Capita a volte, di Giuseppe La Mura

Capita a volte, di Giuseppe La Mura

https://giuseppelamura.wordpress.com/

Capita a volte

Capita a volte

di arrendersi alla pazienza,

di voler sfondare muri e porte,

per andare verso chi li erige

e non ci volge sguardo o parola.

Capita a volte,

di sentire un profondo senso di impotenza,

l’amaro della sconfitta.

Capita,

perchè vorresti capire, chiarire, parlare, dialogare.

Ma ti resta in mano il vuoto,

ti lasciano le chiavi del silenzio

ma non ti hanno detto qual’è la porta da aprire.

Capita a volte,

di sentirsi davvero soli,

eppure sai che che non era ciò che meritavi,

non era per questo che avevi amato.

Capita a volte

di amare e non essere amati,

e nel dolore la beffa.

Hai il loro silenzio nel cuore,

hai il loro muro davanti alla tua anima,

é tutto lì,

visibile ai tuoi occhi dell’amore

eppure non sai da che parte sia la strada per voler bene.

E il mare ti prende, ti logora

ti porta lontano da te, al largo

per ore, per giorni, per mesi

a volte le mareggiate ti portano via gli anni.

 

Giuseppe La Mura nov 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

One thought on “Capita a volte, di Giuseppe La Mura”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...