Autopsia presunta di un suicidio

Il mio cuore nudo

Autopsia presunta di un suicidio

dal grembiule sudato

svenuto sulla sedia, un pieno di

scariche elettriche rimaste sulla mano.

I colori ad icona sconosciuta

s’ammorbano nella stanza.

Increspata diviene la pelle

tesa a tamburo,

sul comodino si lascia un taccuino.

La corda sul filo del rasoio,

s’impicca ad un olezzo di inquieta passione,

tenero appare l’abisso al riflesso,

di incanti che si spremono sulla speranza e

non s’immolano all’altare dei vinti.

Il gioco di anticipo del vizio

dal silenzio che sbotta di stupore

in altri naufraghi a cercar carezze

nella bonaccia di vene ed arterie.

Palpebre è ancora palpebre

come veli nascosti,

a suggello di un inganno del cuore

negli occhi atrofizzati dalla vista

di piombo ed argento.

06/10/018

Thomas Amadei

View original post

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...