Marzia Schenetti Artista

vergogna-tossicaIo sono nessuno…o meglio “La Figlia di nessuno”, e uso questo titolo come carta d’identità, e di non appartenenza a un mondo al contrario: ipocrita, corrotto, ingiusto e malsano.
Non ci sono molte cose che ancora oggi riescono a stupirmi, come ha già detto qualcuno…”Ho visto cose che voi umani…”

Però proprio questa non appartenenza mi ha reso libera da un pezzo. Più o meno da quando ho iniziato a capire di che pasta è fatta buona parte della si detta umanità. Con pazienza, ci vuole circa mezzo secolo e una buona dose di storiacce da risolvere.  La mia libertà, resta un’espressione, un canto, un frutto per le mani,  uno sputo per terra. Odio la violenza. Sarà che ci sono andata a cena qualche volta…
Ciò non toglie che possa colpire impietosamente  con la lingua e la penna chi e cosa ferisce l’intelligenza, l’etica,  il bene comune e soprattutto il…

View original post 334 altre parole