Alessandria celebra la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

Alessandria celebra la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

3 dicembre 2018

La data del 3 dicembre quale “Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità” è stata indicata (con la Risoluzione 47/3) dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1981 Anno Internazionale delle Persone Disabili – per promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, per sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza.

dis IMG_1214dis IMG_1215

Dal luglio del 1993 — come voluto dalla Commissione Europea, in accordo con le Nazioni Unite – il 3 dicembre è diventato anche Giornata Europea delle Persone con Disabilità.

Tema del 2018 (“Empowering persons with disabilities and ensuring inclusiveness and equality”) è il coinvolgimento delle persone con disabilità nel garantire l’inclusione e l’uguaglianza, come parte dell’Agenda 2030 che ha incluso la salute e il benessere per tutti fra i 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni.

Alessandria si inserisce nel novero delle Città che, nel mondo, sottolineano l’importanza di questo momento e soprattutto di questi temi (da promuovere non per un solo giorno, ma durante l’intero anno) e lo fa celebrando la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità con una serie di obiettivi e di iniziative un vero e proprio carosello di eventi predisposti dalle singole Associazioni alessandrine — che sono stati presentati ufficialmente nella conferenza stampa odierna.

dis 1a Cartina Alessandria con Associazioni ed Enti Pubblici_Persone con Disabilitàdis 1aa Cartina Alessandria con Associazioni ed Enti Pubblici_Persone con Disabilitàdis IMG_1219

Presenti nella Sala Giunta di Palazzo Comunale erano infatti Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Sindaco della Città di Alessandria, Piervittorio Ciccaglioni, Assessore comunale alle Politiche sociali di Alessandria, Giovanni Barosini, Assessore comunale ai Lavori Pubblici di Alessandria, Paola Testa, Disability Manager del Comune di Alessandria, Antonio Maconi, Segretario Ordine dei Medici e Odontoiatri della provincia di Alessandria, e i rappresentanti delle diverse Associazioni di disabilità alessandrine coinvolte nella celebrazione della Giornata.

dis IMG_1223dis IMG_1222

Tra gli obiettivi focalizzati in occasione della Giornata 2018, va segnalato innanzitutto quello su cui l’Amministrazione Comunale di Alessandria (con il coordinamento dell’Ufficio del Disability Manager Comunale, con il contributo del CSVAA di Alessandria Asti e il coinvolgimento del Centro Down di Alessandria) ha investito molta attenzione, ossia una mappa di Alessandria con evidenziate le sedi delle Associazioni e dei Servizi Pubblici per la disabilità elencati nel retro della mappa stessa. Si tratta di una “preziosa” cartina topografica che verrà distribuita presso gli Studi dei Medici di famiglia e dei Pediatri e nelle Farmacie per fornire in modo efficace una serie di informazioni fondamentali, ad oggi poco presenti in forma così sistematica e di facile consultazione.

La ragione di questo strumento informativo — che nella redazione ha visto coinvolti, a livello comunale, gli Uffici Web& Grafica, Cartografia e Tipografia, oltre al Disability Manager — sta nell’esigenza di rendere il più possibile fruibile a tutta la comunità cittadina l’elenco dettagliato di tutti quei servizi, associativi e pubblici, di sostegno alle persone con disabilità e alle loro famiglie che fanno di Alessandria una Città molto performante da questo punto di vista, in termini di supporti e sussidi che meritano di essere sempre più conosciuti e utilizzati.

Ulteriori elementi caratterizzanti la celebrazione di quest’anno della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità in Alessandria vanno segnalati. La logica sottesa alla loro attuazione è quella di valorizzare, per un verso, il pieno coinvolgimento delle tante Associazioni di Disabilità alessandrine (operanti nell’ambito di una “rete” favorita direttamente dal ruolo svolto dall’Ufficio Comunale del Disability Manager) e, per altro verso, la proposta di un’articolazione di iniziative che si profilano come fattori costitutivi di un percorso culturale propedeutico alla conoscenza della molteplicità di servizi forniti alla comunità locale in tema di disabilità.

«Il senso di una comunità vivace e dinamica — ha dichiarato il Sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliascolo si coglie appieno quando si è in grado di mettere a fuoco l’attenzione che tale comunità rivolge verso coloro che, a parità di diritti, necessitano di un sostegno in più, affinché vivano pienamente i propri diritti di cittadinanza. Sotto questo profilo, Alessandria c’è ed è presente con una serie di strumenti, servizi e, vorrei aggiungere, di sensibilità istituzionali e associative che sanno tradurre la raccolta delle necessità in offerta di strumenti precisi e di risposte chiare ed efficaci. Certamente, il divario tra ciò che si vorrebbe e ciò che realmente si riesce a concretizzare in questi ambiti tematici rimane sempre ampio. Tuttavia, l’Amministrazione Comunale di Alessandria sente come particolarmente importanti gli obiettivi della piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di loro discriminazione e violenza. Il pieno coinvolgimento di Assessorati, Servizi e Uffici Comunali nella promozione e celebrazione di questa Giornata Internazionale va visto dunque come un segnale di condivisione, unito alla consapevolezza che solo la sinergia istituzionale con il vasto mondo delle Associazioni alessandrine che si dedicano quotidianamente a favore delle persone con disabilità può portare la nostra Città a qualificare ulteriormente la risposta comune a questi problemi, offrendo a tutti i cittadini una sempre maggiore qualità della vita. A questo riguardo, non posso non sottolineare infine l’importante progetto di carattere culturale che la nostra Amministrazione ha condiviso nella primavera di quest’anno con l’Università del Piemonte Orientale attraverso la promozione del Corso di perfezionamento in Disability Management presso la sede alessandrina dell’Università con l’obiettivo di formare a lavorare per le persone con disabilità, agevolando al contempo le relazioni interpersonali e sviluppando competenze e professionalità nuove, di alto profilo sociale».

