos un suicida…

View original post 68 altre parole

Deliri d’un Trumpresident dalla chioma aranciata

SempreAdelantando

A chi fosse sfuggito, colui ch’è un mito per sovranisti e populisti de noantri, a fronte del disastro in California: marea di fiamme che ha incenerito e continua ad incenerire mezzo stato, non è riuscito a dire di meglio che rimpallare tutte le responsabilità su coloro che, abbruciacchiati e distrutti dalla fatica, hanno sempre cercato di prevenire e lottare contro politiche ambientali a dir poco suicide. Se vogliamo, riecheggiando quel qualcuno che, dopo l’uragano che ha atterrato migliaia di alberi dal Veneto al Trentino, al Friuli, oltre ad avere sommerso mezza Liguria, Sicilia e Calabria, ha dichiarato”basta con l’ambientalismo da salotto”, si, perchè lui l’ambientalismo lo pratica cacciando quei quattro immigrati malcapitati che, ancora, non sono stati assoldati dalle mafie per spacciare ed altri traffici che gli italiani non vogliono più fare. Si, anche perchè in questo campo gli italiani sono buonisti e si commuovono, venendo a patti con la…

View original post 381 altre parole

Piccolo sole

I Viali Dell'Anima - Pensieri Indaco

30709285_2161284923888490_8599470793786654720_n

… E da lì… Tu sai di noi, dei nostri pensieri. Sai che sei sempre presente nei nostri cuori. Ogni pensiero a Te rivolto, vola verso quel cielo immenso, come una foglia dorata che si lascia trasportare dal vento. Ti immagino serena, leggera da affanni, bella… ancor più bella di come eri qui, seduta vicino ad una finestra che lascia intravedere un paesaggio verdeggiante, con erba smeraldo ed alberi maestosi al tramonto, tramonto che dove ora sei, sprigiona colori e luce che occhi umani non sono in grado di sostenere. Sì, dev’essere così. Ti sento vicina nel cuore e nell’anima, un giorno Ti rivedrò piccolo sole… e la nostalgia di Te sarà solo passato che non tornerà più.

zia Lorenza

View original post

Don CAMILLO a Pietramarazzi, di Lia Tommi


Domenica pomeriggio alle 18.00 in SOMS a Pietra Marazzi proiezione del film DON CAMILLO con le riprese di Giorgio Mensi e la regia di Silvestro Castellana.

Sarà un’occasione per ricordare Giorgio Mensi ( a sette anni dalla morte) e con lui, tutti quelli che hanno partecipato al film e che oggi non sono più con noi.

Sarà un’occasione per rivedersi un po’ più giovani e divertirci con le esilaranti battute del film. Al termine rinfresco per tutti organizzato dalla SOMS!

Un importante accordo per la messa in sicurezza idrica della Valle Bormida, di Lia Tommi

Alessandria, 16 novembre 2018

Valle Bormida, siglato protocollo di intesa per la messa in sicurezza idrica.
Entro il 2020 saranno realizzati a Ponzone il raddoppio dell’invaso e le opere collegate. Investimenti per 2 milioni di Euro, di cui oltre la metà finanziati dallo Stato.

In Valle Bormida è ancora nitido il ricordo della crisi idrica vissuta nell’estate 2017, ma oggi grazie a un protocollo di intesa vengono poste le basi per la messa in sicurezza del sistema di approvvigionamento idrico del Comune e dei paesi limitrofi.
Egato6, l’organismo competente della gestione delle risorse idriche dell’alessandrino, il Comune di Ponzone e AMAG Reti Idriche hanno sottoscritto, infatti, l’impegno a realizzare un secondo invaso di accumulo in località Bric Berton, in prossimità dell’invaso già esistente, e ad adeguare la rete di approvvigionamento dalla località Veirera (presso il monte Beigua) fino al bacino di raccolta (Bric Berton).

