Una Storia..

Non sono Carrie

C’era una volta una Principessa cresciuta su petali di rose. Aveva spensieratezza e serenità. Credeva che il mondo fosse quello che tutti le avevano raccontato attraverso le fiabe, o attraverso il cuore buono di molte persone. Ma come in tutte le fiabe di rispetto, nel bel mezzo del sereno, arrivò il lato tormentato. Quel lato che in alcuni racconti si chiama Lupo Cattivo, in altre Steghe, in altre ancora Crudelia … In questa fiaba, il lato oscuro, si chiamava Cattiveria . Era possente, gratuita, immotivata, e non spariva con nessun incantesimo, forse, era destinato a durare per molto molto tempo. Ma, quella Principessa aveva compreso che l’unico modo per conviverci era accettarla, non sfidarla , né tantomeno tentare di ignorarla; perché la Cattiveria aveva denti aguzzi e lunghi artigli, ma la Principessa aveva Amore autentico nel suo cuore , quell’amore che come uno scudo riceve il colpo ma sa respingerlo…

View original post 73 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...