– Sbatte, la mano –

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

IMG. Dal Web

Sbatte, la mano.

Sopra una parete sdrucciolevole ed insonorizzata.

Lì, ogni cosa rimane chiusa, ermeticamente.

In quello spazio fuori dal mondo si cerca la stabilità della presenza verso se stessi.

Troppo si pretende da altri ciò che noi stessi non ci doniamo.

Come pretendere presenza se siamo noi i primi ad essere assenti a noi stessi?

E si sbattono le mani, dopo averle strette tra i capelli, per inzupparle di quell’olio che vuole amore.

Amore, solo amore.

@ElyGioia

View original post

– Un accumulo di polvere al cuore –

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

IMG. Dal Web

Poteva solo sognare quell’unico amore in grado di sorreggerla, e di toglierle quella lacrima che le ungeva le labbra.

Le parole lo facevano vicino, mentre le mani non lo toccavano.

Stringeva gli occhi fino a farsi del male, amava di quell’amore in grado di far girare il mondo, quel pezzo di mondo migliore.

Naufraga in quello spazio vuoto del suo letto, girava il volto verso la sua finestra, nemmeno il sole la scaldava.

Alzava le mani facendo finta di essere tra le sue braccia, non aveva altro pensiero, altra forza, altro desiderio.

Un accumulo di polvere al cuore che voleva scomparire, sapeva di gelosia.

E così strisciava nel suo sogno, lasciando alla luce solo il suo corpo.

L’anima scompariva piano piano, chiamando la vita di quell’unico amore che voleva.

@ElyGioia

View original post

– Cosa ci voleva per lei ? – 

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

http://youtu.be/0k-t1DyPyXM

Aveva vissuto anni della sua vita aspettando qualcosa che credeva mai sarebbe arrivata .

Nemmeno questo l’aveva fermata nella sua corsa ; in fondo viveva di tutto ciò che la vita le regalava , alti e bassi , luce ed oscurità , dolci ed amari .

Cosa ci voleva per dare una svolta ? Cosa le serviva per poter avere il coraggio di buttarsi nei suoi sogni ?

Semplicemente , le serviva sognare ; le serviva provare e vivere quell’unica cosa che la vita aveva tenuto per sé , l’amore .

Non quello che molti decantano , ma quello puro , quello che fa male solo quando non c’è .

Ci voleva il suo scoprirla per poi farla sbocciare in quel giardino che già le era stato preparato .

C’è riuscito , come solo lui avrebbe potuto , ed ora la vedo lì che lo cerca , lì che…

View original post 27 altre parole

– L’amore secondo Me –

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

È strano l’amore. Ci si può perdere dentro per poi ritrovarsi. Si può uscirne da vincitori o da sconfitti, in entrambi casi si può dire d’aver vissuto. Sia pure per un breve tempo, si può dire di aver sentito il proprio cuore parlare. Il fatto è che io, con questo tipo di amore, inizio a credere davvero al “per sempre” e non riesco più a vederlo come un piccolo spazio temporale e saltuario della mia vita. L’amore che indosso è diventato perenne. Non vuole abiti, occasioni, oggetti, manifestazioni pubbliche, vuole soloamore. Non riesco a delinearne i confini, non esistono, tutto è così estremamente paragonato oltre ad un infinito. Non si può chiudere in una casa, tanto meno in una mano, ma si può modellare con gli occhi. A me basta un tuo sorriso per ricavarne pura vita. Potrebbe spaventare tutto questo ma, credo che ogni cosa bella…

View original post 39 altre parole

– Non riesco a brillare –

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

Sola, al centro di un teatro vuoto, guardo il sipario aprirsi, e poi, poi nuovamente il vuoto. Anche il sottofondo è vuoto. Il silenzio rimbomba sopra il palco, ed io non riesco a fare altro che restare immobile, aspettando l’inizio di una nuovaopera. Io volevo la mia, per una volta nella vita volevo essere la protagonista di una storia, complicata o semplice, mi bastava esserlo, mi bastava esserci. E, mi basta ancora, esserci. Per una dannata volta nella vita volevo l’esclusiva su uno sguardo, su un bacio, su una forte carezza. Ed invece riesco solo a diventare silenziosamente noiosa, ripetitiva, assillante. I miei occhi, potessero essere poi guardati, comunicano altro. In fondo non sono altro che un piccolo pezzo di vetro, quello rimasto sul fondo di una bottiglia, quello che se pesti ti fa male ma che se lo cogli con la mano si aspetta di essere aggiustato…