L’investimento sarà pari a 2 milioni di euro, di cui 1.300.000 finanziati dallo Stato, grazie alla Deliberazione con cui il Consiglio dei Ministri, in data 22 febbraio 2018, ha dichiarato lo stato di emergenza della provincia di Alessandria. I restanti fondi saranno messi a disposizione da AMAG Reti Idriche e Egato6 e Unioni Montane.
La progettazione e la fase di realizzazione delle opere saranno a cura di AMAG Reti Idriche, in collaborazione con il Comune di Ponzone, che si impegna a fornire la necessaria documentazione e a concedere le autorizzazioni del caso.
Il termine dei lavori è previsto entro la fine del 2020. Continua a leggere “Un importante accordo per la messa in sicurezza idrica della Valle Bormida, di Lia Tommi”

Cinema Macallè: programma dal 16 al 20 novembre

Di Maria Luisa Pirrone

Programma proiezioni al Cinema Macallè dal 16 al 20 novembre

Da venerdì 16 novembre arriva al Cinema Macallè un film da non perdere: IN GUERRA, il nuovo film di Stéphane Brizé con Vincent Lindon

Sabato 17 e domenica 18 novembre alle 18,30 repliche di QUASI NEMICI, con Daniel Auteuil e Camélia Jordana

Venerdì 16 novembre 2018

Ore 21.00 IN GUERRA

Ingresso € 5

Sabato 17 novembre 2018

Ore 18,30 QUASI NEMICI

Ore 21.00 IN GUERRA

Ingresso € 5

Domenica 18 novembre 2018

Ore 16.30 IN GUERRA

Ore 18,30 QUASI NEMICI

Ore 21.00 IN GUERRA

Ingresso € 5

Lunedì 19 novembre 2018

Ore 21.00 IN GUERRA

Ingresso € 5

Martedì 20 novembre 2018

Ore 21.00 IN GUERRA

Ingresso € 5

Info 0131 585001 / 334 9488905

Cinema Macallè – Via Marsala 1/A – Castelceriolo, Alessandria

Comunicato stampa di Salvatore Coluccio

I luoghi del cuore, di Cristina Saracano

cris

Alessandria: C’e’ tempo fino al 30 novembre per votare “I luoghi del cuore”del Fai.

Dopo la vittoria del 2012 della Cittadella e il secondo posto per il complesso monumentale Santa Croce di Bosco Marengo, ora tocca alla Scuola Allievi Agenti di Polizia di Alessandria.

Tutta la provincia, e non solo, fa il tifo per lei…

Votare è molto semplice: basta andare sul sito del Fai e cliccare su Cardile.

Affrettatevi!

 

Nuovo appuntamento con la rassegna “Libri dal Vivo”

Nuovo appuntamento con la rassegna “Libri dal Vivo”

Tortona: Proseguono gli incontri con le autrici protagoniste della rassegna “Libri dal Vivo” edizione 2018.

tortona-ex-caserma-passalacqua-municipio-copia

Venerdì 16 novembre 2018, alle ore 17.30, presso la Biblioteca Civica Tommaso de Ocheda, in Sala quadri, sarà presentato il libro “Il viaggio dentro – racconti e riflessioni sul senso del viaggiare” frutto del lavoro di più autori, tutti accomunati dalla passione per i viaggi, l’esplorazione, la scoperta e valorizzazione dei luoghi meno conosciuti.

Sarà ospite l’autrice Debora Bergaglio, che verrà introdotta dall’Assessore alle Pari Opportunità e Tutela Femminile della Città di Tortona, Vittoria Colacino, che ha espresso il proprio compiacimento per questa iniziativa tutta al femminile, che rappresenta un’ulteriore occasione per riflettere sul ruolo delle donne e sulla parità di genere nell’imminenza di una importante data come quella del 25 novembre, Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne. Continua a leggere “Nuovo appuntamento con la rassegna “Libri dal Vivo””

Nuove normative sulla circolazione dei veicoli

Nuove normative sulla circolazione dei veicoli

Il Comune di Casale Monferrato, per contenere le emissioni di polveri sottili (PM 10), ha disposto nuove norme in materia di circolazione dei veicoli a motore, riscaldamento delle abitazioni e combustioni all’aperto.

nuove Allegato 1nuove Allegato 2

L’ordinanza firmata dal sindaco Titti Palazzetti in data 9 novembre, risponde all’accordo di programma (il cosiddetto Accordo Padano) sottoscritto dalle Regioni del Bacino Padano (Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna) in tema di salubrità dell’aria che, soprattutto nel periodo invernale, è a rischio di superamento delle concentrazioni di inquinanti.

