Le origini del disturbo ossessivo compulsivo

ORME SVELATE

Risultati immagini per wash the hand saatchi art
Good morning! Wash your hand before (Sergey Dyomin)

Si puliscono le mani, molte volte di seguito. Fanno clic sugli interruttori per accendere e spegnere, più e più volte. Controllano – e ricontrollano, e controllano ancora – che abbiano spento la stufa. Passano mesi a rimuginare sullo stesso pensiero. Nessuno sa esattamente cosa spinga le persone con disturbo ossessivo-compulsivo a fare quello che fanno, anche quando sono pienamente consapevoli che non dovrebbero farlo ed anche quando interferiscono con la loro capacità di vivere una vita normale. Questa mancanza di comprensione scientifica significa che circa la metà di loro non riesce a trovare un trattamento efficace. Ma una nuova analisi delle scansioni cerebrali di centinaia di persone con disturbo ossessivo compulsivo e di persone senza la condizione patologica potrebbe aiutare. Più grande di qualsiasi studio precedente, individua le aree e i processi specifici del cervello collegati a quei comportamenti ripetitivi. In parole…

View original post 1.204 altre parole

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...