Il fattore di apertura e riconoscimento internazionale della Città di Alessandria (anche) su questi temi è tra l’altro sottolineato dall’invito giunto all’Amministrazione Comunale direttamente da New York, sede dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. In occasione degli eventi là in programma nella giornata odierna, Amine Lamrabat, portavoce per le Nazioni Unite ha infatti invitato il Sindaco di Alessandria a contribuire con un intervento in tema di inclusione all’I.D.P.D. (International Day of Persons with Disabilities) che si terrà a New York al Quartiere delle Nazioni Unite.

«La nostra Città — ha precisato Piervittorio Ciccaglioni, Assessore comunale alle Politiche sociali di Alessandria — risponde con soddisfazione all’invito della portavoce per le Nazioni Unite e sarà presente oggi pomeriggio con l’invio a New York di un video-messaggio, con la proiezione del film premiato con menzione speciale dalla Commissione Europea nell’ambito del recente Bando “Access City Award” nonché con i progetti che sono stati elaborati sul tema per il 2019. Per questi motivi, mi sento veramente orgoglioso di come la nostra comunità cittadina stia dimostrando particolare sensibilità culturale e operativa su tali aspetti. Si tratta di un approccio che, in merito ad esempio alla scelta dei contenuti per il progetto 2019 che andremo a presentare in ambito Europeo, abbiamo pensato di declinare con il titolo “Facilitare la felicità”. L’Assessorato ai Servizi alla Persona, alle Politiche Sociali e al Disability Manager che ho l’onore di guidare è impegnato a 360 gradi per concretizzare questo slogan e per “facilitare la felicità” delle persone con disabilità. Lo fa avendo premura di valorizzare nel nostro contesto territoriale atteggiamenti inclusivi, nella convinzione che il percorso per l’affermazione dei diritti delle persone con disabilità come cittadini passa attraverso l’eliminazione innanzitutto delle barriere mentali, le più difficili da abbattere, ma superabili attraverso un cambiamento di atteggiamento nei confronti della disabilità».

La presenza alla conferenza stampa — a fianco del Sindaco e dell’Assessore Ciccaglioni — dell’Assessore comunale ai Lavori Pubblici, Giovanni Barosini, era particolarmente appropriata. Giovedì 8 novembre scorso, infatti, egli ha portato all’attenzione della Giunta Comunale, che l’ha pienamente accolta e recepita, la proposta (redatta come Nota Informativa) riguardante i P.E.B.A. (Piani per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche): un tema di strategica importanza per rendere effettivo il pieno godimento di tutti i diritti di cittadinanza da parte delle persone con disabilità (anche) nella Città di Alessandria.

«Si tratta — ha sottolineato l’Assessore Giovanni Barosinidi un primo passaggio, ma di fondamentale importanza dal punto di vista politico-amministrativo oltre che procedurale. Ora proseguiremo con l’individuazione dei nominativi di un “tavolo di lavoro” che vedrà la partecipazione dei propri componenti con incarichi non retribuiti. Sarà un lavoro complesso, concreto e ambizioso, ma vogliamo rendere Alessandria una città maggiormente vivibile veramente a tutti. Per questo, chiediamo l’aiuto, la collaborazione e il coinvolgimento emotivo, culturale e anche fattivo dei cittadini alessandrini: professionisti, associazioni, volontariato ed imprese, oltre a tutte le componenti politiche e ai rappresentanti in Consiglio Comunale. Ciò porrà infatti le condizioni per inserire proficuamente precise voci di finanziamento nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche. Sono infatti convinto — e lo sottolineo anche come Presidente provinciale della FAND, la Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone con Disabilità — che l’obiettivo dell’attuazione dei P.E.B.A. sia veramente strategico per Alessandria e l’ufficializzazione dell’avvio della sua attuazione sia un modo eleoquente per promuovere nella nostra Città l’edizione 2018 della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità».