Il provvedimento in cui sono riassunte tutte le disposizioni in vigore, come da indicazione della Regione Piemonte per tutte le città di almeno 20mila abitanti, è consultabile al link http://www.comune.casale-monferrato.al.it/ztlambientale.

In particolare, in merito alle nuove introduzioni si segnala che, in tema di circolazione dei veicoli:

Sono introdotte limitazioni permanenti all’area della città indicata in verde (allegato 1). Le limitazioni non si applicano sulla circonvallazione interna e sulle principali arterie di percorrenza (evidenziate in rosso), e nelle vie di accesso ai parcheggi (allegato 2). Continua a leggere “Nuove normative sulla circolazione dei veicoli”

Coi vostri occhi.

Memorabilia

Ditemi voi cosa accadrà

quando l’impetuoso Lete

porterà con sé i sedimenti

d’anima e gesti cantati alle pietre.

Ditemi voi a chi passerà lo scettro

del tempo che disossa la memoria

e lascia putrida la carne

in pasto alle cornacchie,

che coprono di sale abietto

il gusto del passato.

Non sarà coi vostri occhi

che la vita seminata

guarderà il sangue già versato

dai tori e dagli agnelli

sgozzati sugli altari.

Giorni arsi dalle fiamme,

la catarsi dei dannati,

che han sepolto la memoria

sotto pietre di menzogne.

View original post

Its all about love: Stefano Lotumolo al Castello

Its all about love: Stefano Lotumolo al Castello

Casale Monferrato: A partire da sabato 17 novembre, fino a domenica 9 dicembre, nelle sale del secondo piano del Castello di Casale Monferrato sarà visitabile gratuitamente la mostra “Its all about love” con le immagini del fotografo freelance Stefano Lotumolo, autore di reportage in tutto il mondo e in particolare in Africa e in Asia.

 

La mostra si inserisce in un progetto che ha lo scopo di «sensibilizzare e far conoscere al nostro bellissimo popolo alcune delle realtà presenti in questo mondo, mostrandole in maniera diversa, durante sprazzi di vita quotidiana. Attraverso le mie foto cerco di trasmettete un messaggio d’amore e condivisione tra culture, con la speranza che la diversità diventi un valore aggiunto e non più un limite» spiega Lotumolo.

Il percorso espositivo si inserisce, con circa 80 opere, in una tournée di mostre già realizzate a Lucca, Bari, Civitavecchia, Alghero e comprende la produzione di un lungometraggio (in uscita nel 2019) e di un libro, in pubblicazione nel mese di novembre.

L’esposizione sarà visitabile nei giorni di sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Nelle giornate di sabato 1 e domenica 2 dicembre sarà presente lo stesso autore a incontrare e guidare i visitatori condividendo esperienze e memorie.

Museo Gamabarina, presentazione “L’oscuro bagliore dell’Uomo Nero”

Museo Gamabarina, presentazione “L’oscuro bagliore dell’Uomo Nero”

Alessandria: Danilo Arona ed Edoardo Rosati, introdotti e coordinati da Paolo Toselli, presentano “L’OSCURO BAGLIORE DELL’UOMO NERO” alle ore 17.00 del 24 novembre 2018.

L'oscuro

Sempre citato e protagonista cinematografico di alcuni recenti film di genere (Babadook e Halloween), questa entità senza volto e senza tempo pone una serie di domande appassionanti. Per prima, che Cosa veramente è? Come s’interroga Eraldo Baldini nella sua preziosa prefazione, è stato ed è presente solo nelle paure dei bambini oppure abita nello spazio di tutti?

Vive in un mondo immanente (può nascondersi nell’armadio, sotto il letto, “oltre la siepe” dei vicini, sbucare dai sogni, infettare visioni e silenzi) e allo stesso tempo alieno, è un relitto folclorico e quasi folcloristico oappartiene al lato oscuro dell’uomo?

