Un libro sui dolci siciliani, di Lia Tommi 

di Lia Tommi,  Alessandria 
“Storie sensuose dei dolci siciliani “è  un libro del 2016 , scritto dalla siciliana Loredana Elmo.

L’aggettivo  “sensuose “, e non “sensuali”, sta a introdurre un godimento  più raffinato e sofisticato che non il solo piacere fisico e dei sensi, un godimento di tipo più estetico ed intellettuale.  Si tratta di dolci ricchi di significati simbolici, in una terra in cui il cibo è  inteso come rito, come culto,  in cui il mangiare è  in un certo modo sacro.

Il libro si apre con una prima parte intitolata “Le antiche memorie” : un’analisi attenta della storia della Sicilia,  delle invasioni e delle civiltà che in essa si sono succedute,  dei miti e dei riti che hanno tramandato e della loro influenza sul ricco patrimonio della pasticceria siciliana,  a partire da quella conventuale.

Questa parte si delinea come una sorta di mappa dettagliata: dall’onore agli dei alla devozione ai Santi Patroni,  dalle tradizioni alle feste locali,  sacre e profane,  ognuna descritta  con dovizia  di  particolari,  in cui si vanno a inserire  i dolci tipici che ancora oggi la Sicilia  ci offre. Troviamo storie di monache,  di madri di famiglia,  come pilastri culturali,  storie di gusto e di appagamento del palato,  storie di bambini che attendono feste per ritrovare i loro dolci preferiti.

Si tratta quindi di una accurata ricerca che l’autrice ha condotto con passione  e precisione, fino a raccogliere,  nella seconda parte, una ricchissima  selezione di ricette: da amaretti, ad arancine, a biscotti di ogni sorta, cannoli, cassate,ciambelle, confetture,  conserve, frittelle, gelati, granite, marmellate, mostaccioli, nucatoli, paste, pignolata,  rosolio,  sfinci,  taralli,  torroni, torte,  solo per citare i nomi più usuali.

Interessante l’uso di frutti ed essenze tipici della terra siciliana: miele,  pistacchi,  mandorle,  arance,  limoni, a elaborare vere e proprie  delizie.

“Non dimenticate ,anzi, tramandate,  le tradizioni a cui questi dolci sono legati…L’amore, la gioia e i riti religiosi. ” questo l’invito raccolto in queste pagine.

One thought on “Un libro sui dolci siciliani, di Lia Tommi ”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...