«L’Ordine dei Medici e Odontoiatri della provincia di Alessandria — ha infine dichiarato il Segretario dell’Ordine, Antonio Maconiè onorato di essere stato coinvolto in occasione di questa Giornata e soprattutto per il previsto ruolo nella distribuzione, presso gli Studi dei Medici di famiglia e dei Pediatri, della cartina di Alessandria in cui sono indicate  le sedi delle Associazioni e dei Servizi Pubblici a favore delle Persone con disabilità. Si tratta di un altro importante tassello di un puzzle più complesso che riguarda la nostra comunità locale e che sottolinea il forte senso di solidarietà di Alessandria, ben diverso da ciò che a volte, in modo pregiudiziale e stereotipato, viene detto della Città indicandola come cinica e disinteressata. Per questo, a nome del Presidente e di tutti gli aderenti all’Ordine, ringrazio l’Amministrazione Comunale e le stesse tante Associazioni aderenti al progetto e sono convinto che anche questa iniziativa — che potrà opportunamente allargarsi alla distribuzione anche presso gli Ospedali e Ambulatori cittadini — manifesta una delle tante eccellenze che la celebrazione degli 850 anni dalla fondazione di Alessandria ha saputo mettere efficacemente in luce».

————————————

Di seguito, il programma degli eventi e dei momenti istituzionali che caratterizzano in Alessandria la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2018:

sabato 1° dicembre 2018, ore 17

Parrocchia Cuore Immacolato di Maria (via Monteverde – Alessandria)

L’A.I.D.O. – sezione provinciale di Alessandria, nell’ambito delle iniziative “Aspettando Natale con A.I.D.O.” organizza la “Santa Messa del Donatore

Celebra S.E. Mons. Gianni Sacchi, Vescovo della Diocesi di Casale Monferrato

sabato 1° dicembre 2018, dalle ore 18 alle 20

Sala Polifunzionale – Parrocchia di San Michele (via Remotti, San Michele – Alessandria)

L’AssociazioneIl sole dentro” per l’autismo propone un evento di arte varia dal titolo
Un po’ di tutto per tutti” (ingresso libero e gratuito)

domenica 2 dicembre 2018, ore 10

Parrocchia della S. Annunziata (via Giordano Bruno – Alessandria)

Santa Messa per le persone con disabilità

lunedì 3 dicembre 2018, ore 11.30

Piano Nobile del Palazzo Comunale (piazza dela Libertà – Alessandria)

Al termine della conferenza stampa di presentazione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2018, è inaugurata (ad ingresso libero e gratuito) la mostra fotografica “Una città per tutti?” in tema di barriere architettoniche ad Alessandria

La mostra è a cura dell’associazione Idea Onlus di Alessandria, in collaborazione con le seguenti associazioni: A.I.M.A. di Alessandria (Malati di Alzheimer), A.I.S.M. di Alessandria, Amici di Lucia (Parkinson), ANFFAS Piemonte, Il Sole Dentro (Autismo), Associazione Progetto Ryan, A.PRO.VA, Amici ed ex allievi del Liceo Scientifico Galileo Galilei, Arcobaleno, APRI di Asti, A.N.M.I.L., Famiglie SMA, Zonta Club di Alessandria, ALICE (ictus cerebrali) A.I.A.S. di Alessandria e  F.I.S.H. Piemonte.

La mostra sarà aperta fino al 7 dicembre al Piano Nobile del Palazzo Comunale per poi essere trasferita, dal 10 dicembre 2018 al 2 febbraio 2019 nella Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria (piazza Vittorio Veneto) negli orari consueti di apertura della Biblioteca Civica

Per informazioni: mob. 340 8322033 – email: paolo.berta@associazioneidea.it

lunedì 3 dicembre 2018, ore 13.30

Palazzetto dello Sport “PalaCima” (Lungo Tanaro San Martino – Alessandria)

L’associazione Kiwanis di Alessandria promuove (ad ingresso libero e gratuito) una entusiasmante partita di basket con la straordinaria partecipazione del team composto dai ragazzi “Special Olimpics” di Alessandria: un incontro sportivo in cui la comunità cittadina è inviatata a condividere il motto “Play unified-inclusion/revolution”

lunedì 3 dicembre 2018

Sede dell’Associazione A.I.A.S. (via Galimberti 2 – Alessandria)

In occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2018, l’Associazione A.I.A.S. (Associazione italiana Assistenza Spastici) metterà a disposizione delle Scuole alessandrine, dell’Università e della cittadinanza la propria Biblioteca presso la propria sede, con libera consultazione dei testi

venerdì 14 dicembre 2018, ore 20

presso il Ristorante Pizzeria “Il mondo di Bua” (Strada Oviglio 428 – Castellazzo Bormida – AL)

La SSD VOLARE (tennis in carrozzina) organizza un “giro-pizza sociale” presso il Ristorante Pizzeria “Il mondo di Bua”

sabato 15 dicembre 2018, ore 15

Teatro Parvum (via Mazzini 85 – Alessandria)

Festa di Natale” (ad ingresso libero e gratuito) organizzata da: A.PRO.VA, Associazione Amici ed ex Allievi del Liceo Scientifico, Gli Amici di Lucia e la partecipazione di AIAS con il suo Presepe Vivente

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...