La scelta, di Sabyr

La scelta, di Sabyr

La musa folle

47396592_499245263900108_9183626392317722624_n.png

La scelta

Quando la musica si fa violenta
come orgia di dissonanze
ed i colori impazziscono
negli occhi lucidi del folle.
Quando la luna perde il suo candore
e si arrossa di sangue
caldo e denso.
E la notte è strega e arcigna.
Grembo nudo , abortisce sogni.
L’odio ti mostra le porte aperte
del suo inferno.
L’amore ti lascia su quella soglia,
ti guarda compassionevole
e ti chiede muto
di non entrare.
Ma ti lascia scegliere.

Sabyr

Foto dal web-Pixabay

Autore: alessandria today

Ex Dirigente, consulente e ora blogger

One thought on “La scelta, di Sabyr”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...