Riguarda il fantastico e il favolistico o il perturbante eterno che si annida nella psiche e in una realtà di cui, imperfetti come siamo, non cogliamo l’essenza e i contorni? Arriva da fuori e ci turba oppure è una emanazione dei meandri più complicati – e allo stesso tempo istintivi – del nostro pensiero e delle nostre emozioni, quindi una nostra memoria? Ma esiste davvero la separazione tra ciò che “viene dall’esterno” e ciò che invece rappresenta una inconoscibile emanazione di noi stessi?

E l’immaginario collettivo, le culture e le religioni, la letteratura orale e scritta, come hanno affrontato questi temi? L’Uomo Nero, infine, è solo un Babau per bambini inventato a fini in qualche modo “pedagogici” o è qualcosa d’altro e di più?

E’ molto, ma molto di più, come vi spiegheranno Arona, Rosati e Toselli nel pomeriggio del 24 novembre.

Associazione Amici del Museo Etnografico Gambarina-Onlus

Piazza Gambarina n°1- Alessandria

Coppa Italia 2018 di KungFu Vietnamita e Galà per il Quarantennale della Scuola Wutao Alessandria

Coppa Italia 2018 di KungFu Vietnamita e Galà per il Quarantennale della Scuola Wutao Alessandria

Alessandria, 17 e 18 novembre 2018

La conferenza stampa odierna nella Sala Giunta di Palazzo Comunale di Alessandria si è svolta alla presenza di Pier Vittorio Ciccaglioni, Assessore comunale allo Sport di Alessandria, di Maurizio Massara, Maestro fondatore e Presidente pro-tempore della polisportiva “A.S.D. Sport Center Alessandria”, e di Luisa Girotto e Renato Gandolfi, rispettivamente Segretaria e Consigliere della polisportiva “A.S.D. Sport Center Alessandria”.

L’oggetto della convocazione era particolarmente importante, nell’ambito degli avvenimenti sportivi di prim’ordine dell’anno nella Città di Alessandria: lo era per una duplice ragione, incentrata su quanto è in programma il prossimo weekend, 17 e 18 novembre, al Palazzetto dello Sport “PalaCima” di Alessandria (in Lungo Tanaro San Martino).

Per un verso, infatti l’attenzione si è incentrata sul’evento — anzi sul “duplice evento” — organizzato dall’Accademia Wutao Sport Center Alessandria A.S.D  (con sede in Via Fiume 22).

La pluri-titolata Associazione Sportiva Dilettantistica cittadina, è stata infatti incaricata di organizzare la gara nazionale di KUNGFU (Arti marziali sino-vietnamite) denominata “COPPA ITALIA 2018”, con la partecipazione di vari Club affiliati alla Federazione nazionale e provenienti da diverse Regioni d’Italia nelle giornate di sabato 17, dalle ore 12.00, e domenica 18 novembre, dalle ore 10.00. Continua a leggere “Coppa Italia 2018 di KungFu Vietnamita e Galà per il Quarantennale della Scuola Wutao Alessandria”

IOLAVORO ritorna ad Alessandria il 27 novembre con numerose opportunità di impiego

IOLAVORO ritorna ad Alessandria il 27 novembre con numerose opportunità di impiego

Schermata 2018-11-16 a 09.32.45

IOLAVORO fa tappa per la terza volta ad Alessandria, il 27 novembre presso il Dipartimento di Scienze e Innovazione tecnologica dell’Università del Piemonte Orientale DiSIT, in viale Teresa Michel 11 nel quartiere Orti, con orario dalle 10.00 alle 17.00. Saranno presenti 82 aziende e agenzie per il lavoro, oltre agli stand dei servizi per il lavoro e delle istituzioni. Sono in programma inoltre workshop dedicati al mondo del lavoro e della mobilità europea.

