Verseggio per Te, di Giuseppe Buro

Verseggio per Te, di Giuseppe Buro

47486705_273306813385199_8164882582320709632_n

Verseggio per Te

Sopperisco ad ogni bisogno cantando
versi e scrivo per te ogni volta con penna
d’oca, fino a consumarmi le dita, ma non
patisco il verso, mi rallegro del tuo amore.

Ecco che elevo le mani e l’universo tace
ascolto l’onda che si eleva dai versi ed è
quasi sera quando mi appari in tutta la tua
bellezza e mi chiami amore.

Intingo ancora una volta la penna e verseggio
pensando all’amore senza dimenticare chi
sono, spesso da questo cuore esce qualcosa
di buono e ti amo.

Ho scucito orli e merletti per averti ho
cancellato ogni gesto trascorso nella più
totale apatia, ora quelle farfalle appuntate
sul petto non sono medaglie sono ricordi.

@ Giuseppe Buro
8.12.2018

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...