View original post 65 altre parole

Figure professionali

Di tutto e niente

Benritornati a tutti in questo nuovissimo articolo appena sfornato dalla mia mente geniale! Oggi da come avete visto dal titolo parleremo di figure professionali, se piacerà la porterò come rubrica del giovedì, altrimenti la abrogherò del tutto! Ma oggi non sono qui per citarvi i soliti lavori o lavori strani, sporchi e chissà altro ancora, parleremo dei lavori più ricercati dalle aziende, per questo vi volevo parlare dell’e-mail marketing manager, molti di voi sapranno cosa fà, altri invece si staranno chiedendo ma chi è, tranquilli ora vi spiego tutto!

Partiamo subito dal definire che figura è;

È un professionista che si occupa di promuovere le aziende e prodotti, è il cosidetto marketing manager che gestisce la politica di marketing aziendale coordinando tutte le attività di coloro che operano nel settore, ovviamente di solito le aziende ne hanno più di uno al loro interno, lo dice anche la parola lo fà…

View original post 333 altre parole

Traditional food or drinks from Marche

Di tutto e niente

Eccoci qui in un nuovissimo articolo! Oggi da come avete visto dal titolo, parleremo di cibo tradizionale oppure bevande (liquori, vini ecc..), tipici della mia regione, oltre a farvi venire fame, vi farò portare a conoscenza di qualche tipicità. Questo sarà il pimo articolo di questa rubrica che porterò ogni lunedì, se propio per impegni la posticipo ad un altro giorno e già immagino che a molti di voi piacerà.

Si trovano in tutta la regione Marche, ma sono più comuni e facili da trovare nella loro zona di produzione cioė Ascoli Piceno, stiamo parlando delle olive all’ascolana o in dialetto ascolano “la liva fritta”, consiglio a tutti quelli che non le hanno mai mangiate di provarle, essendo un buongustaio vi posso dire che sono buonissime e una attira l’altra, occhio però ad non esagerare, troppe fanno male! Queste olive all’ascolana sono composte; da un oliva verde in salamoia, all’interno…

View original post 445 altre parole

Energie rinnovabili particolari

Di tutto e niente

Benvenuti in questo nuovissimo articolo, oggi parleremo come intuito dal titolo di energie rinnovabili, ma oggi non sono qui per elencarvi le solite e farvi annoiare a leggere! Essendo un appassionato e curioso ogni tanto cerco delle novità in questo campo.

Iniziamo con il dire che l’utilizzo delle fonti rinnovabili è molto importante e la richiesta cresce ogni giorno, così giusto che sia, perchè come tutte le fonti fossili presenti nel nostro pianeta un giorno finiranno e dopo non è che dobbiamo rimanere con il cerino in mano, oltre che finire aumentano la percentuale di inquinanti, facendo così male sia a noi che il pianeta. Dopo questo accenno che ci tenevo a scrivere, ora elencherò alcune che sicuramente qualuno di voi non conosceva, partiamo subito;

1) Le alghe

Le alghe diciamo che ce lo aspettavamo un pò tutti o forse no, io da una parte me lo aspettavo visto che…

View original post 593 altre parole

Lo sapevi che….

Di tutto e niente

Salve a tutti e buon weekend! Oggi parleremo di curiosità in generale nel mondo e altro, il mio scopo principale in questo articolo è di farvi incuriosire, diciamo come mi sono incuriosito io trovando queste cose! Alcuni di voi sicuramente ne avranno sentito parlare, altri no, cominciamo!

Ma inanzitutto partiamo subito con il chiarire a come sono arrivato a trovare queste curiosità, oggi in realtà volevo portare un articolo sul cinema o cibo (non voglio spoilerare nulla lo saprete nei prossimi giorni!) che ci volevo costruire sopra una rubrica, però ho avuto un pò di impegni e per lavorare a quelle tipologie di articoli ci vuole un pò di tempo ed elaborazioni delle idee, quindi ho detto portiamo una cosa veloce, sempre ben elaborata e allora perchè no farmi una carrellata di idee e scegliere le più curiose per voi! Dopo questa premessa iniziamo sul serio!

