Non è peccato, di Savino Calabrese

Non è peccato

Viaggiamo
sulle ali
dello stesso
sogno, il
destino ha
intrecciato
le nostre
mani.

Sfiorando
le tue
mani io
scordo
tutto il
resto,
con te
ho tutto
ciò che
cercavo
da sempre.

Non è
peccato
amarti
follemente,
e se lo
fosse,
sarei un
peccatore
felicissimo.

Savino calabrese.

Non è peccato.