L’edizione di IOLAVORO ad Alessandria è un’iniziativa promossa dall’Assessorato all’Istruzione, Lavoro e Formazione professionale della Regione Piemonte, realizzata da Agenzia Piemonte Lavoro in collaborazione con Città di Alessandria, Provincia di Alessandria Informagiovani dell’Azienda Speciale “Costruire Insieme”, Centro per l’impiego di Alessandria, Enaip Piemonte Servizi al Lavoro, Università del Piemonte Orientale, Camera di Commercio di Alessandria, Confindustria Alessandria e Fondazione Social. Continua a leggere “IOLAVORO ritorna ad Alessandria il 27 novembre con numerose opportunità di impiego”

Torta ai funghi

Creando Idee

Arrivato  l’autunno e con esso una nuova ondata di sapori stagionali. Tra i grandi protagonisti di questo momento, i funghi, con i quali si può preparare una deliziosa torta rustica. Un vero comfort food per le prime giornate fredde. Ecco la ricetta della torta di funghi, rigorosamente vegana. Ingredienti per la torta di funghi,300 gr di farina,150 gr di acqua tiepida,2 cucchiai di olio d’oliva,sale q.b.,3 patate grandi,20 gr di funghi porcini secchi,600 gr di funghi champignon freschi o altri funghi a piacere,sale, pepe q.b.,2 spicchi d’aglio,prezzemolo fresco.Mettete in ammollo i funghi secchi in acqua tiepida. Lessate le patate, una volta morbide scolatele, lasciatele raffreddare e pelatele. Mentre cuociono, preparate l’impasto della torta rustica mettendo la farina a fontana su una spianatoia e aggiungendo poco alla volta l’acqua e l’olio d’oliva, un pizzico di sale. Impastate fino ad ottenere…

View original post 148 altre parole

Il dolore può essere indotto dall’aspettativa di provarlo

ORME SVELATE

The man in pain (Kinga S)

Se ti aspetti di provare dolore probabilmente lo sentirai ed anche se non avrai sentito particolarmente male, nella stessa situazione temerai di nuovo di sentire dolore. Questo è il punto d’avvio di un nuovo studio di imaging cerebrale pubblicato sulla rivista Nature Human Behaviour che ha scoperto che le aspettative sull’intensità del dolore possono diventare profezie che si autoavverano. Sorprendentemente , lo studio ha trovato che queste false aspettative possono persistere anche quando la realtà dimostra ripetutamente il contrario. Hanno scoperto che esiste un ciclo di feedback positivo tra l’aspettativa e il dolore. Più dolore ti aspetti, più forte è la risposta al dolore del tuo cervello, più forte è la risposta al dolore del cervello e più è alta l’aspettativa di dolore. Per decenni, i ricercatori sono stati incuriositi dall’idea di una profezia che si autoavvera, con studi che mostrano che le aspettative possono influenzare tutto da come si…

View original post 546 altre parole

Operazione di Polizia Locale di Alessandria

Operazione di Polizia Locale di Alessandria

Nella serata di martedì 13 Novembre 2018, personale di questo Corpo di Polizia Locale traeva in arresto un cittadino di etnia nordafricana di anni 30, sprovvisto di documenti d’identità e del permesso di soggiorno e senza fissa dimora.

Alberto Bassani

L’intervento ha avuto inizio alle 22.00 circa in Piazza Garibaldi quando la pattuglia interveniva per dirimere una discussione in atto tra un cittadino di etnia nordafricana ed un cittadino italiano.

Riportata la calma, il cittadino extracomunitario, in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta all’ingestione di sostanze alcoliche, cercava di guadagnarsi la fuga strattonando gli Agenti ma veniva prontamente fermato. Continua a leggere “Operazione di Polizia Locale di Alessandria”

Ilaria e Solvay fra scuola e azienda (con contratto): la prima sperimentazione di apprendistato duale nel mondo della chimica, con il ‘Sobrero’ di Casale sempre protagonista

Ilaria e Solvay fra scuola e azienda (con contratto): la prima sperimentazione di apprendistato duale nel mondo della chimica, con il ‘Sobrero’ di Casale sempre protagonista

di Enrico Sozzetti   https://160caratteri.wordpress.com

Una passione declinata prima con lo studio e poi con il lavoro. Con una particolarità. Studio e lavoro assorbono totalmente le giornate: tre giorni a scuola e tre in azienda. Succede a Spinetta Marengo, all’interno del polo chimico Solvay Specialty Polymers. Dove Ilaria Mercadante (nata a Spinetta Marengo), studentessa del quinto anno (indirizzo chimico) all’istituto tecnico industriale ‘Ascanio Sobrero’ di Casale Monferrato, è stata assunta con un contratto di lavoro per la durata dell’intero anno scolastico.