1) Occhi animali;

Lo…

View original post 450 altre parole

Contradictions

newtoneapblog

smile-1242347_960_720

Is death so sad and birth so joyous;
does birth give mirth, and death just pain?
yet,
in birth and death, contrasts I see,
for one does cry, others do smile.

One’s misery is another’s mirth;
victory for one is defeat for another.
The born does cry; his dad does smile;
her mom does cry while the dead does smile.

In a naming ceremony,
a man first cried, and then he smiled;
a message one received,
which made her smile,
yet soon she cried.

A reality
in such contradictions
is
one comes alone; s/he suffers alone;
s/he cries alone, and s/he goes alone.

Copyright © August 3, 2018, Newton Ranaweera
Image source: Pixabay

View original post

Intelligence

newtoneapblog

trojan-horse-607574_960_720

There was a man, an intelligent man.
He thought so;
others said so,
and he was proud of his intelligence.
He was
the beacon of the city, a guiding star
who guided all the others in the city
yet could not guide himself.

He didn’t know; he couldn’t see
what he was doing; who was sitting beside him;
who he has replaced by; and what’s happening around,
but he had clear eye sights
and was proud of his intelligence.
I am not laughing at him; I cannot laugh at him;
I love him for his truthfulness.

There are many such men who think
they are intelligent, but they don’t know
that they’re only tools in political propagandas.
There were two women, very famous ones,
who were used as tools to justify loot and plunder.
One lived in the West, the other in the East:
one was famous for her faithlessness,

View original post 104 altre parole

The innocent villain

newtoneapblog

masks-827731_960_720

I met him, who you laughed at
———————threw pebbles at
————-shockingly mocked at
the utter fool, most intelligent
the blind who’d clear eye-sight
——–the villain, most innocent
the liar who never any lies told
at the mount Cithaeron’s foot.

My presence he’d have felt, but
Uphill he was blankly looking at;
“Had you not tried your own past
You would have kept your post
At least, your clearer eyesight,”
Yet he said his choice’s all right
For the two sins he’d committed
By suffering only he could repay it.

Had he not his life thus sacrificed,
We would’ve this tradition missed.

View original post 136 altre parole

Self-Exploration

newtoneapblog

firefighters-696167_960_720

Oedipus, hold tightly my hands,
for the journey does begin now,
the journey into the depth of self,
this for centuries forgotten journey,
deep into the real battle ground
deep into the blazing fire hole;
hold my hands, for it begins now.

You I chose for this for you I trust
than Dionysus, that monkey trickster;
I know you keep guards of your words
and will stand by my side, inside
when Fire coils me around
with his vicious sting ready to pierce in.

Our plan is to captivate the evils in it,
and liberate the captives in it;
Fire of craving, with all his kids,
is burning you, her, me and everyone.
Our plan is to put an end to this fire
with tears of love, compassion and trust
and make it a colony of peace.

They explored all the dark continents
for gems, gold, oil, labour and spices;

View original post 95 altre parole

Cucina artica

Creando Idee

I piatti dei poli nord e sud, in particolare della Scandinavia, si allineano con il nostro recente interesse per le proteine vegetali, la salute dell’intestino e la cucina stagionale. I frutti di mare, largamente consumati in questi luoghi, sono nel complesso più salutari della carne, dando uno spunto in più alla tendenza artica per guadagnare popolarità. Ci sarà un crescente interesse per il pesce fermentato e i sottaceti dalle regioni polari che non è solo legato all’attenzione alla salute intestinale, ma ad un interesse per i sapori estremi e sconosciuti

View original post

Aspettando il Natale: le mie canzoni natalizie preferite

Il Lettore Curioso

Buona serata cari lettori del blog! Oggi non ho tantissimo tempo per scrivere un post, perciò ho pensato di condividere con voi qualche titolo musicale. Entriamo nell’atmosfera natalizia con alcune delle canzoni che preferisco in questo periodo. Ovviamente non mancate di farmi sapere le vostre preferenze nei commenti!

Michael Bublé || It’s Beginning To Look A Lot Like Christmas


Frank Sinatra || Have Yourself A Merry Little Christmas


Dean Martin – Let it Snow! Let It Snow! Let It Snow!


