Dicembre 2015, di Dario Menicucci

Dicembre 2015

Il 2015 è stato un anno di crisi, di attentati,
un anno che tutti volevamo lasciarci alle spalle
nella speranza di anni migliori. Lo sono stati?

47319225_662244990838619_4964783697967448064_o
Dicembre 2015

In punta di piedi
è entrato dicembre
e si è seduto in disparte
forse temendo
di fare altro rumore
in un mondo che grida.

Sui volti dei giovani
l’anno alle porte
ha dipinto un sogno,
negli occhi di un vecchio
un velo nostalgico
colmo di malinconia.

Un mese diverso
di ombre e speranze
e di contrasti. E il Natale?
Forse un’altra illusione
ma che porti comunque
un po’ d’amore nei cuori

Dario Menicucci