Ilaria, da ottobre, lavora e studia, alternando le giornate fra la scuola e il laboratorio fluidi della Solvay dove è stata inserita come analista e seguita dalla tutor, Silvia Rossi che è la responsabile del laboratorio.

È la prima sperimentazione, all’interno della business unit che fa capo alla multinazionale belga, dell’apprendistato duale. Ed è anche una delle prime esperienze sia in provincia di Alessandria, sia in Piemonte. Continua a leggere “Ilaria e Solvay fra scuola e azienda (con contratto): la prima sperimentazione di apprendistato duale nel mondo della chimica, con il ‘Sobrero’ di Casale sempre protagonista”

Gianfranco Cuttica di Revigliasco sull’operazione “Caporalato”

Il Sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco sull’operazione “Caporalato”

Alessandria: Si è svolta ieri mattina ad Alessandria una conferenza stampa per informare la cittadinanza sulla conclusione dell’operazione che nei mesi scorsi ha visto impegnati i militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato di Alessandria in servizio presso il locale Ispettorato del Lavoro, congiuntamente agli Agenti della Polizia Municipale di Alessandria, nell’ambito di una stretta e continua collaborazione finalizzata al controllo sul territorio della Provincia e, in particolare, al contrasto del fenomeno “caporalato” e del “lavoro nero”.

Cuttica

Alla luce dei significativi risultati conseguiti — scaturiti da quanto emerso nella mattinata dello scorso 30 agosto quando si è posto fine ad una grave e pericolosa attività di reclutamento, trasporto e utilizzo di manodopera in “nero” di 18 cittadini extracomunitari (quasi tutti con permesso di soggiorno “Richiedenti Asilo” ma privi di alcun contratto di lavoro) che, da Alessandria, venivano caricati su un autocarro telonato per essere trasportati in direzione Spinetta Marengo-Pozzolo Formigaro e per essere “impiegati” presso terzi nella raccolta dei pomodori — il Sindaco della Città di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, con delega anche alla Sicurezza urbana e Polizia Municipale, ha rilasciato la seguente dichiarazione.

«L’aver partecipato ieri mattina alla conferenza stampa, insieme al Comandante Provinciale dei Carabinieri, ai Responsabili dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro Alessandria-Asti e ai rappresentanti del Comando della Polizia Locale, mi consente di sottolineare, per un verso, l’eccellente lavoro di squadra, l’intuizione e competenza operativa dimostrata sul campo anche dalla nostra Polizia Municipale unitamente alla fattiva collaborazione istituzionale e tra Forze dell’Ordine che ha permesso il conseguimento di un risultato così significativo per il controllo del nostro territorio. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco sull’operazione “Caporalato””

UIL: Tra locatore e conduttore occorre il mediatore

UIL: Tra locatore e conduttore occorre il mediatore

UIL Tra locatore e Conduttore

Il prossimo martedì 20 novembre a partire dalle 15.30 nel salone Viale della Camera di Commercio di Alessandria si terrà il convegno, voluto e organizzato da ADOC, Adiconsum, Federconsumatori e Associazione consumatori Piemonte intitolato Tra locatore e conduttore occorre il mediatore.

A partecipare alla tavola rotonda saranno l’Avv. Bianca Migliardi, l’Avv. Vittoria Morabito, Unioncamere Piemonte, Bruno Pasero, Sunia – Inquilini, Gian Carlo Cattaneo, Confedilizia – Proprietari.
A moderare sarà il giornalista Enrico Sozzetti.

L’appuntamento è realizzato grazie al patrocinio e al contributo della Camera di Commercio di Alessandria.