BRENDA LEE || Rockin’ Around the Christmas Tree


Jackson 5 || Someday At Christmas


Coldplay || Christmas Lights


Christmas In the Room || Sufjan Stevens


John Lennon || Happy Xmas (War Is Over)


Per altri post a tema natalizio:

View original post

👩 “Interview”👩

words and music and stories

Matisse

INTERVIEW   (by Dorothy Parker)

The ladies men admire, I’ve heard,
Would shudder at a wicked word.
Their candle gives a single light;
They’d rather stay at home at night.
They do not keep awake till three,
Nor read erotic poetry.
They never sanction the impure,
Nor recognize an overture.
They shrink from powders and from paints …

So far, I’ve had no complaints.

Dorothy Parker (born Dorothy Rothschild, 1893 –1967) was an American short-story writer, poet, screenwriter, and critic. She was best known for her witty- and often acerbic- remarks, wisecracks, and eye for 20th-century urban foibles. She worked on such magazines as Vogue and Vanity Fair, and as a book reviewer for The New Yorker. When in Hollywood, her successes in screenwriting. were curtailed when her involvement in left-wing politics resulted in the being placed on the Hollywood blacklist.

In 1988, the National Association for the Advancement…

View original post 320 altre parole

AMORE LIQUIDO…. CERCHIAMO DI CAPIRE

NON DI SOLA TECNOLOGIA vecchio

Da parecchio avevo questo libro nella mia biblioteca elettronica ma, intuitane l’estrema complessità, lo evitavo, fino ad ora. In effetti Bauman è davvero impegnativo, questo libro è privo di una trama vera e propria: lo si può leggere da un certo punto o fino ad un certo punto. La fatica è ricompensata dalla possibilità di comprendere meglio la nostra situazione di uomini in questa società.

Il vero “eroe” è l’uomo senza legami: famiglia distrutta, allargata, ricomposta, lavoro precario o intermittente, ideologie che illudono e poi deludono.

Il tema principale della riflessione di Bauman è dunque

«la relazione umana e la sua sorte” in un’età in cui «gli uomini e donne disperati perché abbandonati a se stessi”, che si sentono degli oggetti a perdere, che anelano la sicurezza dell’aggregazione e una mano su cui poter contare nel momento del bisogno, e quindi ansiosi di “instaurare relazioni, sono al contempo timorosi di…

View original post 569 altre parole

Aria dicembrina

Non di questo mondo

https://www.larecherche.it/testo.asp?Tabella=Poesia&Id=51510

Che strano,
l’ aria stamattina sa di mattine di dicembre antiche,
nel cortile di una caserma a Chiusaforte
spaesato e spettinato dal vento di Tarvisio che asciugava la valle.
Gli occhi al Fella che scorreva non ancora tranquillo verso casa
e faceva sognare un ritorno di sicuro lontano.

La stessa aria che invece là sapeva di mattine di dicembre casalinghe
quando si guardava il Cosia sfociare nel lago.

foto mia. (foto nuova, stelle vecchie)

stelle

View original post

Regali originali e utili

Creando Idee

Quando un regalo, oltre ad essere originale è anche utile… allora è quello giusto! Tra i vari regali per Natale 2018 non dobbiamo sottovalutare gli Orologi : idee regalo per arredare! Gli oggetti per la casa sono sempre un regalo gradito da ricevere in qualunque occasione. Capita spesso di non pensare di acquistare alcuni oggetti che, però, una volta utilizzati perché provenienti da un regalo, si scoprono essere molto utili! Uno di questi è di sicuro l’orologio . In stanze come la cucina, ad esempio, avere un orologio grande, di facile lettura e abbinato all’arredamento permette di dare un tocco di brio e di modernità all’ambiente. Ma anche di tenere sotto controllo i tempi di cottura dei cibi. Gli  orologi sono anche  idee regalo per arredare, con le città in case arredate a tema metropolitano, ma anche in locali come studi medici o pub, sono molto amati gli orologi

View original post 90 altre parole

Un classico di Truffaut al Circolo del Cinema Adelio Ferrero, di Lia Tommi

Circolo del Cinema Adelio Ferrero – Alessandria

NUOVA STAGIONE 2018-2019
PER LA RETROSPETTIVA CLASSICI,
DAL GRANDE MAESTRO DELLA NOUVELLE VAGUE,

MARTEDI’ 11 dicembre 2018, ore 21,15
proiezione del film:

