La pittrice di Limoges

Alchimie

I laboratori di Limoges sono molto conosciuti; molto meno lo sono gli artigiani che vi operavano.

Tra essi una donna Suzanne de Court, pittrice di smalti e creatrice di molte opere. Probabilmente Jean de Corte  era suo padre; una figlia d’arte, insomma, appartenente aduna dinastia.

Le scene che Suzanne riproduceva avevano diverse tonalità di blu e verde con sfumatura di carne bianca grazie ad una delicata tecnica pittorica.

Suoi lavori son conservati al British Museum, al Metropolitan museo e tanti altri.

View original post

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...