Una dolce poesia di Simona Spalletta

Una dolce poesia di Simona Spalletta

47227870_1165860163578866_2354358517407678464_n

A proposito della falsità
Di quel che sono io o di quello che hai visto tu
C’é un solo modo per sapere
Non guardare
ma parlare e toccare
Dimmele quelle parole
mi costringeranno a mostrarla
L’ anima nuda e cruda e bisognosa
Tocca tocca e ancora tocca
Senti con le dita fin dove puoi affondarmi nella carne
E saprai chi sono
Di cosa sono fatta dentro e fuori
Poi avvicina la bocca
Sempre
e mordi
Prima bacia
Se avrò sapore lo sentirai solo con la lingua…

“Finzione”…

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...