“LA SPOSA IN NERO”
di François Truffaut
con:
introduzione e commento al film
di Benedetta Pallavidino

Possono assistere alla proiezione anche i non iscritti
La proiezione unica avverrà come di consueto presso la
MULTISALA KRISTALLI

Nel corso della serata sarà possibile iscriversi al Circolo del Cinema
(Onde evitare code, si consiglia di presentarsi con qualche anticipo)

La tessera per la nuova stagione del Circolo del Cinema costa euro 12,00
Per gli studenti fino a 25 anni la tessera costa euro 6,00
Il costo del biglietto d’ingresso per i tesserati è di euro 5,00. La tessera della nuova stagione dà anche diritto alla riduzione (euro 6,00) per tutti i film della programmazione normale del Cinema Multisala Kristalli (sale Kubrick e Kurosawa) e del Cinema Teatro Alessandrino.
I non tesserati possono accedere alla visione del film acquistando il biglietto normale (euro 7,50).

Sabbia Nera

Il Blog di Roberto Iovacchini

9788858428573_0_240_0_0

Titolo: Sabbia Nera

Autore: Cristina Cassar Scalia

Editore: Einaudi

Il corpo mummificato di una donna viene rinvenuto in una villa in stato di abbandono di proprietà di una storica famiglia catanese. Le analisi scientifiche diranno che la morte risale a quasi sessant’anni prima. I resti dell’abbigliamento del cadavere stanno a testimoniare che era una persona benestante, che vestiva in modo accurato ed alla moda. L’incarico di indagare sul caso viene affidato al vicequestore Giovanna Guarrasi, Vanina per gli amici. Ad aiutare le indagini il commissario ormai in pensione Biagio Patanè e la squadra di poliziotti della Guarrasi, un gruppo ben affiatato ed assortito. La scoperta della mummia costringe le autorità a riaprire un caso di omicidio che sembrava chiuso ed a indagare sulla identità della mummia che appare ai più sconosciuta. Un passato che torna e che porterà ad allungare la striscia di sangue da allora ai giorni nostri.

La…

View original post 250 altre parole

Io ci credo alla Magia del Natale…

☆ Pensieri Sparsi di una Psicopatica ☆

Ci sono magie a cui personalmente non ho intenzione di smettere mai di credere…e il Natale è una di queste.

Ho 33 anni e credo ancora a Babbo Natale.

Ci credo ancora che qualcosa di magico possa accadere nelle strade illuminati da quelle lucine che sembrano stelle, che le canzoni di Natale siano state inventate per riscaldare il cuore e far nascere un sorriso anche sui visi più imbronciati. Ci credo che tornare a casa e trovare l’albero di Natale decorato ad aspettarmi disegna un sorriso sul mio viso ogni volta, come la promessa che qualcosa di magico possa accadere da un momento all’altro.

Non riesco a non sentirmi felice quando sono circondata da tutte quelle lucine in festa. Non riesco a non pensare che tutto andrà bene, anche quando l’ansia ancora bussa alla mia porta facendomi sentire troppo forte il rumore della gente che mi circonda, anche quando la…

View original post 241 altre parole

Giorgio Maria Bergesio: LA GRANDA A FIANCO DI SALVINI

LA GRANDA A FIANCO DI SALVINI

80.000 persone e tanto entusiasmo in Piazza del Popolo

Piemonte Lega

Un successo per la manifestazione indetta dalla Lega a Roma in Piazza del Popolo nella giornata di oggi senza precedenti che testimonia il crescente consenso del Governo e soprattutto delle battaglie portate avanti da Matteo Salvini. Dalla Granda pullman con direzione Roma, partiti nella notte di venerdì a sostegno della Lega che come sempre non hanno fatto mancare la loro vicinanza al Segretario Federale Matteo Salvini.

“Un ringraziamento – commenta il Senatore Giorgio Maria Bergesio – va a tutti i Segretari di Sezione e militanti che si sono adoperati come ogni volta per l’organizzazione di una trasferta impegnativa. Una trasferta mossa da un crescente entusiasmo per i numerosi successi di questi 6 mesi di Governo e per gettare le basi per le battaglie dei prossimi mesi”.

“Oggi una folla oceanica e un impegno a livello nazionale – conclude Bergesio – che rilanciamo ulteriormente a livello locale, consci che il lavoro del nostro Ministro Matteo Salvini debba trovare analogo corrispettivo in un nostro continuo impegni sul territorio come da sempre facciamo”.

