PENSIERI, di Giampaolo Angius

PENSIERI, di Giampaolo Angius

PENSIERI

Nell’ora in cui il giorno cede alla sera le sue spoglie,
similmente all’albero che cede alla terra le sue foglie,
raccolto mi dispongo ad ascoltare
lo scorrere di pensieri che a mille a mille
guadagnano l’entrata
ma sono impediti ad uscire.
Si avviluppano e formano un groppo
che non so districare,
così non li discerno, ne li posso udire.

(Dalla Silloge “Maree” – 1996 – Angius Giampaolo)

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...