La mia poesia, di Savino Calabrese

La mia

Sognami che io
l’ho fatto già,
dammi tutto
di te, sarai
l’inizio di una
magica fine.
Se tu ci sarai,
anche la
ragione smetterà
di trovare il suo
senso.
Di ogni tuo
respiro ne farò
tesoro, mi
nutriro ogni
Giorno delle
tue labbra.sii
delle mie
poesie la
musa, resta
con me in
ogni mia
lacrima d’amore,
parlami del
silenzio delle
tue giornate.

Savino calabrese.
La mia poesia.