Ufficio Stampa Lega Senato

Una nuvola e un trono, di Andrea Patrone

Una nuvola e un trono, di Andrea Patrone

Una nuvola e un trono. ( Filastrocca )

Erano tre Sultani, padroni delle
scienze, leggevano le nuvole,
l’ombra che fa la fiamma e il
fumo mentre sale, sapevano
tutto del bene e del male.
Nel libro della vita c’era scritto
di un Divino che potevano
incontrare il giorno che portava
il nome di Natale.
Al tramonto videro cadere una
bianca nuvola, scendeva piano
piano sopra ad un arso prato e
lessero nel libro, “oggi Lui è nato.”
Si misero in cammino cercando
di capire qual’era la giusta via
senza mai dormire.
Una rossa stella a loro da sempre
nota si mosse dicendo sarò per
voi pilota, seguite la mia rotta io
so dov’è una diversa grotta!
Dopo sei Lune giunsero sul luogo
sentirono tre respiri, di bimbo, di
donna e di uomo e subito dissero,
questa è la grotta dove è nata la
forza del ………perdono!
Andrea

Alfonsina e il mare, da VincEnzo Pollinzi

Alfonsina e il mare, da VincEnzo Pollinzi

Alfonsina e il mare (Liberamente tradotto da A.Ramirez e F.Luna)

47579218_2238001752900129_8617674007648403456_n

C`è un`isoletta di sabbia finissima dove le orme si disperdono nel vento,tra orizzonte e cielo una scia solitaria di silenzio e dolore si amalgama con acqua di mare,e cammini in solitudine con le tue insanabili ferite.

Nessuno conosce le tue paure,i dolori vissuti spengono già sul nascere la tua voce e si riposano dolcemente cullati dalle onde schiumose e vibranti.

Tu vai,Alfonsina,carca di pensieri a cercare le risposte ai tuoi perchè.

Una voce forte di vento e di sale che viene da molto lontano accompagna l`anima fino alle porte del cielo e vai cosi dove ti portano i sogni in piena coscienza,a vestirti di mare.

Ti accompagnano cinque musette per vie tra alghe e coralli,fosforescenti cavallucci marini ti faranno da spalliere,tutte le belle creature del mare presto danzeranno gioiose ai tuoi lati e tu ti abbandonerai alle carezze delle onde.

Quando qualcuno ti cercherà risponderanno in coro che non sei qui,diranno che Alfonsina è andata via perchè il mare l`ha voluta con se e lei ha seguito il suo richiamo.

Diritti riservati per il testo liberamente tradotto
Foto dal WEB

Nota:Alfonsina Storni(1892-1938),poetessa Argentina morta suicida.

Le Opere di Silvano Baracco e Edgardo Rossi

Le Opere di Silvano Baracco e Edgardo Rossi

Opere di Silvano Baracco e Edgardo Rossi (che talvolta si firmano con lo pseudonimo Johnson & Rider):

le Silvano BaraccoLe Rossi Edgrado

Universal (trasmissione cassetofonica e spettacoli di cabaret) (1973-1980)

Ulisse Odissea (romanzo), Lalli editore (edito nel 1980, finito nel 1975)

Due autori in cerca di personaggi (commedia) (1976), rappresentara dalla Compagnia del Carciofo nel 2001

Viaggio/Dialogo (poesie) (1977) (poi confluite in altre raccolte)

Commedie, solo commedie (commedia, da atti unici scritti in vari anni dal 1977 al 1982), rappresentata dalla Compagnia del Carciofo nel 2004

Da capo non ci siamo (raccolta di novelle, commedie, poesie e altro) (1978)

Punto a capo, ci risiamo! (raccolta di novelle, commedie, poesie e altro) (1978 – 1979)

Il giorno della rivoluzione delle Logiche Parallele (poema in prosa) (1977 + 25 anni), selezionato e premiato al Premio Guido Morselli Continua a leggere “Le Opere di Silvano Baracco e Edgardo Rossi”

In Texas c’è un’eccedenza di gas naturale che costringe i produttori a regalarlo o pagare per consumarlo

In Texas c’è un’eccedenza di gas naturale che costringe i produttori a regalarlo o pagare per consumarlo

