Aria dicembrina

Non di questo mondo

https://www.larecherche.it/testo.asp?Tabella=Poesia&Id=51510

Che strano,
l’ aria stamattina sa di mattine di dicembre antiche,
nel cortile di una caserma a Chiusaforte
spaesato e spettinato dal vento di Tarvisio che asciugava la valle.
Gli occhi al Fella che scorreva non ancora tranquillo verso casa
e faceva sognare un ritorno di sicuro lontano.

La stessa aria che invece là sapeva di mattine di dicembre casalinghe
quando si guardava il Cosia sfociare nel lago.

foto mia. (foto nuova, stelle vecchie)

stelle

View original post

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...