“L’incubatrice, il giacimento e il Purgatorio”: la vita quotidiana al tempo della fondazione di Alessandria

Di Maria Luisa Pirrone

Come vivevano i rustici nelle curtes prima della nascita di Alessandria? Cosa mangiavano? Che lingua parlavano? Seguivano il diritto romano o le leggi longobarde? Perché si unirono per fondare Alessandria?

E ancora, i ritmi dell’agricoltura, l’importanza dei fiumi, il ruolo dei monaci, la città che nasce e cresce con i suoi monumenti e i suoi personaggi, ma anche con i suoi usi e peculiarità: di tutto questo, e di molto altro, parla “L’incubatrice, il giacimento e il Purgatorio” (MF Studios Editore), il nuovo libro di Piercarlo Fabbio e Piero Teseo Sassi, con la collaborazione di Mauro Remotti, presentato martedì 27 novembre al Museo Etnografico “C’era una volta”.

Se il titolo può creare curiosità e spingere ad una lettura chiarificatrice, è nel sottotitolo che troviamo la chiave che fa da trait d’union di tutti i capitoli: “Vita quotidiana al tempo della fondazione di Alessandria e del Barbarossa”. Quindi, non solo la grande Storia con i suoi grandi fatti, ma anche e soprattutto la quotidianità dei nostri avi nei suoi aspetti sociali, economici, religiosi e ludici.

Scopriamo, per fare qualche esempio, che se una donna di Bergoglio voleva sposare un uomo di Gamondio, i riti e le usanze erano diversi; che una donna alessandrina aveva il diritto di fare testamento; che c’era apertura nei confronti dei forestieri (oggi li chiameremmo migranti…).

Nel libro viene utilizzato l’artificio letterario dell’incontro casuale tra i due autori, prima sul ponte Meier e successivamente alla Gambarina, incontro da cui scaturiscono un dialogo e uno scambio di studi e conoscenze che rimarranno costanti lungo tutto il testo.

La presentazione al “C’era una volta” è stata impreziosita da alcuni momenti musicali in cui i volontari del Museo hanno suonato e interpretato canti in dialetto molto antichi, alcuni precedenti all’anno Mille.

Inoltre, i volontari insieme agli autori hanno letto un brano tratto da Baudolino di Umberto Eco, proprio quello sull’assedio di Alessandria e Gagliaudo.

L’evento è stato inserito all’interno delle iniziative per gli 850 anni della città.

Gli autori

Piercarlo Fabbio (Alessandria, 1955): fin dal 1979, con “Guida al cinema comico”, ha svolto una costante attività di giornalista e scrittore, intercalando generi diversi, dai saggi alle raccolte di articoli, dagli approfondimenti storici agli instant book, fino ai libri su web. Oltre una ventina i titoli al suo attivo.

Insegnante-formatore, progettista, coordina l’EFAL-MCL (Movimento Cristiano Lavoratori) e collabora con LTR di Acqui, con la Fondazione E. G. Ghirardi di Torino e con Master University per corsi in streaming. È autore e speaker della trasmissione settimanale su Radio BBSI “LMCA”, che tratta temi legati alla storia della città. Il suo ultimo libro, sempre per i tipi di MF Studios, è “Ritratti dall’alba-Viaggiatori!…”

Piero Teseo Sassi (Alessandria, 1948): ha frequentato l’Accademia Albertina di Torino e si è laureato in Scienze dell’Ingegneria e dell’Architettura presso il Politecnico di Torino. Direttore alle Opere Pubbliche e Difesa del Suolo della Regione Piemonte, oggi si occupa di ricerche storiche ed etnografiche al Museo della Gambarina, nello specifico del rapporto esistente tra le armi antiche e gli attrezzi agricoli, ricerca che ha dato origine alla pubblicazione “Dalla roncola all’alabarda”. Si è cimentato in ricerche storiche sul dialetto alessandrino dell’Ottocento e ha partecipato a rappresentazioni teatrali in vernacolo.

Mauro Remotti (Alessandria, 1967): professore dell’Università del Piemonte Orientale, cultore di storia locale, pubblicista. Ha collaborato con Piercarlo Fabbio in “Ritratti dall’alba – Viaggiatori!…”. È presidente dell’associazione culturale Alessandria in Pista.

 

Qui trovate l’intervista agli autori:

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...