Quanto costa il gas naturale in Texas? Meno di zero. In Texas i prezzi del gas sono scesi sotto zero. Per quanto sorprendente possa sembrare, è il venditore che deve pagare il compratore…

Fonte: http://www.metallirari.com/quanto-costa-gas-naturale-texas/?utm_source=Newsletter+MR&utm_campaign=d40288af99-RSS_EMAIL_CAMPAIGN&utm_medium=email&utm_term=0_b3bcb91ef6-d40288af99-131261993

Si parla spesso di ingiustizie economiche e di disparità nella distribuzione di ricchezza in tutto il mondo, ma è più raro sentire parlare di ingiustizie energetiche. Come nel caso di una preziosa risorsa del nostro pianeta, estratta dal sottosuolo del Texas e dispersa per aria…

Come noto, l’enorme produzione petrolifera statunitense del Permiano è una delle principali cause che hanno schiacciato i prezzi del petrolio verso il basso. Il Bacino del Permiano è una vasta area negli Stati Uniti che va dal Texas occidentale al sud-est del New Messico. Continua a leggere “In Texas c’è un’eccedenza di gas naturale che costringe i produttori a regalarlo o pagare per consumarlo”

Dalla lotta contro il cancro al seno, a testimonial di Bungypump Italia: Barbara Biasia presenta il suo libro alla Croce Verde di Alessandria

Dalla lotta contro il cancro al seno, a testimonial di Bungypump Italia: Barbara Biasia presenta il suo libro alla Croce Verde di Alessandria

di Marina Vicario

Alessandria: Sabato 8 dicembre alle 21:00, presso la Croce Verde di Alessandria (via Boves) durante la presentazione del  suo libro “Due motori per la vita“; Barbara Biasia  racconterà i primi anni di lotta contro il cancro e di come ha a trovato la forza di affrontarlo.

ev Barbara Biasia due motori per la vitaev Simona e Amedeo Bungypumpev Barbara Fiocco rosa

“Noi metastatiche non siamo già morte, noi metastatiche siamo ancora in vita e vogliamo condividere ogni gioia con la nostra famiglia e condurre un’esistenza serena con la società”, tiene a precisare Barbara per tutti coloro che pensano che essere malati di cancro uccida anche la voglia di vivere.

Il libro è  composto da testimonianze di amici, famigliari e terapeuti che si  alternano a quelle di Barbara e vano a completare quello che è poi un vero e proprio diario. Molti sono i consigli utili, che si possono trovare, sullo stile di vita da seguire durante la chemioterapia. Continua a leggere “Dalla lotta contro il cancro al seno, a testimonial di Bungypump Italia: Barbara Biasia presenta il suo libro alla Croce Verde di Alessandria”

Ricordo era dicembre … di Silvano Cappelletti

Ricordo era dicembre … di Silvano Cappelletti

Ricordo era dicembre, c’era la neve
il camino acceso e le storie vere
mio padre aggiustava le cose rotte
mia madre allungava le braghe corte
sul fuoco la zuppa di pane raffermo
scorrevano così le sere d’inverno
non c’era molto da festeggiare
solo l’attesa di un altro Natale

Silvano Cappelletti

I ragazzi con difficoltà sociali sono più sensibili all’uso precoce di sostanze

ORME SVELATE

Risultati immagini per Social Difficulties  saatchi art
Autism Series (Ben Chong)

I ragazzi che entrano in prima media con co-occorrenze sociali, ansia, apprendimento e problemi di condotta sono a maggior rischio di sviluppare comportamenti aggressivi e di usare tabacco, alcool e marijuana entro la fine dell’ottavo anno, un nuovo studio trovato. Mentre l’uso di sostanze tra tutti i ragazzi nella popolazione dello studio è aumentato nel tempo, è aumentato più velocemente tra i ragazzi che avevano le maggiori esigenze di abilità sociali. Piuttosto che un singolo fattore, una combinazione di caratteristiche può predire il rischio di soccombenza dei giovani o di evitare comportamenti problematici. I ricercatori hanno trovato quattro distinti modelli di apprendimento socio-emotivo co-occorrente e problemi comportamentali tra gli oltre 2.600 ragazzi delle scuole medie nel loro studio. I ragazzi erano studenti in 37 scuole situate a Chicago; Durham, North Carolina; Atene, Georgia; e Richmond, in Virginia. A quattro punti temporali, a partire dal termine dell’autunno…

View original post 531 altre parole

Ieri sera

Anna & Camilla

Ieri sera abbiamo rischiato di dormire con la porta aperta. Praticamente la porta si chiudeva ma non si riusciva a dare la mandata.

