di Flora Nucci

Sospesa nel vuoto

Nella sala luci soffuse,
la musica in sottofondo
crea una vuota atmosfera
Un alito di vento
sfiora i miei pensieri
Sento la voce ingabbiata nella gola
Scale invisibili attraversano
la silenziosita’ del cuore
Tendo le mani avvolte dal buio
M’illudo che qualcuno me le prenda
Sono qui, ancora a cercare
un crocicchio che ci faccia incontrare
FLORA NUCCI