Pensieri sparsi

Il famoso antropologo Ashley Montagu ha documentato la profonda importanza del contatto fisico per il benessere fisico e psicologico degli esseri umani in un libro intitolato ” Il linguaggio della pelle”.
Il contatto fisico è uno dei modi umani fondamentale di rapportarsi.
Stringersi la mano e abbracciarsi sono rituali simbolici che comunicano un’ apertura e un sentirsi collegati, forme simboliche di riconoscimento dell’essere in relazione. E, quando sono compiuti con consapevolezza, questi gesti diventano molto di più, toccano una sfera di rapporto profonda e diventano canali per l’espressione di sentimenti.
Quando invece ci tocchiamo in maniera meccanica e abitudinaria, il significato cambia dalla connessione alla sconnessione, e si genera un senso di frustrazione e di fastidio. A nessuno piace venir trattato meccanicamente e certamente a nessuno piace venir toccato meccanicamente.
Pensiamo al fare l’amore, una delle piu’ intime forme di contatto fisico: quando il tocco e’ automatico e meccanico…

View original post 138 altre parole