Dovete sapere che le porte d’ingresso inglesi hanno un sistema unico, balordo e credo esistente solo qui.

Ogni porta e provvista di maniglia sia interna che esterna, per chiudere si chiude normalmente come una porta qualsiasi, ma per dare la mandata bisogna alzare la maniglia verso l’alto. La mia si alzava ma i ganci interni non entravano nei loro appositi spazi.

Abbiamo cercato di chiamate locksmiths 24h ma secondo me erano tutti nei pub ad alcolizzarsi (era venerdì sera).

Abbiamo chiamato un nostro amico, Emanuele, un omaccione di 1,90 Mt con tanto di barba, che adora il fai da te, ma che è lettore di fisica all’università. Ha smontato tutto il fatto a posta a trovato il difetto, ma comunque bisogna cambiare un pezzo. È stato un…

View original post 9 altre parole

Letizia Lanzarotti, in arte LADY BE

Letizia Lanzarotti, in arte LADY BE

L’artista LADY BE

Letizia Lanzarotti, in arte Lady Be, vive e lavora a Roma. Amante dell’arte dai primi anni di vita, frequenta il Liceo Artistico A. Volta di Pavia e si laurea a pieni voti all’Accademia di Belle Arti di Sanremo. Inizialmente si dedica al figurativo con studi a pastello e gessetti su carta.

 

Dal 2008 comincia l’interesse per l’arte Contemporanea e per l’utilizzo di materiali di recupero, nel 2009 inizia a creare quadri con la sua speciale tecnica del «mosaico contemporaneo». Prestando notevole attenzione, sin dall’inizio della sua carriera artistica, al panorama internazionale, dal 2010 prende parte ad importanti collettive in tutto il mondo.

Tra le prime Mostre estere, all’interno di Gallerie d’Arte, ricordiamo: Parigi, Amsterdam, Bruxelles, Malta. Espone in Italia durante importanti eventi d’Arte a: Milano, Rho, Sanremo, Roma, Brindisi, Lecce, Palermo e altre città minori. Inizia a pubblicare alcuni suoi lavori su riviste e cataloghi.

I critici d’arte Paolo Levi, Salvatore Russo e Nuccio Mula dedicano critiche e saggi alla sua arte. Nel giugno del 2013, Lady Be realizza una curiosa Performance d’Arte Contemporanea, a Brescia, all’Interno del Beatles Day, in cui tutti gli spettatori sono chiamati a staccare un pezzettino dell’opera (4 sagome dei Beatles a dimensioni naturali) lasciando i soggetti completamente «nudi». Continua a leggere “Letizia Lanzarotti, in arte LADY BE”

“Raccapricciante atto di sciacallaggio”: l’on. Tiramani (Lega) condanna duramente il finto volantino che specula sulla figura di Gianluca Buonanno

“Raccapricciante atto di sciacallaggio”: l’on. Tiramani (Lega) condanna duramente il finto volantino che specula sulla figura di Gianluca Buonanno

Paolo tiramanni Lega

“Gira in queste ore un finto volantino su facebook, di una volgarità e cattiveria raccapriccianti: non si tratta di satira, o di battaglia politica: è puro sciacallaggio, spazzatura da social che dovrebbe far vergognare chi lo ha prodotto, diffuso e condiviso”.

L’on. della Lega foto , sindaco ma ancora prima cittadino di Borgosesia, non può che legittimamente esprimere il proprio disgusto commentando quella frase ingiuriosa, “Lui non ci sarà”, con il volto dell’ex sindaco di Borgosesia, ed europarlamentare, Gianluca Buonanno, prematuramente scomparso nel 2016.

“Il riferimento naturalmente è alla grande manifestazione della Lega sabato a Roma: ma speculare così su per persone scomparse fa semplicemente orrore. In piazza del Popolo saremo tantissimi, determinati e pacifici, come nel dna della Lega. E con noi ci sarà anche il ricordo della figura di Gianluca Bonanno, che tanto ha dato al nostro movimento”.

Ufficio Stampa Lega Piemonte